Alternative ad Ubuntu

Tutto sul pinguino per Mac

Moderatore: ModiMaccanici

Avatar utente
Hammarby
Stato: Non connesso
Unix Expert
Unix Expert
Avatar utente
Iscritto il: gio, 29 ott 2009 14:28
Messaggi: 4648
Località: Stockholm, SE

Top

Oggetto del messaggio: Alternative ad Ubuntu

Messaggio da Hammarby »

ndin ha scritto:... "Val la pena una navetta" sta trasformando Ubuntu in qualcosa di peggio di OS X. Molto peggio.
Difatti sto cercando un'alternativa a Xubuntu, dato che non mi piace assolutamente la filosofia Canonical.
E, trovata l'alternativa, bisogna farla avviare su iMac 2011.
Suggerimenti?
Ognuno è come Dio lo ha fatto, ahimé...
...e spesso peggio.

Cervantes

Avatar utente
lordbye
Stato: Non connesso
Geniale
Geniale
Avatar utente
Iscritto il: mar, 11 mar 2008 12:47
Messaggi: 2058
Località: Milano - Città Studi

Top

Oggetto del messaggio: Re: Alternative ad Ubuntu

Messaggio da lordbye »

Non so se vanno su mac non mi sono mai interessato alla cosa ma su pc windows mi trovai bene con:

mandrake
RedHat
Slackware
MacBook Pro 13" retina - 2,9 Ghz - 8Gb - 512Gb 
Iphone 6 Plus 128
Eos 6D - 70-200L4 - 50f2.8 - 24-105L4IS - 35f2is - 100f2.8
https://500px.com/lordbye" onclick="window.open(this.href);return false;

Avatar utente
Hammarby
Stato: Non connesso
Unix Expert
Unix Expert
Avatar utente
Iscritto il: gio, 29 ott 2009 14:28
Messaggi: 4648
Località: Stockholm, SE

Top

Oggetto del messaggio: Re: Alternative ad Ubuntu

Messaggio da Hammarby »

lordbye ha scritto:Non so se vanno su mac non mi sono mai interessato alla cosa ma su pc windows mi trovai bene con:

mandrake
RedHat
Slackware
Quella che ho trovato più completa è stata OpenSuse (si vede che è tedesca),
però non si installava su EFI, ma è circa un anno che non eseguo investigazioni.
Mandrake mi pare sia definitivamente defunta, RedHat è professionale, la versione free è Fedora e non va su EFI,
Slackware va su tutto, ma installarla è il lavoro di una settimana...

Mint è carina, ma non va su EFI.
Ognuno è come Dio lo ha fatto, ahimé...
...e spesso peggio.

Cervantes

Avatar utente
lordbye
Stato: Non connesso
Geniale
Geniale
Avatar utente
Iscritto il: mar, 11 mar 2008 12:47
Messaggi: 2058
Località: Milano - Città Studi

Top

Oggetto del messaggio: Re: Alternative ad Ubuntu

Messaggio da lordbye »

Suse l'avevo presa in scatolo addirittura..una delle prime che aveva messo un simil YAST ma fatto meglio per l'installazione dei pacchetti.
Mandrake aveva di bello la massima libertà di installazione dei pacchetti (l'ultmia che avevo provato accettava sia rpm che deb) ma era ancora diciamo pre realase e qualche casino lo faceva.

A livello di stabilità la migliori che ho provato sono state:
1. suse
2. redhat
3. slackware
4. ubuntu
5. mandrake

A livello di configurabilità
1 ubuntu
2 mandrake
3 suse
4 redhat
5 slackware

A livello di facilità di utilizzo

1 suse - ubuntu
2 mandrake
3 redhat
4 slackware

La slackware era veloce ma come dici tu un casino da installare e configurare...

MI avevano parlato bene di:
linux mint che hai citato
Sabayon o simile
knoppix
MAGEIA (un fork di mandrivia)
MacBook Pro 13" retina - 2,9 Ghz - 8Gb - 512Gb 
Iphone 6 Plus 128
Eos 6D - 70-200L4 - 50f2.8 - 24-105L4IS - 35f2is - 100f2.8
https://500px.com/lordbye" onclick="window.open(this.href);return false;

Avatar utente
ndin
Stato: Non connesso
Expert Latitante
Expert Latitante
Avatar utente
Iscritto il: mer, 02 giu 2010 10:11
Messaggi: 1963
Località: Konoha

Top

Oggetto del messaggio: Re: Alternative ad Ubuntu

Messaggio da ndin »

Ma sei sicuro che Mint non vada su EFI? Io l'ho installata un paio di anni fa e andava liscia con Grub, senza refit o refind.
In alternativa puoi divertirti con Arch. Io ho provato Manjaro, che non va su efi, ma per il resto è schifosamente configurabile.
Proporrei di usare questo thread o uno parallelo per capire quale sia la distro più compatibile con i macintel e gestire i problemi che sorgono in fase di installazione e boot. Una specie di wiki che serva come guida per installare una distribuzione non ubuntu di linux su mac e che sia utile a tutti.
Io partire da qui
http://www.archlinux.it/forum/viewtopic.php?f=8&t=16207" onclick="window.open(this.href);return false;
http://www.archlinux.it/forum/viewtopic.php?f=4&t=16500" onclick="window.open(this.href);return false;
La vita di uno shinobi non viene misurata in base a come ha vissuto, ma in base a ciò che ha fatto prima della morte.

Avatar utente
Zen
Stato: Non connesso
Unix Expert
Unix Expert
Avatar utente
Iscritto il: sab, 14 gen 2012 01:24
Messaggi: 2435

Top

Oggetto del messaggio: Re: Alternative ad Ubuntu

Messaggio da Zen »

Concordo su Arch, è forse la distribuzione più pulita, personalizzabile e semplice (non intendo facile) che ho incontrato finora.
Forse non è sempre stabile, dato che è abbastanza bleeding edge, ma tanto ogni distribuzione Linux che utilizza ambienti grafici è instabile, per non parlare poi delle *buntu.

Riguardo l'avvio, se non parte la colpa è la tua perché la devi configurare tu ;)

Un vantaggio notevole di Arch è che se non trovi un pacchetto nei repo (e nemmeno su AUR) allora con abs te lo crei in pochissimo tempo.

Avatar utente
ndin
Stato: Non connesso
Expert Latitante
Expert Latitante
Avatar utente
Iscritto il: mer, 02 giu 2010 10:11
Messaggi: 1963
Località: Konoha

Top

Oggetto del messaggio: Re: Alternative ad Ubuntu

Messaggio da ndin »

Le mie competenze di programmatore non vanno così in là.
Per il boot, lo so che devo configurarlo, ma mi manca la risorsa principale: il tempo di farlo. Xubuntu finora è stato il male minore. Ma adesso credo che sia ora di fare il salto di qualità. Facciamo un elenco di quanti maccanici sono disponibili a metterci del loro per avere una guida alla configurazione di Arch su mac.
-ndin
La vita di uno shinobi non viene misurata in base a come ha vissuto, ma in base a ciò che ha fatto prima della morte.

Avatar utente
mattleega
Stato: Non connesso
Pestifero
Pestifero
Avatar utente
Iscritto il: mar, 30 ott 2007 19:20
Messaggi: 19014

Top

Oggetto del messaggio: Re: Alternative ad Ubuntu

Messaggio da mattleega »

:?: :?: :?: :?: :?: :?: :?: :?: :?:

Ma cosa ca..o vi siete fumati?

Immagine
...

L’inerzia soddisfatta dei cittadini è all’origine di quella incredibile malattia che è la servitù volontaria

E se vivremo, sarà per calpestare i re.

Avatar utente
lordbye
Stato: Non connesso
Geniale
Geniale
Avatar utente
Iscritto il: mar, 11 mar 2008 12:47
Messaggi: 2058
Località: Milano - Città Studi

Top

Oggetto del messaggio: Re: Alternative ad Ubuntu

Messaggio da lordbye »

siamo o non siamo Maccanici?? noi si spazia...non ci si confina...
siamo tentacolari.. :D
MacBook Pro 13" retina - 2,9 Ghz - 8Gb - 512Gb 
Iphone 6 Plus 128
Eos 6D - 70-200L4 - 50f2.8 - 24-105L4IS - 35f2is - 100f2.8
https://500px.com/lordbye" onclick="window.open(this.href);return false;

Avatar utente
Zen
Stato: Non connesso
Unix Expert
Unix Expert
Avatar utente
Iscritto il: sab, 14 gen 2012 01:24
Messaggi: 2435

Top

Oggetto del messaggio: Re: Alternative ad Ubuntu

Messaggio da Zen »

Facciamo un elenco di quanti maccanici sono disponibili a metterci del loro per avere una guida alla configurazione di Arch su mac.
C'è da dire però che già aiuta molto il wiki e poi Arch è un po' come Gentoo: si impara dall'esperienza ed è completamente configurabile (le mie esigenze possono essere completamente differenti dalle tue).

PS: Per installare/configurare/utilizzare Arch non bisogna essere programmatori :), come per praticamente ogni distribuzione di Linux :).

Avatar utente
ndin
Stato: Non connesso
Expert Latitante
Expert Latitante
Avatar utente
Iscritto il: mer, 02 giu 2010 10:11
Messaggi: 1963
Località: Konoha

Top

Oggetto del messaggio: Re: Alternative ad Ubuntu

Messaggio da ndin »

Si si, hai ragione. Ma per farsi dei pacchetti da solo...devi saper programmare, o almeno capirci qualcosa.
L'idea è quella di raccogliere link idee e problemi per risolveri alla maccanica.
Siamo di mente aperta noi, non ci limitiamo ai felini...anche pangolini, pinguini e camaleonti sono interessanti!
La vita di uno shinobi non viene misurata in base a come ha vissuto, ma in base a ciò che ha fatto prima della morte.

Avatar utente
mattleega
Stato: Non connesso
Pestifero
Pestifero
Avatar utente
Iscritto il: mar, 30 ott 2007 19:20
Messaggi: 19014

Top

Oggetto del messaggio: Re: Alternative ad Ubuntu

Messaggio da mattleega »

ndin ha scritto:...Siamo di mente aperta noi, non ci limitiamo ai felini...anche pangolini, pinguini e camaleonti sono interessanti!
Allora fatemi capire!

Cosa riuscite a fare con questo pinguino che con SL non si possa?
Oppure siete ammalati di "smanettite"

Se la curiosità e la voglia di scoprire/sapere, spinge le vostre mosse capisco, in difetto, no.

Guarda che ci vuole poco ad adattarsi...

Immagine
...

L’inerzia soddisfatta dei cittadini è all’origine di quella incredibile malattia che è la servitù volontaria

E se vivremo, sarà per calpestare i re.

Avatar utente
ndin
Stato: Non connesso
Expert Latitante
Expert Latitante
Avatar utente
Iscritto il: mer, 02 giu 2010 10:11
Messaggi: 1963
Località: Konoha

Top

Oggetto del messaggio: Re: Alternative ad Ubuntu

Messaggio da ndin »

L'attrattiva è data da vari fattori:
1. Ideologico: è sfotware modoficabile, adattabile, gratuito e libero. Insomma se non va posso fare (o far fare qualcosa perché funzioni).
2. Adattabilità e scalabilità. Per un uso normale posso lasciare un'installazione base, snza fronzoli, leggerissima e veloce. Se mi servono altri strumenti di sistema installo solo quelli e nulla più.
3. Strumenti avanzati di lavoro. Gestione reti, server ed altre cosine del genere sono troppo limitate o impossibili con mac.
4. File system aggiornati e ottimizzati.
5. Programmi per ogni esigenza. A volte fanno un po' schifo, a volte sone meglio di quelli dia ltre piattaforme. Come su tutte le piattaforme.
6. Si è vero, mi piace smanettare con file di sistema, codice ed amenità varie.
Alla fine è solo che OS X sta evolvendo in una direzione che ad alcuni non piace. Le alternative ci sono ed esplorarle non costa nulla. Ma proprio NULLA!
Se ci incontriamo di nuovo di farò usare una distro qualunque e vedrai che non sarà così scioccante il salto.
La vita di uno shinobi non viene misurata in base a come ha vissuto, ma in base a ciò che ha fatto prima della morte.

Avatar utente
mattleega
Stato: Non connesso
Pestifero
Pestifero
Avatar utente
Iscritto il: mar, 30 ott 2007 19:20
Messaggi: 19014

Top

Oggetto del messaggio: Re: Alternative ad Ubuntu

Messaggio da mattleega »

Sono convinto e concordo con quello che hai scritto.

Provai tempo fa un WC di un amico sul quale girava Linux.
Non trovai difficoltà particolari nell'usarlo, anche se la mia pigrizia gongola con Mac.
...

L’inerzia soddisfatta dei cittadini è all’origine di quella incredibile malattia che è la servitù volontaria

E se vivremo, sarà per calpestare i re.

Avatar utente
Zen
Stato: Non connesso
Unix Expert
Unix Expert
Avatar utente
Iscritto il: sab, 14 gen 2012 01:24
Messaggi: 2435

Top

Oggetto del messaggio: Re: Alternative ad Ubuntu

Messaggio da Zen »

3. Strumenti avanzati di lavoro. Gestione reti, server ed altre cosine del genere sono troppo limitate o impossibili con mac.
Beh, non sono espertissimo di firewall, però OS X ha dentro un signor firewall. Poi che abbia una grafica semplice e limitata lo considero un pregio :), chi vuole di più può usare l'interfaccia per il terminale.
5. Programmi per ogni esigenza. A volte fanno un po' schifo, a volte sone meglio di quelli di altre piattaforme. Come su tutte le piattaforme.
Fai conto però che moltissimi si possono compilare su OS X e vanno anche su Mac, l'inverso invece non è sempre possibile (anzi, se usano Cocoa si può dire proprio di no).


Da parte mia, gli unici motivi per cui potrei preferire Linux a OS X sono:

* capacità di personalizzare e ottimizzare ad hoc il sistema per la macchina su cui deve essere installato (ad esempio: embedded)
* poter lavorare più facilmente con strumenti di sviluppo che su OS X andrebbero gestiti a mano andando a sporcare il sistema. Linux grazie al package manager mi permette di installare programmi, creare toolchain etc. etc. senza sporcare il sistema.

Sono migrato da Linux a OS X proprio perché il resto l'ho trovato migliore/potevo farlo anche su Mac. Anche per l'università, quando spingevano ad usare cygwin su Windows o Linux per programmazione... mi sono rifiutato e ho fatto le stesse identiche cose, in meno tempo, più velocemente e meglio con Mac e Xcode.

Poi ero anche stufo dei continui bug :roll:, ma è un'altra storia...