Rossi e Ducati divorzio in atto

Per parlare di qualsiasi altra cosa che abbia poco o niente a che fare col mondo Mac :D

Moderatore: ModiMaccanici

U241
Stato: Non connesso
Expert Latitante
Expert Latitante
Iscritto il: ven, 30 set 2011 17:52
Messaggi: 3648

Top

Oggetto del messaggio: Re: Rossi e Ducati divorzio in atto

Messaggio da U241 »

onelioo ha scritto:Valentino ha stravinto con la Honda, ha stravinto con la Yamaha, ha in tasca in tutto 9 titoli mondiali.
Con la Ducati non ha combinato quasi nulla.
E diamo la colpa al manico?

In più, Valentino è uno dei pochi campioni sportivi veramente simpatici IMHO.

Ha stravinto con l' Aprilia....

:wink:
Cunnilingus is the new black
Un borioso egocentrico ©robertos
Un mac è per sempre, anche se tiene quasi dieci anni o' picciriddu ©pierecall
S'i fosse Apple, lo rallenterei

laserman
Stato: Non connesso
Pietra Miliare Maccanica
Pietra Miliare Maccanica
Iscritto il: gio, 25 mar 2010 02:22
Messaggi: 1528
Località: Friul

Top

Oggetto del messaggio: Rossi e Ducati divorzio in atto

Messaggio da laserman »

Beh... Non è un dio il Sig. Rossi.
Ha vinto molto niente da dire, ma ha sempre avuto dell'ottimo materiale con cui gareggiare. Ha sempre avuto il
Gommino speciale per la gara, cosa
Che agli altri piloti non è stata mai concessa.

Da
Honda a Yamaha si è portato via un eccellente team di ingenieri che hanno portato la moto del diapason vincente.
Anche grazie a rossi, si intenda.

Poi gomme
Uguali per
Tutti e giorgione Lorenzo.

E rossi ha avuto qualche difficoltà in più...

Stoner su quella
Ducati o su un Honda il manico non gli è passato... Pero è giovane e ben altra testa...

Se poi ci mettiamo anche il coro indescrivibile dei media
Che gira attorno al campione di tavuglia
Ecco che un ottimo pilota è stato
Trasformato nell'unico pilota
Di
Sempre, dimenticandosi di
Altri ottimi piloti che corrono insieme a lui.




Scrivo su iMaccanici dal mio Telegraph with TapaTalk 1.13.7
In uso: iPod 40GbiPhone 12 128GBMacBook Pro 15" 2.9/16Gb/512SSDiPad mini 4gen 64gb
e dopo due maschi finalmente Selvaggia!

U241
Stato: Non connesso
Expert Latitante
Expert Latitante
Iscritto il: ven, 30 set 2011 17:52
Messaggi: 3648

Top

Oggetto del messaggio: Re: Rossi e Ducati divorzio in atto

Messaggio da U241 »

Ora arriverà qualcuno e dirà che Valentino è un buono a nulla.... :D

Secondo me è il pilota più forte di sempre, secondo solamente a Giacomo Agostini.....

Immagine
Cunnilingus is the new black
Un borioso egocentrico ©robertos
Un mac è per sempre, anche se tiene quasi dieci anni o' picciriddu ©pierecall
S'i fosse Apple, lo rallenterei

laserman
Stato: Non connesso
Pietra Miliare Maccanica
Pietra Miliare Maccanica
Iscritto il: gio, 25 mar 2010 02:22
Messaggi: 1528
Località: Friul

Top

Oggetto del messaggio: Rossi e Ducati divorzio in atto

Messaggio da laserman »

Buono nulla no. Ma se ha vinto tanto lo deve al cosiddetto pacchetto moto/gomme/pilota al top.

Poi ci sono piloti
Meno blasonati ma
Che vincono mondiali, Hayden, durante una stagione
In cui Honda gli cambia una moto ogni domenica per testare la futura moto di pedrosa e alla
Fine... Il
Merito della
Vittoria di Hayden nel mondiale sta in una caduta di
Rossi.

E questi son fatti mica cose inventate eh...

Poi un'altra cosa che non mi piace, non di rossi, ma di ciò che gravita attorno...
È sempre stato disegnato
Come l'uomo da mezzo secondo nel polso... Cos'è in Ducati ha perso questa magia !?


Scrivo su iMaccanici dal mio Telegraph with TapaTalk 1.13.7
In uso: iPod 40GbiPhone 12 128GBMacBook Pro 15" 2.9/16Gb/512SSDiPad mini 4gen 64gb
e dopo due maschi finalmente Selvaggia!

U241
Stato: Non connesso
Expert Latitante
Expert Latitante
Iscritto il: ven, 30 set 2011 17:52
Messaggi: 3648

Top

Oggetto del messaggio: Re: Rossi e Ducati divorzio in atto

Messaggio da U241 »

Sicuramente Rossi ha avuto una marcia in più rispetto a tutti, per molti anni, è innegabile, com'è innegabile che abbia avuto ottimi mezzi e tecnici, ma proprio perchè lui era (ed è secondo me) il più forte...
Ha fatto cose che gli altri piloti non potrebbero fare nemmeno in sogno, ha battuto record su record, ha girato per mesi con una spalla rotta....
Ha creato un personaggio, i dopo gara erano sempre uno spettacolo, ogni volta una scenetta diversa ed è normale che i media focalizzassero l' attenzione su di lui....
Adesso sta attraverso un periodo negativo, fisiologico, ma ricordo che porta sulle spalle il peso di qual tragico incidente che lo ha visto coinvolto insieme al caro amico e collega Marco Simoncelli e ciò non è da sottovalutare...

Qui si butta onta su di un pilota magnifico, ma in realtà chi è che può davvero criticarlo? chi ha vinto come lui o più di lui?
Quando arrivi a oltre 320km/h in fondo al rettilineo ed alzi il busto per iniziare a staccare, quando senti un muro d' aria che ti travolge e tiri la leva del freno portando ad alzare il posteriore, sei solo tu con la tua moto, sei tu che gestisci l' ingresso in curva ad oltre 200Km/h, sei tu che decidi se spalancare tutto il gas o meno, se tu che decidi quando è giunto il momento di smettere di piegare.... è li che si vede il grande campione.....

Aggiungo una cosa: oggi le moto sono missili robotizzati, controllo della trazione, frizione antisaltellamento, gestione elettronica del gas e dell' alimentazione, gestione della coppia motore. Stoner giocava/gioca molto su queste cose, Valentino invece ha sempre affermato che snaturavano la moto e lui ha vinto e molto in campionati in cui tutte questi "aiuti elettronici" non c'erano, oppure erano ridotti al minimo indispensabile.
In questi tornei, come nei più recenti, ha dimostrato di avere un gran manico, sia sull' asciutto che sul bagnato, realizzando sorpassi, staccate e derapate da manuale, da cineteca.
Negli annali ci sono gare memorabili, in cui ha fatto cose da pazzi, mettendo in mostra tutto il suo talento.

Sono dell' idea che solamente chi non hai mai davvero seguito (e vissuto) il motomondiale, può criticarlo e mettere in dubbio il suo talento e le sue qualità, perchè chi lo ha seguito fin da principio non può che inchinarsi a tanto manico, genio, pazzia e spontaneità.

Può star simpatico o meno, ma questo è un altro discorso.
:wink:
Cunnilingus is the new black
Un borioso egocentrico ©robertos
Un mac è per sempre, anche se tiene quasi dieci anni o' picciriddu ©pierecall
S'i fosse Apple, lo rallenterei

laserman
Stato: Non connesso
Pietra Miliare Maccanica
Pietra Miliare Maccanica
Iscritto il: gio, 25 mar 2010 02:22
Messaggi: 1528
Località: Friul

Top

Oggetto del messaggio: Rossi e Ducati divorzio in atto

Messaggio da laserman »

Il fatto di stoner e che giocava con l'eletteonica è da sfatare. Lui stesso
E preziosi
E
In Honda ora dicono tutti che
È regolata al minimo tant'è che il
Traction control lo fa lui stesso con il freno dietro.

Seguo rossi e
Il moto mondiale da quando era in 125
È si un bravo pilota ma
Spesso viene disegnato come un dio in
Terra o osannato come chissà chi.

vedere i fatti più oggettivamente e senza la bandiera gialla sul petto lo disegnerebbe
Come un ottimo pilota non molto diverso da altri.


Scrivo su iMaccanici dal mio Telegraph with TapaTalk 1.13.7
In uso: iPod 40GbiPhone 12 128GBMacBook Pro 15" 2.9/16Gb/512SSDiPad mini 4gen 64gb
e dopo due maschi finalmente Selvaggia!

U241
Stato: Non connesso
Expert Latitante
Expert Latitante
Iscritto il: ven, 30 set 2011 17:52
Messaggi: 3648

Top

Oggetto del messaggio: Re: Rossi e Ducati divorzio in atto

Messaggio da U241 »

Traction control con il freno posteriore??

:shock:

Il Traction control è un sistema di sicurezza attivo (uguale al sistema antipattinamento presente sulle macchine) che modula l' alimentazione oppure la corrente alle candele quando la centralina si accorge di un calo dell' aderenza ( e questo sopratutto in accelerazione), dubito che si riesca ad ottenere lo stesso con il freno posteriore in accelerazione quando si spalanca il gas....

Non si può paragonare Valentino ad un altro pilota, perchè nessuno ha fatto ciò che ha fatto lui....
Vinceva con una Yamaha che aveva diversi cavalli in meno rispetto alla Honda e sul rettilineo veniva puntualmente raggiunto o sverniciato da Honda e Ducati, per poi recuperare e vincere sulla parte guidata.
Ha vinto con una moto inferiore e che ha sviluppato fino a farla diventare cio che è tutt' ora...
Questo perchè nessuno lo ricorda? Perchè nessuno ricorda che la M1 dei primi anni era parecchio indietro rispetto a diverse altre moto?
Perchè nessuno ricorda che ha vinto due campionati in 125 e 250 dove le moto sono piu o meno simili ed anche un privato può correre con una moto uguale se non in tutto, in buona parte, a quelle ufficiali?

Paragonare Valentino ad un altro pilota sarebbe come paragonare Maradona o Pelé a qualsiasi altro giocatore, con tutto il rispetto per gli altri giocatori e piloti..
Cunnilingus is the new black
Un borioso egocentrico ©robertos
Un mac è per sempre, anche se tiene quasi dieci anni o' picciriddu ©pierecall
S'i fosse Apple, lo rallenterei

laserman
Stato: Non connesso
Pietra Miliare Maccanica
Pietra Miliare Maccanica
Iscritto il: gio, 25 mar 2010 02:22
Messaggi: 1528
Località: Friul

Top

Oggetto del messaggio: Re: Rossi e Ducati divorzio in atto

Messaggio da laserman »

U241 ha scritto:Traction control con il freno posteriore??

:shock:

Il Traction control è un sistema di sicurezza attivo (uguale al sistema antipattinamento presente sulle macchine) che modula l' alimentazione oppure la corrente alle candele quando la centralina si accorge di un calo dell' aderenza ( e questo sopratutto in accelerazione), dubito che si riesca ad ottenere lo stesso con il freno posteriore in accelerazione quando si spalanca il gas....

Non si può paragonare Valentino ad un altro pilota, perchè nessuno ha fatto ciò che ha fatto lui....
Vinceva con una Yamaha che aveva diversi cavalli in meno rispetto alla Honda e sul rettilineo veniva puntualmente raggiunto o sverniciato da Honda e Ducati, per poi recuperare e vincere sulla parte guidata.
Ha vinto con una moto inferiore e che ha sviluppato fino a farla arrivare a quello che è tutt' ora...
Questo perchè nessuno lo ricorda? Perchè nessuno ricorda che la M1 dei primi anni era parecchio indietro rispetto a diverse altre moto?
Perchè nessuno ricorda che ha vinto due campionati in 125 e 250 dove le moto sono piu o meno simili ed anche un privato può correre con una moto uguale non in tutto, in buona parte, a quelle ufficiali?

Paragonare Valentino ad un altro pilota sarebbe come paragonare Maradona o Pelé a qualsiasi altro giocatore, con tutto il rispetto per gli altri giocatori e piloti..
tu dubiti che si riesca a ottenere lo stesso effetto, le pastichce posteriori di stoner lo confermano.
tracion control regolato elettronicamente a 0 e la potenza in eccesso la taglia lui con il freno.
preziosi, suppo, e gresini lo han confermato in numerose battute.

nessuno ha dimenticato cosa ha fatto con la M1 il primo hanno.
ma c'è da ricordarsi anche che quell'anno solo il signor Rossi aveva il gommino michelin il sabato sera
che arrivata direttamente dalla fabbrica fabbricato per la gara.

perchè rossi si e gli altri no ? chi mi dice che anche gli altri avrebbero potuto dar del filo da torcere al pilota pesarese ?

perchè adesso guida una moto che con stoner ha vinto e lui, il fantomatico mezzosecondo nel polso
non arriva a piazzarsi entro i primi 5 ?

è un pilota come gli altri, qualcosa meglio, ma disegnarlo come il miglior pilota di sempre
mi pare azzardato, sopratutto quando uno stoner, in meno tempo di rossi, ha vinto di più.
se guardiamo la legge dei numeri.

o un lorenzo che zitto zitto, con il famoso muro nei box, si è vinto pure un mondiale.

e quest'anno sempre rossi prendeva i setting di hayden, fossi stato l'americano, io avrei voluto un muro !

mi spiego ?
In uso: iPod 40GbiPhone 12 128GBMacBook Pro 15" 2.9/16Gb/512SSDiPad mini 4gen 64gb
e dopo due maschi finalmente Selvaggia!

U241
Stato: Non connesso
Expert Latitante
Expert Latitante
Iscritto il: ven, 30 set 2011 17:52
Messaggi: 3648

Top

Oggetto del messaggio: Re: Rossi e Ducati divorzio in atto

Messaggio da U241 »

Settato a zero non vuol dire che non funzioni e frenare non vuol dire che non usi il Traction control...
Bisogna saper leggere quello che dicono i tecnici perchè il pilota non ha la capacita di sostituirsi a sofisticatissimi meccanismi di controllo che rilevano ciò è accede in un millesimo di secondo.

La scelta della gomma se ricordi bene fu una scelta del pilota e della squadra, poteva andare male come poteva andare bene, è stata una scelta vincente, ma ancora una volta bravo il pilota e la squadra, hanno osato e hanno vinto.. La Michelin ha trattato bene Valentino perchè lui era il migliore e vinceva.

Valentino ha fatto crescere tutte le moto cha portato, adesso non sta vincendo, ha avuto un infortunio, un incidente con Marco, ha una certa età, momento negativo indubbio, ma non si può dimenticare cosa ha fatto...
Muro o non muro sono stati gli altri a copiare per anni le sue scelte tecniche a partire dalle gomme, alla tecnica di guida con derapate e piede fuori quando si entra in curva, ai setup...tanto che le case hanno adottato le sue scelte su tutte le moto ufficiali e non....
Perchè affermi il contrario? Perchè affermi che Valentino prende spunto dagli altri, quando è stato lui per anni a far scuola?
Cunnilingus is the new black
Un borioso egocentrico ©robertos
Un mac è per sempre, anche se tiene quasi dieci anni o' picciriddu ©pierecall
S'i fosse Apple, lo rallenterei

Avatar utente
onelioo
Stato: Non connesso
Expert Latitante
Expert Latitante
Avatar utente
Iscritto il: sab, 10 feb 2007 10:19
Messaggi: 2516
Località: Perugia

Top

Oggetto del messaggio: Re: Rossi e Ducati divorzio in atto

Messaggio da onelioo »

U241 ha scritto:Ha stravinto con l' Aprilia....

:wink:
Immagine
...e il giorno della Fine
non ti servirà l'Inglese
.

U241
Stato: Non connesso
Expert Latitante
Expert Latitante
Iscritto il: ven, 30 set 2011 17:52
Messaggi: 3648

Top

Oggetto del messaggio: Re: Rossi e Ducati divorzio in atto

Messaggio da U241 »

Onelioo, la mia non era una critica ma un voler sottolineare che ha vinto anche con l' Aprilia, mi sono espresso male!
:wink:
Cunnilingus is the new black
Un borioso egocentrico ©robertos
Un mac è per sempre, anche se tiene quasi dieci anni o' picciriddu ©pierecall
S'i fosse Apple, lo rallenterei

Avatar utente
onelioo
Stato: Non connesso
Expert Latitante
Expert Latitante
Avatar utente
Iscritto il: sab, 10 feb 2007 10:19
Messaggi: 2516
Località: Perugia

Top

Oggetto del messaggio: Re: Rossi e Ducati divorzio in atto

Messaggio da onelioo »

U241 ha scritto:Ora arriverà qualcuno e dirà che Valentino è un buono a nulla.... :D
Secondo me è il pilota più forte di sempre, secondo solamente a Giacomo Agostini.....
Con la differenza che Agostini è sempre stato di un'antipatia abissale. In più, Agostini poteva contare sulla enorme superiorità del mezzo, fatto indiscutibile (come è del resto indiscutibile che avesse il manico); resta il fatto che, grazie alla sua MV, faceva spesso le gare da solo.
...e il giorno della Fine
non ti servirà l'Inglese
.

Avatar utente
onelioo
Stato: Non connesso
Expert Latitante
Expert Latitante
Avatar utente
Iscritto il: sab, 10 feb 2007 10:19
Messaggi: 2516
Località: Perugia

Top

Oggetto del messaggio: Re: Rossi e Ducati divorzio in atto

Messaggio da onelioo »

U241 ha scritto:Onelioo, la mia non era una critica ma un voler sottolineare che ha vinto anche con l' Aprilia, mi sono espresso male!
:wink:
Infatti! Aprilia, Honda, Yamaha... Ma Ducati no. Beh, ci sarà un motivo? Lo vedremo al prossimo campionato: o Vale nel frattempo si è rinc..ito, oppure la Ducati... :wink:
...e il giorno della Fine
non ti servirà l'Inglese
.

laserman
Stato: Non connesso
Pietra Miliare Maccanica
Pietra Miliare Maccanica
Iscritto il: gio, 25 mar 2010 02:22
Messaggi: 1528
Località: Friul

Top

Oggetto del messaggio: Rossi e Ducati divorzio in atto

Messaggio da laserman »

U241 ha scritto:Settato a zero non vuol dire che non funzioni e frenare non vuol dire che non usi il Traction control...
Bisogna saper leggere quello che dicono i tecnici perchè il pilota non ha la capacita di sostituirsi a sofisticatissimi meccanismi di controllo che rilevano ciò è accede in un millesimo di secondo.

La scelta della gomma se ricordi bene fu una scelta del pilota e della squadra, poteva andare male come poteva andare bene, è stata una scelta vincente, ma ancora una volta bravo il pilota e la squadra, hanno osato e hanno vinto.. La Michelin ha trattato bene Valentino perchè lui era il migliore e vinceva.

Valentino ha fatto crescere tutte le moto cha portato, adesso non sta vincendo, ha avuto un infortunio, un incidente con Marco, ha una certa età, momento negativo indubbio, ma non si può dimenticare cosa ha fatto...
Muro o non muro sono stati gli altri a copiare per anni le sue scelte tecniche a partire dalle gomme, alla tecnica di guida con derapate e piede fuori quando si entra in curva, ai setup...tanto che le case hanno adottato le sue scelte su tutte le moto ufficiali e non....
Perchè affermi il contrario? Perchè affermi che Valentino prende spunto dagli altri, quando è stato lui per anni a far scuola?
Si ma
Chi mi dice che altri piloti con lo stesso trattamento potevano vincere ?

Perché dico che rossi copia gli altri ?
Perché quest'anno ha sempre preso i setting di Hayden, visto che coi suoi andava peggio.

Quando ha "pianto" perché Lorenzo copiava i suoi set ed è stato messo il muro poi ha cominciato a concludere poco e pretendeva le telemetrie dello spagnolo.

Non voglio denigrare il pilota volionsolofarvi capire che forse è più sopravvalutato di quello che realmente possa fare. Perché se si osanna così un rossi, uno stoner andrebbe messo almeno sullo stesso piano.



Scrivo su iMaccanici dal mio Telegraph with TapaTalk 1.13.7
In uso: iPod 40GbiPhone 12 128GBMacBook Pro 15" 2.9/16Gb/512SSDiPad mini 4gen 64gb
e dopo due maschi finalmente Selvaggia!

Avatar utente
Hammarby
Stato: Non connesso
Unix Expert
Unix Expert
Avatar utente
Iscritto il: gio, 29 ott 2009 14:28
Messaggi: 4712
Località: Stockholm, SE

Top

Oggetto del messaggio: Re: Rossi e Ducati divorzio in atto

Messaggio da Hammarby »

onelioo ha scritto:
U241 ha scritto:Ora arriverà qualcuno e dirà che Valentino è un buono a nulla.... :D
Secondo me è il pilota più forte di sempre, secondo solamente a Giacomo Agostini.....
Con la differenza che Agostini è sempre stato di un'antipatia abissale. In più, Agostini poteva contare sulla enorme superiorità del mezzo, fatto indiscutibile (come è del resto indiscutibile che avesse il manico); resta il fatto che, grazie alla sua MV, faceva spesso le gare da solo.
Agostini ha vinto la sua ultima gara al Nurbungring da privato, con una MV Agusta a 4 tempi,
ed è stata l'ultima volta che un motore a quattro tempi ha battuto tutti gli altri motori a due tempi a parità di cilindrata.

Precedentemente ha vinto tutte le gare del mondiale sia nella 350 che nella 500 per tre anni di fila.

A quei tempi, ai bordi delle piste c'erano le pile di copertoni e le balle di paglia, oltre alle reti di metallo.

Agostini è stato quello che ha costretto i signori del mondiale a togliere dai circuiti il Tourist Trophy dell'Isola di Man,
sebbene lo avesse dominato.

Sull'uomo non so cosa dire, ma sul pilota non si può discutere.
Ognuno è come Dio lo ha fatto, ahimé...
...e spesso peggio.

Cervantes