Il certificato Apple scaduto il 24 ottobre

Inserite qui le vostre guide, trucchi e consigli

Moderatore: ModiMaccanici

Avatar utente
Paolofast
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 07 gen 2018 20:00
Messaggi: 3886

Top

Oggetto del messaggio: Il certificato Apple scaduto il 24 ottobre

Messaggio da Paolofast »

Introduzione
Apple aggiunge un certificato (a volte più di uno) ai suoi installers.
Ha cominciato nel 2010 o 2011, con un certificato scaduto nel 2015.
Nel 2015, ha dovuto aggiornarli tutti al nuovo certificato.
Che è scaduto il 24 ottobre 2019.
E di nuovo ha dovuto aggiornare tutti quelli vecchi, che sono diventati molti di più.

Il nuovo certificato scade nel 2029.
Si vede che hanno imparato la lezione.

In questi post vi darò tutte le informazioni per aggiornare gli installers e visto che c’è molto da scrivere, dividerò la trattazione in capitoli, uno per post, per non farne uno chilometrico.

(Uffa come sei pedante! Sì, ma preciso, così non avrete problemi in futuro.)

Capitolo 1
Gli installers dei vari sistemi operativi.

Sono quelli che vengono scaricati dalla partizione di ripristino per reinstallare o scarichiamo noi per usi personali, tipo fare una chiavetta di installazione.
Quello scaricabile è sempre l’ultima versione, con tutti gli aggiornamenti di sistema, di sicurezza e programmi di serie (Safari, iTunes, ecc.) aggiornati.

Se il certificato è scaduto l’installer non funziona e dà un messaggio d’errore.
Criptico, senza dire che è scaduto il certificato.
Da lassù, LUI starà maledicendo chi ha scritto quel messaggio fuorviante. :D

I sistemi operativi con certificato sono solo sei:

1) OS X Yosemite
2) OS X El Capitan
3) macOS Sierra
4) macOS High Sierra
5) macOS Mojave
6) macOS Catalina

Quelli precedenti, da Lion a Mavericks, non hanno certificato (ma i loro aggiornamenti sì, lo vedremo più avanti) e quindi si possono tenere tranquillamente le versioni che già abbiamo.

Questa pagina di supporto Apple fornisce i link per scaricare i sei “certificati”.

https://support.apple.com/en-us/HT208052

ma per i pigri li riporto qui:
Yosemite: https://support.apple.com/kb/HT210717
El Capitan: https://support.apple.com/kb/HT206886
Sierra: https://support.apple.com/kb/HT208202
High Sierra: https://support.apple.com/kb/HT208969
Mojave: https://support.apple.com/kb/HT210190
Catalina: https://support.apple.com/kb/HT201475

È una pagina concepita per chi usa Mojave o Catalina.
Infatti i tre sistemi operativi nati per essere scaricati da App Store, come si faceva prima di Mojave, hanno un link che scarica un’immagine DMG che contiene l’installer.
Questo perché il tentativo di scaricare da Preferenze di Sistema, come farebbero Mojave e Catalina, darebbe errore.
Gli altri tre, che in Mojave e Catalina vengono scaricati da Preferenze di Sistema, hanno un link che apre una pagina web, che apre App Store, che apre finalmente Preferenze di Sistema che scarica l’installer.
Che al mercato mio padre comprò. :D :D :D

Chi ha sistemi operativi antecedenti a Mojave, ha pure App Store “vecchia maniera”.

Da lì può riscaricare l’installer del suo sistema operativo, di tutti quelli precedenti che aveva “acquistato” e, probabilmente, “acquistare” quelli nuovi.
Quelli vecchi che non aveva “acquistato” all’epoca, no, non compaiono e non si possono più “acquistare”.
Parlo di “acquistare” perché dal punto di vista burocratico/legale il sistema operativo non viene regalato, ma venduto, e di conseguenza acquistato da noi, a prezzo zero.
Misteri della legislazione degli Stati Uniti.

Se cercate di scaricare un installer di un sistema operativo precedente a quello attivo, verrete avvisati e vi sarà chiesto se volete procedere.
Dando l’assenso, comincerà lo scaricamento.

Una volta che un installer e stato scaricato, verrà lanciato.
Visto che non dovete installare subito, chiudete l’applicazione con il classico CMD+Q o dall’altrettanto classico comando Esci da menu.

Se l’installer è di un sistema operativo troppo vecchio per il vostro Mac, invece di aprirsi vi comparirà un avvertimento sull’antichità dell’installer.

Se cercate di scaricare un installer troppo nuovo per essere installato sul vostro Mac, verrete avvisati e non verrà scaricato.

Ora vi trovate l’installer nella cartella Applicazioni.
Se cercate di spostarlo, non si sposterà, ma creerà un alias.
Se invece volete proprio spostarlo, ad esempio sulla scrivania, cestinatelo.
Vi verrà chiesta la password utente e l’installer si sposterà nel Cestino.
Da lì potete spostarlo dove volete, sempre con richiesta di password.
Ora, se volete, lo potete tranquillamente copiare su un altro disco.

"Ma non potevo copiarlo direttamente sul disco da Applicazioni?"
Sì, ma io ho detto “Se invece volete proprio spostarlo” e poi farci quello che vi pare.
Ultima modifica di Paolofast il dom, 27 ott 2019 19:02, modificato 1 volta in totale.
*
*
Se installando Yosemite, El Capitan, Sierra, High Sierra, Mojave o Catalina, il Mac vi dice che l'installer è danneggiato, non è danneggiato, ha il certificato scaduto. Leggete qui:
viewtopic.php?f=33&t=46076
In pratica o scarichi l'installer aggiornato o modifichi la data nell'orologio del Mac.

Avatar utente
Paolofast
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 07 gen 2018 20:00
Messaggi: 3886

Top

Oggetto del messaggio: Re: Il certificato Apple scaduto il 24 ottobre

Messaggio da Paolofast »

Capitolo 2
Gli aggiornamenti del sistema operativo, quelli di sicurezza ed altro.

Apple ha prodotto anche altri installer, come aggiornamenti del sistema operativo, aggiornamenti di sicurezza, iTunes, aggiornamenti di firmware, eccetera, eccetera.

Di solito compaiono nell’aggiornamento di sistema e, dando l’assenso, vengono scaricati ed installati automaticamente.

Ma si trovano anche nella sezione “Download” delle pagine di supporto del sito Apple.
Quella americana, di solito, è più aggiornata di quella italiana e io vado sempre lì, tanto i file sono gli stessi, cambia solo la lingua della pagina di presentazione.
Le pagine italiane arrivano solitamente con tre/sei giorni di ritardo su quelle americane.

Link diretto della pagina USA:

https://support.apple.com/en_US/downloads

Gli updater, liscio e combo, alla versione 10.14.6 di Mojave hanno il nuovo certificato.
Quando sabato 26 ho scaricato per controllo anche gli updater alla versione 10.14.4, non erano stati aggiornati.

Sembra che Apple voglia costringerci ad installare l’ultimo aggiornamento.
Fa bene, visto che risolve i problemi delle versioni precedenti, ma allora non dovrebbe lasciare gli updater vecchi online.
Li tolga e basta.

Questa situazione dovrebbe valere anche per gli aggiornamenti dei sistemi precedenti.
Ecco perché ho scritto che sono stati aggiornati a nuovo certificato quasi tutti e non tutti.
Può anche darsi che nei prossimi giorni vengano aggiornati (o tolti dal download) anche i pochi “sfigati”.
Non credo, ma non si sa mai.

Gli aggiornamenti di sicurezza, iTunes e tutto il resto, sono stati aggiornati.
Tutti quelli che contengono il certificato, ovvero TUTTI QUELLI DAL 2010 IN POI.

Compresi quelli di sistemi operativi che hanno il loro installer senza certificato, ovvero da Lion a Mavericks.
E sono veramente tanti.

L’unico che non si trova nella pagina di supporto è l’iTunes “aziendale”, quello che permette ancora di acquistare e gestire le app iOs.

EDIT: L’ultima versione è la 12.6.5, credevo fosse aggiornata, ma non avevo controllato, pur essendo convinto di averlo fatto.

La si scarica da questa pagina:

https://support.apple.com/en-us/HT208079

oppure direttamente cliccando questo link:

https://secure-appldnld.apple.com/itune ... 12.6.5.dmg
Ultima modifica di Paolofast il dom, 27 ott 2019 19:59, modificato 2 volte in totale.
*
*
Se installando Yosemite, El Capitan, Sierra, High Sierra, Mojave o Catalina, il Mac vi dice che l'installer è danneggiato, non è danneggiato, ha il certificato scaduto. Leggete qui:
viewtopic.php?f=33&t=46076
In pratica o scarichi l'installer aggiornato o modifichi la data nell'orologio del Mac.

Avatar utente
Paolofast
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 07 gen 2018 20:00
Messaggi: 3886

Top

Oggetto del messaggio: Re: Il certificato Apple scaduto il 24 ottobre

Messaggio da Paolofast »

Capitolo 3
Come riconoscere un installer con il nuovo certificato.

Per primi vediamo tutti gli installer “normali”, escludendo quelli che installano un sistema operativo, quindi updater, installer di iTunes, ecc.

Sono contenuti all’interno di file DMG.
Fate doppio click sul DMG, verrà montato un disco virtuale con all’interno del quale ci sarà l’installer.
Cliccate una volta sull’installer e con CMD+I (o da menù) chiedete le informazioni sul file.
Nella finestra che si apre, tra le altre cose ci sono le due informazioni che ci interessano:
Data di creazione.
Data di modifica.

La data di creazione può essere dal 2010 in poi.
Se, invece, la data di modifica è di metà luglio 2019 o posteriore, allora il certificato è stato aggiornato.

Se la data di modifica è vicina a quella di creazione e anteriore a luglio 2019, allora il file ha il vecchio certificato.

Se la data di creazione è posteriore al 24 ottobre 2019, allora il file è nato con il nuovo certificato.

Se la data di creazione è tra maggio e ottobre 2019, meglio usare un altro metodo, la data da sola non è affidabile.

Il metodo illustrato è semplice, veloce e non richiede programmi particolari.

Ma se il file è molto vecchio e non sapete se ha il certificato o meno, o è nel famigerato periodo maggio-ottobre, o infine siete curiosi e volete saperne di più, scaricate Suspicious Package e aprite con quello l’installer.
Lo trovate qui:

https://www.mothersruin.com/software/SuspiciousPackage/

Aggratis.

Aprendo l’installer si apre una finestra informativa.
Una riga a metà informa sulla presenza o meno di un certificato e mette un rettangolino a sinistra con il nome del proprietario del certificato.
Se il rettangolino è verde, il certificato è valido, se è rosso è scaduto.
Cliccando sulla freccia sulla destra, si apre un’altra finestra che dà molte più informazioni sui certificati, scadenza compresa.
È così che ho scoperto che il nuovo certificato scadrà nel 2029.

Per gli installer dei sistemi operativi è un po’ più complicato.
Il metodo era già noto da tempo, ma per questo controllo particolare lo ha pubblicato per primo (o forse lo ha preso da qualcuno che è arrivato ancora prima) OSXDaily, quindi diamo il merito a quel sito.

In effetti questi installer sono un po’ anomali, sono delle cartelle “impacchettate” per sembrare file singoli, che contengono parecchia roba.
Con il comando dal menù contestuale (Tasto destro) “Mostra contenuto pacchetto” andiamo a vederci dentro.

Immagine

È comparsa una finestra che contiene una cartella: Contents.
Al suo interno un po’ di roba.
A noi interessa la cartella SharedSupport, che contiene uno o più DMG.
Un doppio click su InstallESD.dmg e verrà montato un disco virtuale.

Immagine

Dentro troviamo una cartella, Pakages, che contiene un po’ di installer “classici”.
Uno vale l’altro, ma per sicurezza useremo OSInstall.mpkg, quello che installa il cuore del sistema operativo.
Se è aggiornato lui, siamo a posto.
Possiamo usare anche qui entrambi i metodi, la data di modifica o Suspicious Package.

Oppure, se sapete di averlo scaricato prima del 24 ottobre, buttatelo direttamente senza se e senza ma e scaricatevi quello sicuramente aggiornato con i link del capitolo 1.
Ultima modifica di Paolofast il lun, 28 ott 2019 09:37, modificato 1 volta in totale.
*
*
Se installando Yosemite, El Capitan, Sierra, High Sierra, Mojave o Catalina, il Mac vi dice che l'installer è danneggiato, non è danneggiato, ha il certificato scaduto. Leggete qui:
viewtopic.php?f=33&t=46076
In pratica o scarichi l'installer aggiornato o modifichi la data nell'orologio del Mac.

Avatar utente
Jethro
Stato: Non connesso
Expert Retrogamer
Expert Retrogamer
Avatar utente
Iscritto il: sab, 04 lug 2009 22:26
Messaggi: 3386

Top

Oggetto del messaggio: Re: Il certificato Apple scaduto il 24 ottobre

Messaggio da Jethro »

Paolofast ha scritto:
dom, 27 ott 2019 18:59
...
L’unico che non si trova nella pagina di supporto è l’iTunes “aziendale”, quello che permette ancora di acquistare e gestire le app iOs.
L’ultima versione è la 12.6.5, ovviamente aggiornata.
La si scarica da questa pagina: https://support.apple.com/en-us/HT208079
Certificato non aggiornato? :?

Immagine

Immagine MacBook Pro Retina 15" - macOS Mojave 10.14.6
i7 quad-core 2.6GHz, 16GB RAM, SSD 1TB, Iris Pro/GeForce GT 750M

Immagine MacBook Air 11" - macOS Mojave 10.14.6
i7 dual-core 1.7GHz, 8GB RAM, SSD 128GB, HD Graphics 5000

8) La mia piccola collezione di "giochini" :
https://www.flickr.com/photos/140997970@N07/albums

Avatar utente
Paolofast
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 07 gen 2018 20:00
Messaggi: 3886

Top

Oggetto del messaggio: Re: Il certificato Apple scaduto il 24 ottobre

Messaggio da Paolofast »

Arrgghhhh!!! Ne ho controllati decine, quello mi deve essere sfuggito.
Ero convinto di averlo fatto.
Correggo il post.
*
*
Se installando Yosemite, El Capitan, Sierra, High Sierra, Mojave o Catalina, il Mac vi dice che l'installer è danneggiato, non è danneggiato, ha il certificato scaduto. Leggete qui:
viewtopic.php?f=33&t=46076
In pratica o scarichi l'installer aggiornato o modifichi la data nell'orologio del Mac.

Avatar utente
Paolofast
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 07 gen 2018 20:00
Messaggi: 3886

Top

Oggetto del messaggio: Re: Il certificato Apple scaduto il 24 ottobre

Messaggio da Paolofast »

Capitolo 4

E se devo installare qualcosa con il certificato vecchio?

Il solito sporco trucco: disabilitare l'aggiornamento automatico di Data e Ora e portare la data del Mac a prima del 24 ottobre 2019.
*
*
Se installando Yosemite, El Capitan, Sierra, High Sierra, Mojave o Catalina, il Mac vi dice che l'installer è danneggiato, non è danneggiato, ha il certificato scaduto. Leggete qui:
viewtopic.php?f=33&t=46076
In pratica o scarichi l'installer aggiornato o modifichi la data nell'orologio del Mac.

Avatar utente
Paolofast
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 07 gen 2018 20:00
Messaggi: 3886

Top

Oggetto del messaggio: Re: Il certificato Apple scaduto il 24 ottobre

Messaggio da Paolofast »

Ho aggiunto un paio di figurine al Capitolo 3.
*
*
Se installando Yosemite, El Capitan, Sierra, High Sierra, Mojave o Catalina, il Mac vi dice che l'installer è danneggiato, non è danneggiato, ha il certificato scaduto. Leggete qui:
viewtopic.php?f=33&t=46076
In pratica o scarichi l'installer aggiornato o modifichi la data nell'orologio del Mac.

Avatar utente
iMaurizio
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: ven, 12 set 2014 03:21
Messaggi: 2747

Top

Oggetto del messaggio: Re: Il certificato Apple scaduto il 24 ottobre

Messaggio da iMaurizio »

Ma l'effetto del certificato scaduto (nel caso degli installer di OS X) si subisce anche se la pennetta di avvio/installazione è già stata preparata da mesi ?

Avatar utente
Paolofast
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 07 gen 2018 20:00
Messaggi: 3886

Top

Oggetto del messaggio: Re: Il certificato Apple scaduto il 24 ottobre

Messaggio da Paolofast »

iMaurizio ha scritto:
lun, 28 ott 2019 15:01
Ma l'effetto del certificato scaduto (nel caso degli installer di OS X) si subisce anche se la pennetta di avvio/installazione è già stata preparata da mesi ?
Sì, perché nella pennetta c'è l'installer con il certificato.

La devi rifare dall'installer aggiornato.
*
*
Se installando Yosemite, El Capitan, Sierra, High Sierra, Mojave o Catalina, il Mac vi dice che l'installer è danneggiato, non è danneggiato, ha il certificato scaduto. Leggete qui:
viewtopic.php?f=33&t=46076
In pratica o scarichi l'installer aggiornato o modifichi la data nell'orologio del Mac.

Avatar utente
J.T.Kirk
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: sab, 07 nov 2015 12:00
Messaggi: 3206

Top

Oggetto del messaggio: Re: Il certificato Apple scaduto il 24 ottobre

Messaggio da J.T.Kirk »

Da Sierra riesco a scaricare Yosemite e El Capitan (sia da link che da app store/acquisti), Sierra da link ma non trovo più H.Sierra e Mojave.
Cliccando sui link si apre App Store con Catalina.
.
Messaggio nascosto. Agitare la bacchetta e pronunciare "Aparecium"

"Non auro, sed ferro, recuperanda est patria" - Marco Furio Camillo

Avatar utente
Paolofast
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 07 gen 2018 20:00
Messaggi: 3886

Top

Oggetto del messaggio: Re: Il certificato Apple scaduto il 24 ottobre

Messaggio da Paolofast »

J.T.Kirk ha scritto:
mar, 29 ott 2019 08:58
Da Sierra riesco a scaricare Yosemite e El Capitan (sia da link che da app store/acquisti), Sierra da link ma non trovo più H.Sierra e Mojave.
Il tuo Mac può installare High Sierra e Mojave?
Se sì, dovresti poterli scaricare.

Ma solo se li hai "acquistati" prima.

Se tu non hai ancora scaricato neppure una volta High Sierra e Mojave, dal punto di vista formale/burocratico non li hai "acquistati".

Per chi non lo sapesse, per rispettare qualche astrusa legge americana, Apple non ti regala il sistema operativo, te lo vende a prezzo zero.

Perciò se passi dal link, attivi la procedura per riscaricare qualcosa di già acquistato, quindi non funziona.

Tuttavia, una volta acquistato la prima volta, con la procedura tramite link li potrai riscaricare quante volte vorrai, perché li avrai già acquistati.

Sempre che siano ancora "in vendita".

In App Store, nel campo di ricerca in alto a sinistra, prova a inserire High Sierra o Mojave e vedi se te li fa acquistare.
*
*
Se installando Yosemite, El Capitan, Sierra, High Sierra, Mojave o Catalina, il Mac vi dice che l'installer è danneggiato, non è danneggiato, ha il certificato scaduto. Leggete qui:
viewtopic.php?f=33&t=46076
In pratica o scarichi l'installer aggiornato o modifichi la data nell'orologio del Mac.

Avatar utente
J.T.Kirk
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: sab, 07 nov 2015 12:00
Messaggi: 3206

Top

Oggetto del messaggio: Re: Il certificato Apple scaduto il 24 ottobre

Messaggio da J.T.Kirk »

Il mio mac può installare anche Catalina (che ho appena scaricato). H.Sierra e Mojave li ho già scaricati/acquistati ma non mi sembra siano mai stati presenti negli acquisti. Dalla pagina relativa si apriva App Store e si scaricava. Ora da quelle pagine si apre App Store ma propone sempre Catalina.

Nessun problema, li scarico con il patcher.
.
Messaggio nascosto. Agitare la bacchetta e pronunciare "Aparecium"

"Non auro, sed ferro, recuperanda est patria" - Marco Furio Camillo

Avatar utente
iMaurizio
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: ven, 12 set 2014 03:21
Messaggi: 2747

Top

Oggetto del messaggio: Re: Il certificato Apple scaduto il 24 ottobre

Messaggio da iMaurizio »

Io lo avevo già scaricato Mojave, ma cliccando su

https://itunes.apple.com/it/app/macos-m ... ls=1&mt=12

mi porta su App Store ma non succede nulla né mi permette di individuarlo e scaricarlo.... :roll:

Avatar utente
J.T.Kirk
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: sab, 07 nov 2015 12:00
Messaggi: 3206

Top

Oggetto del messaggio: Re: Il certificato Apple scaduto il 24 ottobre

Messaggio da J.T.Kirk »

iMaurizio ha scritto:
mar, 29 ott 2019 17:15
mi porta su App Store ma non succede nulla né mi permette di individuarlo e scaricarlo...
Sembra sia sparito.

Sierra scaricato dal link della pagina apple non è un pacchetto "Installazione macOS Sierra.app" ma un dmg "InstallOS.dmg".
Provando ad aprirlo e verificando la procedura d'installazione c'è un punto che non mi convince. Salta del tutto la possibilità di scegliere la destinazione. Mi terrò l'installer vecchio e agirò sulle date. FYAPPLE!
.
Messaggio nascosto. Agitare la bacchetta e pronunciare "Aparecium"

"Non auro, sed ferro, recuperanda est patria" - Marco Furio Camillo

Avatar utente
Jethro
Stato: Non connesso
Expert Retrogamer
Expert Retrogamer
Avatar utente
Iscritto il: sab, 04 lug 2009 22:26
Messaggi: 3386

Top

Oggetto del messaggio: Re: Il certificato Apple scaduto il 24 ottobre

Messaggio da Jethro »

J.T.Kirk ha scritto:
mar, 29 ott 2019 18:06
Sierra scaricato dal link della pagina apple non è un pacchetto "Installazione macOS Sierra.app" ma un dmg "InstallOS.dmg".
Provando ad aprirlo e verificando la procedura d'installazione c'è un punto che non mi convince. Salta del tutto la possibilità di scegliere la destinazione. Mi terrò l'installer vecchio e agirò sulle date. FYAPPLE!
Ma come? :shock: Se non permette di scegliere la destinazione la sua utilità è piuttosto dubbia.

Io credo di aver già cestinato il vecchio installer per la questione dei permessi scaduti ed ho scaricato questo nuovo, ma non mi ero accorto di questa differenza. :? (Uhm... Forse la vecchia ce l'ho in un backup ma devo controllare le date)

Tanto per parlare: Sierra è la versione di macOS che uso attualmente. La migliore fin'ora. ... Fra quelle da me provate. :D

** EDIT:
Il pacchetto di installazione "Installazione macOS Sierra.app" lo sto proprio ora scaricando dall'Apple Store usando il vecchio link.
Questo: https://itunes.apple.com/it/app/macos-s ... 1127487414

Appena avrà terminato cercherò di capire se ha il vecchio certificato scaduto oppure uno nuovo.
Certo che la Apple ha fatto proprio un casino con questi installer. :cry:

Immagine MacBook Pro Retina 15" - macOS Mojave 10.14.6
i7 quad-core 2.6GHz, 16GB RAM, SSD 1TB, Iris Pro/GeForce GT 750M

Immagine MacBook Air 11" - macOS Mojave 10.14.6
i7 dual-core 1.7GHz, 8GB RAM, SSD 128GB, HD Graphics 5000

8) La mia piccola collezione di "giochini" :
https://www.flickr.com/photos/140997970@N07/albums