Accadeva Oggi…

Per parlare di qualsiasi altra cosa che abbia poco o niente a che fare col mondo Mac :D

Moderatore: ModiMaccanici

Rispondi
Uno_qualunque
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: lun, 12 lug 2010 09:32
Messaggi: 3233
Oggetto del messaggio: Re: Accadeva Oggi…

Messaggio Inviato: mar, 10 mag 2016 11:09

Via capitan Bavastro, sede di alcuni uffici della Camera di Commercio e di altri uffici del comune di Roma.
















Praticamente l'inferno!!!
Fate il backup, fate il backup, ricordate di fare il backup, non dimenticate di fare il backup.

"Il backup è quella cosa che andava fatta prima" (antico proverbio cinese)
faxus
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Avatar utente
Iscritto il: lun, 02 giu 2014 15:12
Messaggi: 28872
Località: Circondato dalle bufale
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: Re: Accadeva Oggi…

Messaggio Inviato: mer, 11 mag 2016 12:50

L’11 maggio 1720 nacque a Bodenwerder Karl Friedrich Hieronymus von Münchhausen.
Da tutti fu poi conosciuto solo come Il Barone di Münchhausen.

Immagine
Karl Friedrich Hieronymus von Münchhausen da giovane (wikipedia)

Credo che il libro Il barone di Münchhausen sia stato uno dei primi che ho avuto nella mia primitiva biblioteca da ragazzino preadolescente.
Insieme a I ragazzi della via Pal, Zanna Bianca, Le avventure di Tom Sawyer, Il giro del mondo in 80 giorni, Robinson Crusoe, Cuore, Le tigri di Mompracen ecc.

Il Barone, ufficiale di cavalleria, era destinato ad una carriera militare, combatté nella guerra Svezia-Russia e contro i turchi ottomani.
Poi una congiura politica screditò il suo generale e si ritirò per molti anni in una personale vita di amministrazione, di agi e di corte.
Era uomo di grande compagnia, pare che amasse molto raccontare delle storie per essere al centro dell’attenzione.
Era l’epoca in cui affascinava la letteratura fantastica di Swift, Voltaire e Rabelais.
Le sue storie iperboliche dapprima circolarono riportate nel divertimento generale e poi furono raccolte in un libro, per la prima volta da Rudolf Raspe.
Successivamente furono copiate e riscritte da altri autori in ripetute edizioni, fino al ‘900.
Dopodiché furono adattate e sceneggiate in molti film di grande successo

Sono storie dove il fantastico si esalta con l’esagerato, il comico vive nella meraviglia, restando sempre affascinanti e stupefacenti.
Quasi tutte hanno come scenario una campagna militare in Russia contro i Turchi.

Le storie che più mi divertivano, erano quelle del cavallo legato ad un paletto durante una mastodontica nevicata, che con l’apparire del sole e sciolta la neve risultò essere appeso alla sommità di un campanile.
Quando sprofondò nelle sabbie mobili di una palude e ne uscì tirandosi il suo stesso codino.
La ricognizione sulle postazioni nemiche fatta sulla palla di cannone.

I suoi viaggi sulla luna, la scommessa per vincere l’intero tesoro al sultano, la fuga col cavallo tagliato in due che autonomamente galoppava e lo aiutava a combattere il nemico
Il cavallo, successivamente curato con un impiastro all’alloro, ne sviluppò delle fronde che dettero ombra e fresco al Barone…
faxus
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Avatar utente
Iscritto il: lun, 02 giu 2014 15:12
Messaggi: 28872
Località: Circondato dalle bufale
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: Re: Accadeva Oggi…

Messaggio Inviato: gio, 19 mag 2016 10:37

Immagine

Il 19 maggio 1945 nacque a Londra Peter Dennis Blandford Townshend detto Pete.
Nato in una famiglia di musicisti, già ai tempi della scuola si distinse come suonatore cantante, già con aspirazioni di compositore.
Con le amicizia di altri suoi compagni di scuola formò giovanissimo il complesso The Who.

Immagine Immagine

Composta da grandissimi talenti della storia del rock, soprattutto lui e il batterista Keith Moon, i Who ebbero subito un enorme successo.
Nei loro spettacoli, ebbi l’occasione di goderne uno nel 1966 al Palaeur di Roma, avevano una grande teatralità, Townsend suonava la chitarra con un famoso gesto di rotazione del braccio, poi distruggeva la chitarra sugli amplificatori.

Il suo genio era mescolato con sregolatezza, rimase famoso un incidente mente volava in aereo dovuto all’uso di LSD, un viaggio nel viaggio…
Alle droghe univa anche una passione smodata per l’alcol.

Era il compositore della maggior parte della musica del gruppo, alle canzoni come My Generation unì dei capolavori dell’opera rock come Tommy e Qudrophenia.
Dopo un periodo di solista, la morte di Moon e in seguito di Entwistle, Townsend tornò a suonare con i ricostituiti ed integrati Who





faxus
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Avatar utente
Iscritto il: lun, 02 giu 2014 15:12
Messaggi: 28872
Località: Circondato dalle bufale
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: Re: Accadeva Oggi…

Messaggio Inviato: gio, 19 mag 2016 10:40

Il 19 maggio 1779 nacque a Madrid Josefa Petra Francisca de Paula de Tudó conosciuta come Pepita Tudó, nata come donna del popolo, figlia di un artigliere. divenne nobildonna.

Immagine

Giovanissima divenne l’amante, e lo fu per tutta la vita, di Manuel Godoy.
Godoy era un personaggio politico di grandissimo peso, arrivò ad essere primo ministro e determinò buona parte della storia della Spagna dell’epoca, persino uno guerra disastrosa.

Godoy fu l’amante per molti anni della regina, Maria Luisa di Borbone-Parma, moglie di Carlo iV di Spagna.
La Regina costrinse Godoy, per far tacere le malelingue a sposarsi con la nobildonna Maria Teresa di Borbone (che casino!).

Non durò molto, col passare degli anni Godoy ottenne dal re i titoli di contessa e Viscontessa per Pepita e dopo la morte della moglie la sposò (nel frattempo aveva comunque dato due figli a Godoy).
A novant’anni, dopo la morte del marito dichiarò che Godoy aveva avuto un unico e grande amore nella sua vita, la regina Maria Luisa.

La cosa lascia un po’ attoniti, la regina Maria Luisa di Spagna era una donna volgare e bruttissima.
Aveva un naso a peperone e una evidente scucchia, la pelle avvizzita, già abbastanza giovane perse tutti i denti accentuando la sua bruttezza.
Aveva forse il fascino della viziosa e depravata… Vai a sapere perché piacesse, mah…

Invece Pepita (Paula) era una donna bellissima e affascinante, per incarico del suo amante fu ritratta dal Goya, che ne fece due quadri, oggi al Prado, per essere ammirata e desiderata in eterno: la Maja Vestita e la Maja Desnuda

Immagine

Immagine
Uno_qualunque
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: lun, 12 lug 2010 09:32
Messaggi: 3233
Oggetto del messaggio: Re: Accadeva Oggi…

Messaggio Inviato: gio, 19 mag 2016 11:03

Il Prado è un museo fantastico. E' difficile uscirne fuori senza uno stato di stordimento ed euforia, quasi da sindrome di Stendahl.

Ci devo tornare. E chi non c'è stato farebbe bene ad organizzarsi ne vale davvero la pena.
Le Maya sono stupende, ma secondo me il gioiello del Prado sono i quadri di Hieronimus Bosch (per gli spagnoli, "El Bosco")
Fate il backup, fate il backup, ricordate di fare il backup, non dimenticate di fare il backup.

"Il backup è quella cosa che andava fatta prima" (antico proverbio cinese)
Kernel Panic
Software Expert Gold
Software Expert Gold
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 gen 2011 14:03
Messaggi: 26694
Località: Sicilia
Oggetto del messaggio: Re: Accadeva Oggi…

Messaggio Inviato: gio, 19 mag 2016 11:56

faxus ha scritto: ....... la pelle avvizzita, già abbastanza giovane perse tutti i denti accentuando la sua bruttezza.
E ti credo, poveretta ......

Immagine





faxus ha scritto: Vai a sapere perché piacesse, mah…...
Perché era la regina, ovviamente ......
faxus
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Avatar utente
Iscritto il: lun, 02 giu 2014 15:12
Messaggi: 28872
Località: Circondato dalle bufale
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: Re: Accadeva Oggi…

Messaggio Inviato: ven, 20 mag 2016 17:11

Il 20 maggio 1954 viene pubblicato il disco
Rock around the clock di Bill Haley



All’inizio fu scarsamente venduto e ascoltato, ma l’anno successivo fu utilizzato come colonna sonora nel film Il seme della violenza, tratto dal romanzo omonimo di Ed Mcbain ma firmato Evan Hunter interpretato da Glenn Ford.

Il Rock ’n Roll datava già qualche decennio, nei ritmi del blues sconfinante in altri generi.
Il nome cominciò ad essere usato pochi anni prima nel Rockabilly.
Fu l’inizio dell’epoca del Rock and Roll che dette origine all’odierna musica rock, una decina di anni più tardi.
Oggi si contano a decine i generi e sottogeneri derivati.

Fu conosciuto da tutti dopo Bill Haley, diventando il genere dominatore delle classifiche per anni.
In quegli anni la popolarità maggiore fu data dalle canzoni di Chuck Berry.



faxus
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Avatar utente
Iscritto il: lun, 02 giu 2014 15:12
Messaggi: 28872
Località: Circondato dalle bufale
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: Re: Accadeva Oggi…

Messaggio Inviato: dom, 22 mag 2016 09:11

Il 22 maggio 1980 fu rilasciata la primissima edizione di Pac-man.

Immagine

Pac-man è forse il primissimo video gioco ad avere una diffusione di massa universale.
Nato come un gioco da sala arcade, fu in pochi anni portato su qualsiasi console e computer conosciuto.
Nel 1982-83 fu portato anche su Apple II, in versione ridotta monocroma.
Fu un disastro, dovetti far sparire il floppy da 5¼, sia perché ci perdevo troppo tempo invece di lavorare, sia perché non avevo mai il computer libero.
Era sempre occupato dagli amici che si piazzavano davanti al monitor a fosfori gialli e non si staccavano dalla tastiera neanche a trascinarli via…

Penso che non ci sia praticamente nessuno che non abbia mai giocato a Pac-man, almeno una volta nella vita.
L’originale Pac-man era stato progettato da Tohru Iwatani, programmatore della Namco, e pubblicato per la prima volta dalla Midway Games nel 1980.
Ieri sul doodle del giorno, ce n’era una versione giocabile

https://www.google.it/#safe=off&q=pacman" onclick="window.open(this.href);return false;

https://it.wikipedia.org/wiki/Pac-Man" onclick="window.open(this.href);return false;
[andrea]
Expert
Expert
Iscritto il: mar, 09 dic 2008 14:17
Messaggi: 2152
Località: Kernel Linux
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: Re: Accadeva Oggi…

Messaggio Inviato: lun, 23 mag 2016 09:29

faxus ha scritto: Ieri sul doodle del giorno, ce n’era una versione giocabile
https://www.google.it/#safe=off&q=pacman" onclick="window.open(this.href);return false;
a parer mio, uno dei più bei Doodle di Google !
simpaticissimo :-)
(l'avevano già proposto in passato comunque...)
UNIX Live Free or Die!
[andrea]
Expert
Expert
Iscritto il: mar, 09 dic 2008 14:17
Messaggi: 2152
Località: Kernel Linux
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: strage di Capaci

Messaggio Inviato: lun, 23 mag 2016 13:14

https://it.wikipedia.org/wiki/Strage_di_Capaci" onclick="window.open(this.href);return false;

La strage di Capaci fu un attentato messo in atto da Cosa Nostra in Sicilia, il 23 maggio 1992, sull'autostrada A29, nei pressi dello svincolo di Capaci nel territorio comunale di Isola delle Femmine, a pochi chilometri da Palermo. Nell'attentato persero la vita il magistrato antimafia Giovanni Falcone, sua moglie Francesca Morvillo e tre agenti della scorta, Vito Schifani, Rocco Dicillo, Antonio Montinaro.

Immagine

Immagine
UNIX Live Free or Die!
Scialla
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: mer, 12 ago 2009 19:27
Messaggi: 16773
Località: Torino
Oggetto del messaggio: Re: Accadeva Oggi…

Messaggio Inviato: lun, 23 mag 2016 15:19

Tristezza!... :(
 Il futuro (Apple)? Nammerda!

Di un costoso Mac si può fare a meno, di macOS no... (cit. fax)
[andrea]
Expert
Expert
Iscritto il: mar, 09 dic 2008 14:17
Messaggi: 2152
Località: Kernel Linux
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: Re: Accadeva Oggi…

Messaggio Inviato: lun, 23 mag 2016 17:10

Nella MacList de iMaccanici abbiamo il piacere e l'onore d'avere con noi il fratello di Antonio Montinaro.
UNIX Live Free or Die!
fragrua
Admin of my life
Admin of my life
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 ott 2005 07:00
Messaggi: 57341
Località: [k]ragnano
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: Re: Accadeva Oggi…

Messaggio Inviato: lun, 23 mag 2016 22:58

Eh sì. Brizio, che non riesce mai ad inviare in MacList. Gli tornano indietro i messaggi.
La prima cosa su cui devi investire è il benessere del tuo corpo, l'unica cosa che ti porterai nella tomba.
Franz Grua (sarebbe fragrua)

In un mondo perfetto io sarei un essere inutile.
©2015 albertocchio

—> Uso corretto del Forum: https://goo.gl/9xOO0a

Immagine
faxus
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Avatar utente
Iscritto il: lun, 02 giu 2014 15:12
Messaggi: 28872
Località: Circondato dalle bufale
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: Re: Accadeva Oggi…

Messaggio Inviato: sab, 28 mag 2016 12:38

Il 28 maggio 1369 nacque Giacomo Attendolo, condottiero e capitano di ventura italiano.
Soprannominato Muzzo, detto poi Sforza, fu conte di Cotignola e capostipite della dinastia Sforza.


Immagine
Giacomo Attendolo Sforza

Giacomuzzo Attendolo era uno veramente tosto, tostissimo.
Riusciva a piegare con le mani un ferro da cavallo ed era un furioso combattente.
Il soprannome che dette origine alla dinastia se lo guadagnò per la tenacia e la prepotenza.

Da giovane lavorava in un campo, vide passare dei soldati di ventura.
Fece a testa o croce con una zappa (eh, sì...) e la sorte gli disse di arruolarsi.
Diventò presto un capitano lui stesso di un'armata di ventura.

Riuscì a suonarle di santa ragione ad altri famosi capitani tosti dell'epoca.
Combatté e sconfisse più volte Braccio da Montone.
Ferito da Brandolino Brandolini in battaglia, in seguito se lo andò a cercare e lo catturò.
Insieme a lui prese anche il Gattamelata e li liberò solo dopo lauto riscatto e, suppongo, anche una gragnola di sganassoni...

Anche per il resto doveva essere abbastanza tosto...

Fu il favorito di numerose nobildonne.
Ebbe due conviventi e tre mogli.
16 figli in totale, tra legittimi e legittimati.

Morì nobilmente, nel flutti di un fiume durante un guado.
Cercando di salvare uno dei suoi, travolto dalle acque
fragrua
Admin of my life
Admin of my life
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 ott 2005 07:00
Messaggi: 57341
Località: [k]ragnano
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: Re: Accadeva Oggi…

Messaggio Inviato: sab, 28 mag 2016 19:22

Grande Giacomuzzo!
La prima cosa su cui devi investire è il benessere del tuo corpo, l'unica cosa che ti porterai nella tomba.
Franz Grua (sarebbe fragrua)

In un mondo perfetto io sarei un essere inutile.
©2015 albertocchio

—> Uso corretto del Forum: https://goo.gl/9xOO0a

Immagine
Rispondi