Aiuto! Mio figlio è su Facebook…

Per parlare di qualsiasi altra cosa che abbia poco o niente a che fare col mondo Mac :D

Moderatore: ModiMaccanici

Avatar utente
mauropasha
Stato: Non connesso
Geniale
Geniale
Avatar utente
Iscritto il: sab, 07 giu 2008 15:51
Messaggi: 13910
Località: Bari

Top

Oggetto del messaggio: Re: Aiuto! Mio figlio è su Facebook…

Messaggio da mauropasha »

Francesco T ha scritto:...emerge un lato diverso di una persona che conosciamo, ma non per questo falso: allora non è forse un modo in più per "conoscere" una persona? Perchè prima o poi quel lato emergerebbe.
Questo è molto interessante, ma ovviamente non so rispondere.
Verosimilmente non è falso, ma forse non emergerebbe mai se non ci fosse lo "schermo dello schermo".
Mi spiego meglio (visto che volevo fare il gioco di parole a tutti i costi… :? … ): il contatto diretto potrebbe inibire alcuni comportamenti che invece, proprio grazie all'interposizione del monitor e della tastiera, emergono.
mauro
se non sai cosa stai per fare, non lo fare
senza dimenticare che sbagliando s'impara

Avatar utente
mattleega
Stato: Non connesso
Pestifero
Pestifero
Avatar utente
Iscritto il: mar, 30 ott 2007 19:20
Messaggi: 19133

Top

Oggetto del messaggio: Re: Aiuto! Mio figlio è su Facebook…

Messaggio da mattleega »

mauropasha ha scritto:
Francesco T ha scritto:...emerge un lato diverso di una persona che conosciamo, ma non per questo falso: allora non è forse un modo in più per "conoscere" una persona? Perchè prima o poi quel lato emergerebbe.
Questo è molto interessante, ma ovviamente non so rispondere.
Verosimilmente non è falso, ma forse non emergerebbe mai se non ci fosse lo "schermo dello schermo".
Mi spiego meglio (visto che volevo fare il gioco di parole a tutti i costi… :? … ): il contatto diretto potrebbe inibire alcuni comportamenti che invece, proprio grazie all'interposizione del monitor e della tastiera, emergono.
vero, però le inibizioni, prima o poi cadono comunque.
...

L’inerzia soddisfatta dei cittadini è all’origine di quella incredibile malattia che è la servitù volontaria

E se vivremo, sarà per calpestare i re.

Avatar utente
onelioo
Stato: Non connesso
Expert Latitante
Expert Latitante
Avatar utente
Iscritto il: sab, 10 feb 2007 10:19
Messaggi: 2516
Località: Perugia

Top

Oggetto del messaggio: Re: Aiuto! Mio figlio è su Facebook…

Messaggio da onelioo »

fab71 ha scritto:
Crystal67 ha scritto:Se vuoi te lo tengo d'occhio io, una bella lezione su come usare FB al meglio....
Stefania se quelli sono i tuoi occhioni... sarei disponibile a farmi dare una lezioncina su FB ;)
Talis pater...

:laughing6: :laughing6: :laughing6:
...e il giorno della Fine
non ti servirà l'Inglese
.

Avatar utente
ecate
Stato: Non connesso
Expert Latitante
Expert Latitante
Avatar utente
Iscritto il: lun, 20 ago 2012 18:57
Messaggi: 598
Località: il web

Top

Oggetto del messaggio: Re: Aiuto! Mio figlio è su Facebook…

Messaggio da ecate »

Solo su FB?
Ma dai, i pericoli non sono nello strumento, ma nell'utilizzatore.
Condivido con te che ci sono ingenui utilizzatori che incappano in brutta gente o in brutte scelte, ma demonizzare lo strumento non è la soluzione.
Concordo, non è che solo su fb ci siano malintenzionati, ma la frase in questione evidenziava che chi lo gestisce non fa niente per renderlo più sicuro e pulito. Oltre all'utilizzatore, che sicuramente è il primo e più importante "firewall", l'impalcatura stessa dovrebbe essere sicura: io vengo da mondi dove se qualcuno ti guarda il profilo lo sai, se hanno più profili lo sai, quei sistemi di certo non sono infallibili ma sono un buon deterrente per gente poco corretta.

non demonizzo fb gli farei un complimento visto il nick che ho :twisted: :twisted: :twisted:

probabilmente google + non decolla perchè ha una comunità minima, come ambiente è abbastanza sobrio, ma la frase di rito è "che mi iscrivo a fare li che non c'è nessuno?", io più che screditare fb, ne farei uno nuovo, diverso, più rigido, "moderato" per dare la possibilità a gente per bene di continuare ad avere le stesse funzionalità di fb ma con qualche sicurezza in più. Ovviamente lo farei per molte altre comunità, eg videochat e via dicendo.
Tre mele hanno cambiato il mondo:
la mela di Adamo ed Eva,
la mela di Isaac Newton
e la mela morsicata di Steve Jobs!
_____________________________________

Francesco T
Stato: Non connesso
Maccanico attivo
Maccanico attivo
Iscritto il: ven, 16 gen 2009 13:33
Messaggi: 494

Top

Oggetto del messaggio: Re: Aiuto! Mio figlio è su Facebook…

Messaggio da Francesco T »

mattleega ha scritto:
mauropasha ha scritto:
Francesco T ha scritto:...emerge un lato diverso di una persona che conosciamo, ma non per questo falso: allora non è forse un modo in più per "conoscere" una persona? Perchè prima o poi quel lato emergerebbe.
Questo è molto interessante, ma ovviamente non so rispondere.
Verosimilmente non è falso, ma forse non emergerebbe mai se non ci fosse lo "schermo dello schermo".
Mi spiego meglio (visto che volevo fare il gioco di parole a tutti i costi… :? … ): il contatto diretto potrebbe inibire alcuni comportamenti che invece, proprio grazie all'interposizione del monitor e della tastiera, emergono.
vero, però le inibizioni, prima o poi cadono comunque.
Infatti...
Per essere chiari: riguardo al rischio di certi post /foto su fb che possono avere sulla vita professionale e lavorativa, posso dire che oggi è "solo" un mezzo in più, ma un certo tipo di controllo / commento / valutazione c'è sempre stato. Diciamo che fb è un mezzo più veloce, diretto forse, efficace magari, ma non diverso nell'uso finale.

Francesco T
Stato: Non connesso
Maccanico attivo
Maccanico attivo
Iscritto il: ven, 16 gen 2009 13:33
Messaggi: 494

Top

Oggetto del messaggio: Re: Aiuto! Mio figlio è su Facebook…

Messaggio da Francesco T »

ecate ha scritto:
Solo su FB?
Ma dai, i pericoli non sono nello strumento, ma nell'utilizzatore.
Condivido con te che ci sono ingenui utilizzatori che incappano in brutta gente o in brutte scelte, ma demonizzare lo strumento non è la soluzione.
Concordo, non è che solo su fb ci siano malintenzionati, ma la frase in questione evidenziava che chi lo gestisce non fa niente per renderlo più sicuro e pulito. Oltre all'utilizzatore, che sicuramente è il primo e più importante "firewall", l'impalcatura stessa dovrebbe essere sicura: io vengo da mondi dove se qualcuno ti guarda il profilo lo sai, se hanno più profili lo sai, quei sistemi di certo non sono infallibili ma sono un buon deterrente per gente poco corretta.
Forse perchè inventato da un americano? Cioè da qualcuno che cioè ha nel DNA un rispetto / fiducia nella trasparenza rispetto alla cultura del sospetto e della dietrologia europea e italiana soprattutto?

E' una domanda che mi pongo spesso, anche per altri casi. Ad esempio riguardo a dei corsi di livello universitario di Coursera.
Ci sono quiz intermedi di valutazione, esami di mezzo corso ed esame finale, tutti con test on line.
Alla fine del quiz, prima di inviare le risposte, c'è sempre una frase che dice più o meno: mi assumo la responsabilità delle risposte, includendo anche il fatto che non ho copiato, non ho usato nessun trucco per rispondere. E basta quello, nessun altro controllo. Perchè? Perchè l'assunzione di responsabilità, o se si preferisce "la parola", ha ancora un suo peso. Da noi avremmo inventato - adottato chissà cosa per controllare e spiare.. e controspiare! Mentre l'affermazione di fondo di tutto è: caro amico, se pensi di fregare noi copiando, spiando le risposte, sappi che stai fregando te stesso con la mancata preparazione.

Rileggendomi forse sono andato fuori tema ma ho ritenuto interessante allargarlo un poco, perchè il primo passo da compiere entrando - utilizzando un social network è esserne consapevoli.

Avatar utente
mattleega
Stato: Non connesso
Pestifero
Pestifero
Avatar utente
Iscritto il: mar, 30 ott 2007 19:20
Messaggi: 19133

Top

Oggetto del messaggio: Re: Aiuto! Mio figlio è su Facebook…

Messaggio da mattleega »

Francesco T ha scritto: Forse perchè inventato da un americano? Cioè da qualcuno che cioè ha nel DNA un rispetto / fiducia nella trasparenza rispetto alla cultura del sospetto e della dietrologia europea e italiana soprattutto?
Se questa è la tua idea del popolo americano, ti suggerirei di provare a considerarli in un modo diverso.
Magari più tessere del mosaico immaginario potrebbero andare al loro posto.

Per quanto il mondo sia menzognero, non tutte le vox populi sono false. :wink:
Non ti pare strano che così tanti li contestino o li considerino in modo opposto?

Per amore di verità ammetto che molti americani del popolino che ho conosciuto, sono come tu li descrivi; il problema è che questi sono la facciata, la carne da macello, il frutto di un obnubilamento di massa.
Ti garantisco che buona parte di "quelli che contano" sono il peggio che l'umanità sia riuscita ad inventare.
...

L’inerzia soddisfatta dei cittadini è all’origine di quella incredibile malattia che è la servitù volontaria

E se vivremo, sarà per calpestare i re.

Avatar utente
iStefano
Stato: Non connesso
Genio guastatore
Genio guastatore
Avatar utente
Iscritto il: mer, 30 dic 2009 10:30
Messaggi: 8261
Località: Pomigliano D'Arco (NA)

Top

Oggetto del messaggio: Re: Aiuto! Mio figlio è su Facebook…

Messaggio da iStefano »

Mi assento per poche ore e il topic raggiunge 4 pagine ???
:shock: :shock:

Micio addobbato per halloween ??

Scrivo su iMaccanici con TapaTalk per MacBook Air

Avatar utente
mattleega
Stato: Non connesso
Pestifero
Pestifero
Avatar utente
Iscritto il: mar, 30 ott 2007 19:20
Messaggi: 19133

Top

Oggetto del messaggio: Re: Aiuto! Mio figlio è su Facebook…

Messaggio da mattleega »

iStefano ha scritto:
Micio addobbato per halloween ??

Miaoesss.

Anche se a Cristal piace molto e quindi mi spiace tornare al mio solito avatar da gatto teppista.
Che mi si addice maggiormente. :D

Così tenerino, forse mi capita tre volte l'anno...

Ho detto forse, come siete suscettibili :twisted: :twisted:
...

L’inerzia soddisfatta dei cittadini è all’origine di quella incredibile malattia che è la servitù volontaria

E se vivremo, sarà per calpestare i re.

BIOMAC
Stato: Non connesso
Utente storico
Utente storico
Iscritto il: mar, 31 gen 2006 23:37
Messaggi: 102

Top

Oggetto del messaggio: Re: Aiuto! Mio figlio è su Facebook…

Messaggio da BIOMAC »

1-Silvio non e' per niente indifesso....
2-Silvio non fara' uscire niente di riservato che riguardi la mela morsicata, le riunioni maccaniche etc etc
3-Silvio ...hai capito bene, VEROOOO ???
4-Silvio lo sa che fra 2 o 3 mesi sara' divertentissimo cancellare meta' dei guardoni dalla sua lista.

Avatar utente
Kernel Panic
Stato: Non connesso
Software Expert Gold
Software Expert Gold
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 gen 2011 14:03
Messaggi: 29196
Località: Sicilia

Top

Oggetto del messaggio: Re: Aiuto! Mio figlio è su Facebook…

Messaggio da Kernel Panic »

mattleega ha scritto: .... Per amore di verità ammetto che molti americani del popolino che ho conosciuto, sono come tu li descrivi ....
Americani del "popolino"? Siamo alquanto classisti, eh? :evil:




mattleega ha scritto: .... Ti garantisco che buona parte di "quelli che contano" sono il peggio che l'umanità sia riuscita ad inventare.
Ti esprimi con cognizione di causa? Li conosci tutti di persona?
E pensi che "quelli che contano" francesi, britannici, russi o cinesi non siano esattamente identici a "quelli che contano" americani?
In questo mondo di lupi affamati purtroppo ognuno difende suoi interessi come può, anche in modo "sporco".
E il guaio è che dovremmo poterlo fare anche noi nei limiti del possibile e del ragionevole, magari limitandoci a giocare in difesa ma non sappiamo farlo.

Avatar utente
mattleega
Stato: Non connesso
Pestifero
Pestifero
Avatar utente
Iscritto il: mar, 30 ott 2007 19:20
Messaggi: 19133

Top

Oggetto del messaggio: Re: Aiuto! Mio figlio è su Facebook…

Messaggio da mattleega »

Kernel Panic ha scritto:
mattleega ha scritto: .... Per amore di verità ammetto che molti americani del popolino che ho conosciuto, sono come tu li descrivi ....
Americani del "popolino"? Siamo alquanto classisti, eh? :evil:
Non sono io ad essere classista, sono loro.
Non puoi negare l'evidenza di una divisione di classe disastrosa.

Kernel Panic ha scritto:
mattleega ha scritto: .... Ti garantisco che buona parte di "quelli che contano" sono il peggio che l'umanità sia riuscita ad inventare.
Ti esprimi con cognizione di causa? Li conosci tutti di persona?
E pensi che "quelli che contano" francesi, britannici, russi o cinesi non siano esattamente identici a "quelli che contano" americani?
In questo mondo di lupi affamati purtroppo ognuno difende suoi interessi come può, anche in modo "sporco".
E il guaio è che dovremmo poterlo fare anche noi nei limiti del possibile e del ragionevole, magari limitandoci a giocare in difesa ma non sappiamo farlo.
Si, buona parte li conosco di persona così come potresti conoscerli anche tu solo sforzandoti un pochino.
La differenza con tutti quelli che hai enunciato è che, salvo una parte di ispanici, cubani, giamaicani, neri ecc, la più parte degli americani sfigati, considerano gli avvoltoi come li chiami tu, alla stregua di esempi da seguire.

In tutto il resto del mondo esistono gli squali, ma non vengono apprezzati per quello che sono.
Persino (fortunatamente) da noi.
...

L’inerzia soddisfatta dei cittadini è all’origine di quella incredibile malattia che è la servitù volontaria

E se vivremo, sarà per calpestare i re.

Avatar utente
Zendar
Stato: Non connesso
Maccanico attivo
Maccanico attivo
Avatar utente
Iscritto il: mer, 27 ott 2010 19:22
Messaggi: 266

Top

Oggetto del messaggio: Re: Aiuto! Mio figlio è su Facebook…

Messaggio da Zendar »

Hai fatto bene a iscriverti a FB se ti andava di farlo. Non penso che sia il male in quanto tale, dipende dall'uso. Basta capire come funzionano le regolazioni sulla privacy, cosa banale per un utente Mac ^_^

Buon divertimento Silvio, basta avere la testa sulle spalle come in tutte le cose, senza paranoie ma senza banalizzazioni. E poi, comunque, sbagliare e sottovalutare fa parte dell'adolescenza e serve ad imparare.

Avatar utente
onelioo
Stato: Non connesso
Expert Latitante
Expert Latitante
Avatar utente
Iscritto il: sab, 10 feb 2007 10:19
Messaggi: 2516
Località: Perugia

Top

Oggetto del messaggio: Re: Aiuto! Mio figlio è su Facebook…

Messaggio da onelioo »

mattleega ha scritto: Se questa è la tua idea del popolo americano, ti suggerirei di provare a considerarli in un modo diverso.
Ti garantisco che buona parte di "quelli che contano" sono il peggio che l'umanità sia riuscita ad inventare.
Prendo in prestito il ruolo di pestifero e ti faccio una domanda:
fra «quelli che contano» ci comprendi anche Obama?
...e il giorno della Fine
non ti servirà l'Inglese
.

Avatar utente
nirvanakurt
Stato: Non connesso
Reseller Expert
Reseller Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 27 mag 2007 19:46
Messaggi: 506
Località: [K]ragnano

Top

Oggetto del messaggio: Re: Aiuto! Mio figlio è su Facebook…

Messaggio da nirvanakurt »

Va bene esplorare e conoscere cio' che ci sta intorno, con le dovute accortenze, anche fb puo' rivelarsi uno strumento quantomeno utile.
PowerBook G4iBook G4iMac G5MBP15MB Air 11MB 12Thunderbolt displayiPod Touch 4GiPhone 3G/4/5/6/6s/7/8/X/XS MaxiPad MiniTV
:angel5: MacMini ServeriPad Pro 9,7MBP17iPad Retina :angel5:
[IN USO]Mac mini M1iMac 21iPhone 11 Pro MaxiPad Pro 12,9Watch
[IN VENDITA] AirPort ExtremeAirPort ExpressMBP13MBP13Retina