Adattatore SSD Thundebolt 1 introvabile: Upgrade Imac 21.5 mid 2011

La Newsletter de iMaccanici

Moderatore: ModiMaccanici

umbeluxa
Stato: Non connesso
Apprendista Maccanico
Apprendista Maccanico
Iscritto il: ven, 04 set 2020 09:02
Messaggi: 15

Top

Salve a tutti,
sono il proprietario di un Imac 21.5 dal 2011, usato davvero molto poco, ma che già solo a guardarlo da tante soddisfazioni, penso che il suo design sia davvero in assoluto il più bello di sempre insieme ai suoi fratelli più giovani e più snelli.
Ma veniamo al dunque, spinto dal volerlo usare e metterlo in sesto per la home-musica, e visto che avevo un hd toshiba esterno da 2 tb non usato, ho provveduto ad aggiornarlo ad High Sierra.
L'installazione è andata bene, è ancora lento in avvio (1 minuto e 41 secondi dall'avvio compreso login e rotazione rotellina successiva) ma comunque fa il suo lavoro una volta partito, anche se non l'ho messo ancora sotto torchio.
A questo punto ho pensato che con un po' di ram in più avrei potuto dargli quello spunto che gli manca in avvio, ed ho acquistato 2 banchi di RAM da 8 GB da aggiungere ai 2 di 2GB preinstallati (dovrebbero arrivare oggi) per un totale di 20 Gb.
Non contento ho letto in giro di sistemi che schizzano su ssd, e quindi ho cercato in giro ssd con cavo thunderbolt 1 , ne ho trovata solo una , in fine serie, e con prezzi spropositati , anche dai 500 ai 700 euro, la LaCie rugged da 1Tb con usb-c e con Thunderbolt integrato.
Allora ho cercato in giro, per un adattatore thunderbolt 1, nel quale installare una ssd interna: nulla , solo un seagate su amazon ma anch'esso non più disponibile.
Ci sono molti adattatori ed SSD con Thunderbolt 3 , ma niente thunderbolt1.

Si accetta qualsiasi tipo di consiglio, ma soprattutto potete darmi una mano nel trovare questo adattatore thunderbolt 1?

Grazie a tutti.

Avatar utente
robertos
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: ven, 17 lug 2009 18:52
Messaggi: 5462
Località: Roma

Top

se te la senti - o hai chi può farlo - il mio consiglio è quello di mettere l'SSD all'interno (sul tuo mac ci dovrebbe essere una seconda porta SATA - adattatore meno di 30 euro) mantenendo anche l'HD originale

soluzione pulita + velocità garantita

per info IFIXIT
Non forzare nessuno a passare a Mac, altrimenti diventerai suo schiavo per sempre! © franz
Fixing the world, one piece of hardware at a time. © iFixit

umbeluxa
Stato: Non connesso
Apprendista Maccanico
Apprendista Maccanico
Iscritto il: ven, 04 set 2020 09:02
Messaggi: 15

Top

Non me la sento.
Ho una strana sfiga ogni volta che metto le mani su mac e iphone.
ed inoltre mi sembrava la soluzione più veloce anche se più costosa a quanto leggo.
Ma intanto con un adattatore (esterno) thunderbolt avrei potuto scegliere anche un ssd interno più performante rispetto ad altri.

Certo è assurdo che oggetti più vecchi abbiano raggiunto cifre da capogiro o siano introvabili.

Avatar utente
Paolofast
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 07 gen 2018 20:00
Messaggi: 3959

Top

Dopo aver penato per sei mesi cercando anch'io un modo per collegare un disco tramite thunderbolt, mi sono accorto che un normale SSD SATA collegato tramite USB3 ha una velocità enormemente maggiore di un disco meccanico e le differenze reali di uso con uno thunderbolt, per un uso "normale", sono praticamente inesistenti.

Fatti un bel Crucial, mettilo in un box USB3 serio e vivi felice.
*
*
Se installando Yosemite, El Capitan, Sierra, High Sierra, Mojave o Catalina, il Mac vi dice che l'installer è danneggiato, non è danneggiato, ha il certificato scaduto. Leggete qui:
viewtopic.php?f=33&t=46076
In pratica o scarichi l'installer aggiornato o modifichi la data nell'orologio del Mac.

Avatar utente
robertos
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: ven, 17 lug 2009 18:52
Messaggi: 5462
Località: Roma

Top

Paolofast ha scritto:
ven, 04 set 2020 12:15
...mi sono accorto che un normale SSD SATA collegato tramite USB3 ha una velocità enormemente maggiore di un disco meccanico e le differenze reali di uso con uno thunderbolt, per un uso "normale", sono praticamente inesistenti.

Fatti un bel Crucial, mettilo in un box USB3 serio e vivi felice.
... ma il suo iMac non ha USB3!
Non forzare nessuno a passare a Mac, altrimenti diventerai suo schiavo per sempre! © franz
Fixing the world, one piece of hardware at a time. © iFixit

umbeluxa
Stato: Non connesso
Apprendista Maccanico
Apprendista Maccanico
Iscritto il: ven, 04 set 2020 09:02
Messaggi: 15

Top

Purtroppo niente USB 3.0 :(

Avatar utente
Hammarby
Stato: Non connesso
Unix Expert
Unix Expert
Avatar utente
Iscritto il: gio, 29 ott 2009 14:28
Messaggi: 4365
Località: Stockholm, SE

Top

umbeluxa ha scritto:
ven, 04 set 2020 12:31
Purtroppo niente USB 3.0 :(
Guarda che la sostituzione dell'HD interno con un SSD è un lavoro alla portata di chiunque.
Ognuno è come Dio lo ha fatto, ahimé...
...e spesso peggio.

Cervantes

umbeluxa
Stato: Non connesso
Apprendista Maccanico
Apprendista Maccanico
Iscritto il: ven, 04 set 2020 09:02
Messaggi: 15

Top

che ne dite a 185euro? ma 5oo gb non sono pochini dovendo sostituire un hdd di 500 gb?
o meglio 500 gb costano tantissimo rispetto ad altri mac.

https://www.hwonline.it/it/hard-disk-ss ... 30726.html

umbeluxa
Stato: Non connesso
Apprendista Maccanico
Apprendista Maccanico
Iscritto il: ven, 04 set 2020 09:02
Messaggi: 15

Top

Hammarby ha scritto:
ven, 04 set 2020 12:36
umbeluxa ha scritto:
ven, 04 set 2020 12:31
Purtroppo niente USB 3.0 :(
Guarda che la sostituzione dell'HD interno con un SSD è un lavoro alla portata di chiunque.
Mi potreste mandare un tutorial? che cosa dovrei mettere( marca e grandezza) senza esagerare?
devo scollarlo con le ventose?


grazie in anticipo

Avatar utente
robertos
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: ven, 17 lug 2009 18:52
Messaggi: 5462
Località: Roma

Top

umbeluxa ha scritto:
ven, 04 set 2020 12:58

Mi potreste mandare un tutorial? che cosa dovrei mettere( marca e grandezza) senza esagerare?
devo scollarlo con le ventose?


grazie in anticipo
Allora

il link alle istruzioni lo trovi nella mia prima risposta

il vetro non è incollato, ma tenuto da magneti: con le ventose viene via in un attimo (vedi tutorial) ma si può fare anche senza
Hammarby ha scritto:
ven, 04 set 2020 12:36
Guarda che la sostituzione dell'HD interno con un SSD è un lavoro alla portata di chiunque.
il lavoro non è semplicissimo ma con un po' di pazienza e molta attenzione si può fare (esperienza personale)

il risultato è notevole

umbeluxa ha scritto:
ven, 04 set 2020 12:56
che ne dite a 185euro? ma 5oo gb non sono pochini dovendo sostituire un hdd di 500 gb?
o meglio 500 gb costano tantissimo rispetto ad altri mac.

https://www.hwonline.it/it/hard-disk-ss ... 30726.html
il fatto principale è che dice "non disponibile"! Comunque non sostituirebbe l'HD da 500 ma si sommerebbe =1TB
Non forzare nessuno a passare a Mac, altrimenti diventerai suo schiavo per sempre! © franz
Fixing the world, one piece of hardware at a time. © iFixit

Avatar utente
Hammarby
Stato: Non connesso
Unix Expert
Unix Expert
Avatar utente
Iscritto il: gio, 29 ott 2009 14:28
Messaggi: 4365
Località: Stockholm, SE

Top

umbeluxa ha scritto:
ven, 04 set 2020 12:58
Hammarby ha scritto:
ven, 04 set 2020 12:36
umbeluxa ha scritto:
ven, 04 set 2020 12:31
Purtroppo niente USB 3.0 :(
Guarda che la sostituzione dell'HD interno con un SSD è un lavoro alla portata di chiunque.
Mi potreste mandare un tutorial? che cosa dovrei mettere( marca e grandezza) senza esagerare?
devo scollarlo con le ventose?


grazie in anticipo
Io consiglio la semplice sostituzione dell'HD che è semplice e non richiede kit particolari.
Le istruzioni passo passo sono qui
https://www.ifixit.com/Guide/iMac+Intel ... ment/5954

Gli strumenti necessari sono indicati nelle istruzioni, il pannello si tiene con le calamite e si stacca con una ventosa.

Il mio iMac è identico al tuo, io piuttosto che acquistare una staffa di adattamento, ho fatto un secondo foro con un trapano
alla staffa che regge il vecchio HD e ho montato lo SDD riutilizzando le viti dello HDD.

È vero che 500GB sembrano pochi, ma non lo sono. Un altro supporto lo puoi sempre collegare esternamente tramite USB o tramite rete.

Chiaramente dopo l'installazione non ti funzionerà più la gestione integrata delle ventole, per cui inizia ad installarti MacFanControl
prima ancora di cambiare il disco.
Una volta installato il nuovo disco le ventole andranno al massimo, non te ne curare, fai l'installazione del sistema operativo con il vecchio HDD
collegato via USB e recupera il sistema.
Ognuno è come Dio lo ha fatto, ahimé...
...e spesso peggio.

Cervantes

Avatar utente
Hammarby
Stato: Non connesso
Unix Expert
Unix Expert
Avatar utente
Iscritto il: gio, 29 ott 2009 14:28
Messaggi: 4365
Località: Stockholm, SE

Top

Nella foto allegata c'è la mia installazione con la vecchia staffa su cui è montato lo SDD.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ognuno è come Dio lo ha fatto, ahimé...
...e spesso peggio.

Cervantes

Avatar utente
Kernel Panic
Stato: Non connesso
Software Expert Gold
Software Expert Gold
Avatar utente
Iscritto il: sab, 08 gen 2011 14:03
Messaggi: 27750
Località: Sicilia

Top

umbeluxa ha scritto:
ven, 04 set 2020 12:56
che ne dite a 185euro? .....

.... https://www.hwonline.it/it/hard-disk-ss ... 30726.html
Ti suggerisco anch'io di installarlo (o farlo installare) all'interno al posto dell'attuale unità meccanica ma volevo segnalarti che quegli SSD esterni Transcend li acquistati anch'io in passato e (finora, sgrat) non posso lamentarmene.

Su Amazon li trovi di tre capienze, 256 GB, 512 GB e 1 TB.

>>> https://www.amazon.it/dp/B00NV9LSGW/

>>> https://www.amazon.it/dp/B00NV9LTFW/