La notizia del giorno

Per parlare di qualsiasi altra cosa che abbia poco o niente a che fare col mondo Mac :D

Moderatore: ModiMaccanici

Avatar utente
mauropasha
Stato: Non connesso
Geniale
Geniale
Avatar utente
Iscritto il: sab, 07 giu 2008 15:51
Messaggi: 13910
Località: Bari

Top

Oggetto del messaggio: La notizia del giorno

Messaggio da mauropasha »

50ENNE ITALIANO COMINCIA A PARLARE FRANCESE DOPO UN TRAUMA CRANICO: 60 CASI AL MONDO

http://www.leggo.it/news/italia/si_ripr ... 76042.html" onclick="window.open(this.href);return false;

Codice: Seleziona tutto

 Si è svegliato, ha detto bonjour e tutti sono rimasti a bocca aperta. È successo a un italiano di 50 anni, di cui non si conoscono le generalità per motivi di riservatezza: dopo aver subìto un trauma cranico, l’uomo – che aveva studiato francese a scuola e intorno ai vent’anni aveva avuto un flirt con una ragazza d’Oltralpe – ha cominciato ad atteggiarsi come un normale cittadino di madrelingua francese, imbevuto di cultura francofona e attratto dalla sua raffinata cusine.
 
Un’insolita sindrome, quella per cui ci si riprende da un trauma cerebrale manifestando disturbi del linguaggio, assai poco diffusa al mondo (si parla di circa 60 persone affette da queste disfunzioni) e chiamata, appunto, “sindrome compulsiva da lingua straniera”. Al 50enne italiano è stata diagnosticata e studiata presso l’Università di Edimburgo e in un articolo di recente pubblicazione ne vengono illustrate le caratteristiche principali. L’aspetto che più colpisce riguarda la totale assenza di interesse nei confronti della cultura francofona sinora manifestata; adesso, invece, il paziente guarda solo film francesi, legge solo libri pubblicati a Parigi e predilige quiche ed escargot.
 
Si legge nel paper pubblicato su “Cortex”: «Il francese di J.C. (la sigla che si è scelta per indicare l’uomo, ndr) è pieno di errori, egli tuttavia parla con ritmo veloce e intonazione eccessiva, utilizzando una prosodia da film e posando come la tipica caricatura da personaggio d’Oltralpe». Come a dire che gli manca solo il basco in testa e la sigaretta sempre accesa in bocca per completare la sua misteriosa trasformazione. Ma J.C. non ha dimenticato la propria lingua madre: pur essendo attratto da tutto ciò che è francese, continua a scrivere in italiano, come ha sempre fatto per decenni.
 
Continua l’articolo: «Egli parla in francese con chiunque gli si trovi davanti, dagli sbalorditi parenti – che non riescono a trovare una spiegazione per questo fenomeno così inaspettato – ai primari che hanno seguito il suo caso. Ha parlato in francese anche davanti all’incredula commissione che doveva stabilire l’ammontare del suo trattamento pensionistico».
 
Pur dichiarando di non conoscere il francese, lo parla istintivamente; ritiene di pensare in questa lingua e vuole guardare solo film in francese, cosa mai fatta prima. Desidera inoltre acquistare solo cibo prodotto in Francia, leggere riviste francesi e talora qualche libro, ma continua a scrivere in italiano. Che poi qualcuno non lo capisca, per lui non è motivo di irritazione: la prende con molta filosofia. Anzi, pardon: philosophie.
 
J.C., stando alle diagnosi, ha manifestato altre anomalie comportamentali, tra cui manie di grandezza, disturbi del sonno e una immotivata euforia, da lui ritenuta joie de vivre. Si è anche reso protagonista di qualche stranezza: è solito comprare senza motivo una quantità enorme di oggetti, come quando aveva bisogno di due grucce e ne ha acquistate 70. Stando a chi vive con lui e segue il suo strano caso, si alza ogni mattina, apre la finestra della camera da letto e scandisce felice un sonoro bonjour!
mauro
se non sai cosa stai per fare, non lo fare
senza dimenticare che sbagliando s'impara

Avatar utente
faxus
Stato: Non connesso
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Avatar utente
Iscritto il: lun, 02 giu 2014 15:12
Messaggi: 30459
Località: Circondato dalle bufale

Top

Oggetto del messaggio: Re: La notizia del giorno

Messaggio da faxus »

De la part de tout le monde à m'sié JC, prompt rétablissement!

Avatar utente
Bonnie3
Stato: Non connesso
Expert Latitante
Expert Latitante
Avatar utente
Iscritto il: gio, 27 nov 2014 19:02
Messaggi: 5210

Top

Oggetto del messaggio: Re: La notizia del giorno

Messaggio da Bonnie3 »

Ossignur! (e non è francese ahahahha ) :D
 - MacBook Pro 15" (Mid 2009) 2,53 GHz Intel Core2Duo•4GB RAM•NVIDIA GeForce 9400M•Mavericks• - 
 - iPhone 7 Plus • 32gb • Rose gold
"L'informatica non è perfetta, figuriamoci gli utenti" © albertocchio

Avatar utente
J.T.Kirk
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: sab, 07 nov 2015 12:00
Messaggi: 4831

Top

Oggetto del messaggio: Re: La notizia del giorno

Messaggio da J.T.Kirk »

Basta un riavvio e si sistema. :D
.
Messaggio nascosto. Agitare la bacchetta e pronunciare "Aparecium"

"Non auro, sed ferro, recuperanda est patria" - Marco Furio Camillo

Avatar utente
Uno_qualunque
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: lun, 12 lug 2010 09:32
Messaggi: 3267

Top

Oggetto del messaggio: Re: La notizia del giorno

Messaggio da Uno_qualunque »

Bonnie3 ha scritto:Ossignur! (e non è francese ahahahha ) :D
Parbleu!
Fate il backup, fate il backup, ricordate di fare il backup, non dimenticate di fare il backup.

"Il backup è quella cosa che andava fatta prima" (antico proverbio cinese)

Avatar utente
mauropasha
Stato: Non connesso
Geniale
Geniale
Avatar utente
Iscritto il: sab, 07 giu 2008 15:51
Messaggi: 13910
Località: Bari

Top

Oggetto del messaggio: Re: La notizia del giorno

Messaggio da mauropasha »

mauro
se non sai cosa stai per fare, non lo fare
senza dimenticare che sbagliando s'impara

Avatar utente
Bonnie3
Stato: Non connesso
Expert Latitante
Expert Latitante
Avatar utente
Iscritto il: gio, 27 nov 2014 19:02
Messaggi: 5210

Top

Oggetto del messaggio: Re: La notizia del giorno

Messaggio da Bonnie3 »

xChApPiR ha scritto:Colpa di Hydra.
Allora tra poco arriva Captain America......... :D
 - MacBook Pro 15" (Mid 2009) 2,53 GHz Intel Core2Duo•4GB RAM•NVIDIA GeForce 9400M•Mavericks• - 
 - iPhone 7 Plus • 32gb • Rose gold
"L'informatica non è perfetta, figuriamoci gli utenti" © albertocchio

Avatar utente
faxus
Stato: Non connesso
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Avatar utente
Iscritto il: lun, 02 giu 2014 15:12
Messaggi: 30459
Località: Circondato dalle bufale

Top

Oggetto del messaggio: Re: La notizia del giorno

Messaggio da faxus »

mauropasha ha scritto:Violati gli account social di Zuckerberg :laughing6:
Aveva messo la password "dadada"...

Avatar utente
mauropasha
Stato: Non connesso
Geniale
Geniale
Avatar utente
Iscritto il: sab, 07 giu 2008 15:51
Messaggi: 13910
Località: Bari

Top

Oggetto del messaggio: Re: La notizia del giorno

Messaggio da mauropasha »



e la versione più amata dagli italiani

mauro
se non sai cosa stai per fare, non lo fare
senza dimenticare che sbagliando s'impara

kext
Stato: Non connesso
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Iscritto il: mer, 04 mar 2015 13:18
Messaggi: 5580

Top

Oggetto del messaggio: Re: La notizia del giorno

Messaggio da kext »

Pensavo usasse una password più sicura, come dabadan..


utente eliminato
Stato: Non connesso

Top

Oggetto del messaggio: Re: La notizia del giorno

Messaggio da utente eliminato »

Nessuno parla di questa faccenda?
Allora tra poco arriva Captain America........
Suona bene, altro che pietra...
Ho fatto partire un'operazione Anonymous per rimuovere 6 terroristi da facebook, non ve la mostro per motivi di sicurezza.

...intanto pace all'anima di queste 19 ragazze...

Avatar utente
faxus
Stato: Non connesso
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Avatar utente
Iscritto il: lun, 02 giu 2014 15:12
Messaggi: 30459
Località: Circondato dalle bufale

Top

Oggetto del messaggio: Re: La notizia del giorno

Messaggio da faxus »

Di notizie tristi, di tragedie e stragi dovute al lato oscuro dell'umanità, è pieno il notiziario giornaliero.
Nessuno le ignora, fanno parte del riflettere sugli avvenimenti.

È bene compenetrarsi, come fosse una preghiera quotidiana, anche da parte di chi, come me, non prega mai.
Pensare e riflettere fa bene, si supera il fatto.
Se si è sufficientemente selvatici e diffidenti, sarà illuminante.
Si eviterà di concludere che chi ha dato origine a queste infami catastrofi possa poi essere indicato come il salvatore.

E anche di pensare che alcuni fenomeni del web, una volta oppositori, oggi fiancheggiatori dei servizi di intelligence, possano essere d'aiuto.

Aldilà di questo, un applauso all'idea di Mauropasha, che ha aperto questa discussione all'insegna di un non banale disimpegno.
Lasciamolo così, ironicamente leggero e non pesante come una pietra, appunto

utente eliminato
Stato: Non connesso

Top

Oggetto del messaggio: Re: La notizia del giorno

Messaggio da utente eliminato »

Nessuno le ignora, fanno parte del riflettere sugli avvenimenti
Certamente,
ma sono stufo del fatto che certe cose continuino ad accadere.
Questa problematica delle Donne che vengono violentate quotidianamente, mi rode tantissimo.

Pare che i soli Droni non stiano bastando.
Non per essere pesante ma i Capi di governo stanno permettendo un po' troppo...questa storia doveva finire giá da tempo.

Avatar utente
LeoTM
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 29 giu 2014 21:31
Messaggi: 874
Località: In movimento

Top

Oggetto del messaggio: Re: La notizia del giorno

Messaggio da LeoTM »

xChApPiR ha scritto:
Nessuno le ignora, fanno parte del riflettere sugli avvenimenti
Questa problematica delle Donne che vengono violentate quotidianamente, mi rode tantissimo.
Tutto accadeva anche prima, ma è la prassi giornalistica ormai. Uguale in tutti i paesi dove ho vissuto, proprio uguale.

Faccio l'esempio italiano che ci capiamo tutti, il bello è che gli esempi sotto si possono copia-incollare a spagna, svizzera, brasile...e chissà che altri.
Tempo fa, in una galassia lontana lontana c'erano i cani posseduti. Tutti posseduti dal diavolo e quotidianamente sbranavano un bimbo. Il servizio al TG di solito aveva colonna sonora celine dion. Foto ricordo del bambino a sfumare su diapositiva del cane con sguardo in stile Cerbero_fatto_di_coca.
Poi i treni. Dopo il disastro a Genova tutti i giorni notizie di deragliamenti, quasi deragliamenti, lancio di oggetti in corsa o anche di passaggeri che soffrivano colite nel classico Milano-Roma.
Incidenti aerei. Uguale. Dopo la tragedia di Linate non passava giorno senza che un pilota, controllore, responsabile di terra, passeggero o volatile non mettesse a serio rischio la vita di un sacco di gente. Quasi collisioni le chiamano. È come dire che sono "quasi morto" perché stavo per attraversare via Lorenteggio col pedonale in rosso.
Ad un certo punto si è schiantato quel pazzo sul Pirellone a Milano. Tutti i piloti da diporto sono improvvisamente diventati conosciuti. Ci siamo persino resi conto che esiste l'aviazione privata in Italia!
Per quanto sia tragica, ora è il turno delle donne violentate, maltrattate, etc. Succede solo ora, nei secoli passati pare che non accadesse. Per chiarimenti citofonare alla Maddalena, Giovanna d'arco, ma anche Marie Curie. Magari il marito l'ha avvelenata con le radiazioni. Quel bastardo.

Dai che tra poco arriva l'estate. A questo punto di solito tocca ai cani e gatti abbandonati.

di gente che ha sbattuto la testa e parla il francese (di solito SOLO il francese) il mondo è pieno, c'è anche un posto solo per loro. Si chiama francia. Hanno messo lì tutti quelli che parlano (solo) il francese, probabilmente dopo una botta in testa ma questo non è stato provato ancora. Certo che con tutte le lingue del mondo, dopo il danno di una botta in testa sapere il francese è una bella beffa. Almeno avesse imparato l'afgano o l'inuit. Sono molto in pena.

Avatar utente
mattleega
Stato: Non connesso
Pestifero
Pestifero
Avatar utente
Iscritto il: mar, 30 ott 2007 19:20
Messaggi: 19417

Top

Oggetto del messaggio: Re: La notizia del giorno

Messaggio da mattleega »

Caro Leo,
i giornali devono vendere anche se, grazie ai finanziamenti di stato, possono farne tutti abbondantemente a meno.
Si sa però che la ricchezza non è mai troppa.

Hanno anche una funzione recondita, quella di manovrare le masse e quindi, settimanalmente, spostano i pecoroni verso nuovi alpeggi (anche se sono sempre gli stessi ripetendosi ciclicamente).
Abituati a seguire il cane pastore, quando verrà il momento di abbeverarli con nuove cazzate, saranno tutti pronti.

Per quanto riguarda la donna, segnalo:

Immagine
...

L’inerzia soddisfatta dei cittadini è all’origine di quella incredibile malattia che è la servitù volontaria

E se vivremo, sarà per calpestare i re.

Una delle più importanti differenze tra uomini e animali è che questi ultimi non permettono, al più idiota tra loro, di diventare capo branco.