piccola app per inserire numero di protocollo su pdf

Qui potrete scambiare pareri, consigli, suggerimenti di programmazione su Swift, Java, SQL, C++, Pascal, VB, Basic, etc...

Moderatore: ModiMaccanici

Mrslate
Stato: Non connesso
Apprendista Maccanico
Apprendista Maccanico
Iscritto il: mar, 03 gen 2017 11:39
Messaggi: 96

Top

Come da titolo sto cercando qualcuno che sia in grado di realizzare dietro compenso una applicazione / oppure un automatismo con cui inserire questo “timbro” sui pdf che vado a catalogare; oltre al timbro vorrei poter mettere velocemente i numeri di riferimento veri e propri tipo 6645 (n° interno) 101/24 (protocollo iva), magari poi modificare il nome inserendo all'inizio il numero interno per i documenti di prima nota o il numero di protocollo per le fatture

Vorrei poter entrare in contatto con chi è in grado di realizzare a pagamento ovviamente, un prodotto del genere.

Ora apro un pdf con i timbri e i pdf da timbrare poi faccio copia e. incolla, li sposto nell'area desiderata e inserisco manualmente dentro la cella il numero poi con Acrobat faccio riduci dimensione perché il timbro di per se aumenta di molto la dimensione del file; vorrei qualcosa di più veloce/automatizzato

Mi vien da pensare che basterebbe forse usare Automator ma non lo ho mai fatto...

Allego pdf di esempio

Chi fosse interessato mi contatti in privato.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
iMac (Retina 5K, 27 pollici, 2019)
Processore Intel Core i5 6‑core a 3,1GHz (Turbo Boost fino a 4,3GHz)
Memoria 32 GB DDR4 a 2666MHz - Scheda grafica Radeon Pro 575X con 4GB di VRAM
sistema presente: macOS Sonoma versione 14.4.1

Avatar utente
Cindy
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: mer, 12 mag 2021 17:14
Messaggi: 1115

Top

Ciao!
non ho capito: sono immagini vere e proprie o solamente testo? Non ti basta la barra "strumenti di modifica" di Anteprima?
Immagine

Avatar utente
Kundalini
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: ven, 05 lug 2013 20:33
Messaggi: 865

Top

Anch'io forse non ho capito bene. Come prima idea mi viene da suggerire di utilizzare l'immagine del timbro come fosse una firma.
Apri il pdf con Anteprima, da menù Strumenti > Annota > Firma e inserisci una firma. Oppure nella la barra degli strumenti di Anteprima usi direttamente l'icona Firma e selezioni la firma. Che in questo caso non è una vera firma, come possono essere quelle che si appongono sulle tavolette grafiche, ovvero il tuo nome e cognome, ma è semplicemente una copia del timbro da te scelto.
Naturalmente devi creare e salvarti la firma prima, e questo può essere fatto usando la fotocamera del Mac. Stampi il timbro, posizioni il foglio con la stampata davanti alla fotocamera del Mac, scatti e la salvi come firma, da inserire successivamente.
Una volta inserito il timbro compili i campi usando l'inserimento testo.

Immagine

Il risultato una volta finito. Ho eliminato i puntini di sospensione dal tuo timbro, erano brutti da vedere una volta inseriti i dati numerici.

Una volta che il timbro è salvato come firma il suo inserimento è rapido, lo sposti nella posizione desiderata e lo compili coi dati numerici, pure questa operazione rapida.

Da Aiuto del menù di Anteprima:

Creare e utilizzare le firme
Puoi acquisire la tua firma utilizzando il trackpad o una fotocamera sul Mac, per riutilizzarla nei PDF.

Se la barra strumenti di modifica non è visualizzata, fai clic sul pulsante “Mostra barra strumenti di modifica” , fai clic sul pulsante Firma .

Segui le istruzioni visualizzate per creare e salvare la tua firma.

Creare una firma utilizzando il trackpad: fai clic sul trackpad, fai clic sul testo quando richiesto, firma col tuo nome sul trackpad utilizzando il dito, premi un tasto qualsiasi e fai clic su Fine. Se il risultato non ti convince, fai clic su Cancella, quindi riprova.

Se il tuo Mac dispone di un trackpad Force Touch, puoi premere il dito con più decisione sul trackpad per firmare con una linea più spessa e più scura.

Crea una firma utilizzando la fotocamera integrata del computer: fai clic su Fotocamera. Posiziona la tua firma (su carta bianca) di fronte alla telecamera in modo che sia allineata con la linea blu nella finestra. Quando la tua firma appare nella finestra, fai clic su Fine. Se il risultato non ti convince, fai clic su Cancella, quindi riprova.

Aggiungi la firma al PDF.

Scegli la firma che desideri utilizzare, trascinala nel punto desiderato, quindi utilizza le maniglie per regolare le dimensioni.

Se utilizzi iCloud Drive, le firme sono disponibili su tutti i Mac sui quali iCloud Drive è attivo.


Non ho idea se tutto ciò possa velocizzare le tue operazioni ma non mi è venuto in mente altro. Automator potrebbe essere in effetti un'alternativa, creando un flusso di lavoro, ma penso che l'inserimento dei dati numerici sia comunque da effettuare a mano volta per volta e quindi non vedo una vera accelerazione del processo; forse sarebbe possibile se ci fosse una progressività costante dei numeri. Comunque non so usare Automator :D e magari mi sbaglio.

Io con questo metodo mi sono salvato la firma del mio nome, la inserisco nei PDF editabili quando richiesta. A firmare muovendo il mouse o col trackpad vengono fuori degli sgorbi e la firma non corrisponde certamente a quella che farei con una penna sul PDF una volta scaricato e stampato. Solo che è uno spreco di carta e inchiostro stampare e firmare un modulo ogni volta e poi una volta firmato il cartaceo tocca digitalizzarlo nuovamente, e vai di scanner e poi salva e poi allega alla mail ecc.
Se il PDF è editabile lo compilo e firmo con Anteprima, pur non avendo una firma digitale certificata.
Se funziona, non aggiustarlo.


MBP 13" late 2010 macOS 10.13.6 High Sierra
HD originale deceduto, sostituito con SSD Samsung EVO 850 da 250 GB
Motherboard riparata, aprile 2016
Upgrade RAM a 8 GB, gennaio 2018

Mrslate
Stato: Non connesso
Apprendista Maccanico
Apprendista Maccanico
Iscritto il: mar, 03 gen 2017 11:39
Messaggi: 96

Top

Grazie ad entrambi per il riscontro ed il tempo dedicato!!!

Cindy ha scritto:
mar, 09 apr 2024 19:59
Ciao!
non ho capito: sono immagini vere e proprie o solamente testo? Non ti basta la barra "strumenti di modifica" di Anteprima?
Solo testo creato diversamente a seconda che usi Anteprima o Acrobat, in ogni caso è una casella con bordo di colore e fondo bianco, all'interno del teso. Ho creato un file a parte (come quello allegato) e poi faccio copia e incolla.
1) Anteprima: casella di testo e poi seleziono sfondo bianco e bordo nero
2) Acrobat: sempre su un foglio bianco, per avere lo stesso risultato di sopra, ho creato una nota / commento / casella di testo e anche qui faccio copia e incolla sul documento da catalogare, inserisco poi il N° interno e/o il Protocollo Iva.


Kundalini ha scritto:
mar, 09 apr 2024 21:20
Anch'io forse non ho capito bene. Come prima idea mi viene da suggerire di utilizzare l'immagine del timbro come fosse una firma.
Si è un'alternativa ma non da buoni risultati: anche se riesci a mettere in maniera decente la pseudofirma poi compilarla con i dati mancanti è più lungo e l'effetto visivo è posticcio.
Kundalini ha scritto:
mar, 09 apr 2024 21:20
Non ho idea se tutto ciò possa velocizzare le tue operazioni ma non mi è venuto in mente altro. Automator potrebbe essere in effetti un'alternativa, creando un flusso di lavoro, ma penso che l'inserimento dei dati numerici sia comunque da effettuare a mano volta per volta e quindi non vedo una vera accelerazione del processo; forse sarebbe possibile se ci fosse una progressività costante dei numeri. Comunque non so usare Automator :D e magari mi sbaglio.
Mi pare sia più laborioso che copiare e incollare una casella di testo e poi modificarla

Kundalini ha scritto:
mar, 09 apr 2024 21:20
Non ho idea se tutto ciò possa velocizzare le tue operazioni ma non mi è venuto in mente altro.
Automator potrebbe essere in effetti un'alternativa, creando un flusso di lavoro, ma penso che l'inserimento dei dati numerici sia comunque da effettuare a mano volta per volta e quindi non vedo una vera accelerazione del processo; forse sarebbe possibile se ci fosse una progressività costante dei numeri. Comunque non so usare Automator :D e magari mi sbaglio.
Penso da profano che si possa fare, ovviamente non che si possa numerare automaticamente rif interno e prot iva, non lo vorrei neppure ma i passaggi sarebbero
1) apri file timbri
2) copia timbro prima pagina del pdf
3) se fosse possibile - una finestra dove ti chiede di inserire rif interno e / o protocollo iva
4) rinomina il file inserendo all'inizio del nome il numero interno (se documento di prima nota) o protocollo iva (se fattura)


Potrei fare tutto ciò con Anteprima (che è molto più semplice di Acrobat) ma mi accade questo (provato anche col nuovo Mac)
apro un file bianco a4 dimensione 1kb
metto il timbro (dati no immagini) e diventa 56 kb,
poi se faccio modifiche oppure lo chiudo diventa 271 e via ad ogni modifica
su file normali 200/400 kb la dimensione aumenta proporzionalmente per questo uso acrobat

stessa cosa su acrobat
da un foglio bianco anche con 3 timbri mi viene 14 kb
Visto che ho tutto su iCloud è fondamentale non far lievitare la dimensione dei file


Ho provato sempre ad inserire il timbro su una fattura di dimensione 65 kb: con anteprima diventa 123 kn, con acrobat 75
iMac (Retina 5K, 27 pollici, 2019)
Processore Intel Core i5 6‑core a 3,1GHz (Turbo Boost fino a 4,3GHz)
Memoria 32 GB DDR4 a 2666MHz - Scheda grafica Radeon Pro 575X con 4GB di VRAM
sistema presente: macOS Sonoma versione 14.4.1

Avatar utente
Cindy
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: mer, 12 mag 2021 17:14
Messaggi: 1115

Top

Il testo che devi inserire è sempre lo stesso (o comunque un set predefinito di testi), oppure ogni documento necessita di avere un testo che sia rigorosamente unico (ad esempio numero protocollo)?
Puoi fare questo lavoro anche sullo stesso documento in formato Word prima della conversione in pdf oppure devi lavorare necessariamente sui pdf?

Cercando un po' in Internet ho trovato questi siti, ciascuno ovviamente con i propri limiti:

https://www.ilovepdf.com/it/pdf_inserire_immagine_testo
Lo puoi utilizzare anche senza registrarti. Non puoi andare a capo, puoi scegliere in modo limitato la posizione della scritta. Potrebbe essere che registrandoti siano disponibili un paio di funzioni in più (uso spesso questo sito per altre sue funzionalità ma non mi sono mai registrata per cui non so dire se e cosa cambia con la registrazione...).

E poi salta sempre fuori questo sito:
https://updf.com/it/mac/add-watermark-to-pdf-mac/
https://updf.com/it/edit-pdf/add-watermark-to-pdf/
https://updf.com/it/knowledge/watermark-photos/ (i suggerimenti di questo link sono per le immagini, non per i pdf, ma potresti comunque trovare suggerimenti che ti possono interessare)

Tra tutti, quasi quasi proverei questo UPDF. E' a pagamento con prova gratuita, e ti mette a disposizione GB nel cloud.

Se intendi fare ulteriori ricerche in Internet, prova a cercare anche "filigrana" oppure "watermark"
Immagine

Mrslate
Stato: Non connesso
Apprendista Maccanico
Apprendista Maccanico
Iscritto il: mar, 03 gen 2017 11:39
Messaggi: 96

Top

Grazie!!!
Cindy ha scritto:
mer, 10 apr 2024 16:05
Il testo che devi inserire è sempre lo stesso (o comunque un set predefinito di testi), oppure ogni documento necessita di avere un testo che sia rigorosamente unico (ad esempio numero protocollo)?


Una premessa per spiegarmi meglio:
il numero interno è un numero univoco che identifica una scrittura contabile per cui non ce ne possono essere due esempio 5563
il numero di protocollo é il numero con cui vengono registrate le singole fatture, esempio 001/24 (metto i 2 zeri per poterli visualizzare in ordine sul Finder) indica la fattura registrata nel registro iva di competenza con il numero 1/24 (24 indica l'anno) in questo caso non sono univoche : 001/24 può indicare
a) la fattura di vendita 1/24 che va registrata nel registro delle fatture di vendita
b) ppure la fattura di acquisto 1/24 (è un numero pertanto che assegno io), che va registrata nel registro delle fatture di acquisto

tralascio tutti i registri iva sezionali (fatture immediate / fatture ue / fatture extra ue per semplicità), posso comunque renderle univoche agggiungendo un suffisso/ prefisso tipo FV001/24 fatture di vendita Fa/001/24 fatture di acquisto



Cindy ha scritto:
mer, 10 apr 2024 16:05

Puoi fare questo lavoro anche sullo stesso documento in formato Word prima della conversione in pdf oppure devi lavorare necessariamente sui pdf?


sono pdf nativi: fatture ricevute da fornitori, fatture di vendita e documenti contabili: es versamenti su c/c. bonifici eseguiti e via in parte sono pdf nativi in parte sono acquisiti dallo scanner, trasformarli in Word penso sia un'ulteriore passaggio e vorrei evitare.

Cindy ha scritto:
mer, 10 apr 2024 16:05

Cercando un po' in Internet ho trovato questi siti, ciascuno ovviamente con i propri limiti:

https://www.ilovepdf.com/it/pdf_inserire_immagine_testo
Lo puoi utilizzare anche senza registrarti. Non puoi andare a capo, puoi scegliere in modo limitato la posizione della scritta. Potrebbe essere che registrandoti siano disponibili un paio di funzioni in più (uso spesso questo sito per altre sue funzionalità ma non mi sono mai registrata per cui non so dire se e cosa cambia con la registrazione...).

E poi salta sempre fuori questo sito:
https://updf.com/it/mac/add-watermark-to-pdf-mac/
https://updf.com/it/edit-pdf/add-watermark-to-pdf/
https://updf.com/it/knowledge/watermark-photos/ (i suggerimenti di questo link sono per le immagini, non per i pdf, ma potresti comunque trovare suggerimenti che ti possono interessare)

Tra tutti, quasi quasi proverei questo UPDF. E' a pagamento con prova gratuita, e ti mette a disposizione GB nel cloud.

Se intendi fare ulteriori ricerche in Internet, prova a cercare anche "filigrana" oppure "watermark"


grazie può essere una strada ma preferirei rimanere sui programmi che sto usando e trovare, come dicevo nel primo post, un tecnico che mi possa automatizzare la questione dietro compenso ben inteso.
iMac (Retina 5K, 27 pollici, 2019)
Processore Intel Core i5 6‑core a 3,1GHz (Turbo Boost fino a 4,3GHz)
Memoria 32 GB DDR4 a 2666MHz - Scheda grafica Radeon Pro 575X con 4GB di VRAM
sistema presente: macOS Sonoma versione 14.4.1

Torna a “Programmazione”