indirizzo ip

Il Mac e le reti

Moderatore: ModiMaccanici

Avatar utente
faxus
Stato: Non connesso
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Avatar utente
Iscritto il: lun, 02 giu 2014 15:12
Messaggi: 30459
Località: Circondato dalle bufale

Top

Oggetto del messaggio: Re: indirizzo ip

Messaggio da faxus »

Chiedo scusa, spero di occupare solo un altro post per chiudere e dare una risposta.
Che spero sia conclusiva, mi asterrò dal replicare, per qualsiasi altra coda di discussione userò, eventualmente, le conversazioni private.

Questa, 404 e tanti altri nick, è la terza volta da quando sei arrivato che hai cercato di ingaggiare una controversia diretta con me.
Avevo intenzione di lasciar perdere, ma ho capito che avresti insistito e saresti andato avanti, come hai sempre fatto.
Come facevi altrove, ribadendo le risposte già date a richieste di aiuto, inseguendomi nei thread e cercando controversia.

Non è mia intenzione di portare qui questioni nate da altre parti, e quindi non lo farò, ma comunque debbo rispondere a false affermazioni.

Non è mia abitudine e non mi pare di averlo mai fatto, di fare questioni personali nelle discussioni.
Qualsiasi affermazione o opinione non è mai ad personam.
Non qualifico altri con giudizi di valore.

Ho un modo di scrivere brusco e senza mezzi termini, ma non offendo nessuno direttamente e con intenzione.
Tanto per fare un esempio io non dico che la tua visione è isterica, che generalizzi con tanta superficialità, che quel che dici è una cosa che potrebbe dire un bimbo di 5 anni ed è imbarazzante che lo dici da adulto.
Tu invece lo hai fatto con me, qui, e in altri thread, la prima volta cercando di mettermi in ridicolo, la seconda lanciando accuse comportamentali, e qui cercando di darmi dell'isterico infantile.

Non è vero che sono il responsabile dell'allontanamento dall'altro forum di decine di utenti.
È vero che sono stati bannati o se ne sono andati dopo ammonizione per essersi smascherati, tre o quattro utenti che avevano qualche decina di nick.
Gente che si organizzava diverse identità per andare in autosoccorso, creare flame, mettere in ridicolo, far chiudere discussioni.

Quando la maggior parte degli utenti storici, in gruppo, se ne andarono per colpa di un troll, Eorl, che è riuscito a demolire quello che all'epoca, sei-sette anni fa, era il più grande e il più bel forum Mac d'Europa, me ne andai anch'io per un po'.
Quando ritornai ormai era ridotto a poco, avevo degli amici e ricominciai.
Dopo un po', cominciai ad essere preso di mira, come lo sono tutti quelli che danno un apporto costruttivo.
Non perché io sia così o cosà, semplicemente perché davo soluzioni, facevo aggregazione e avevo tanti post.
Una tecnica tra quelle fondamentali per destabilizzare è quella di attaccare i personaggi di riferimento, i primi nella scala, al di fuori dello staff, intoccabile per ovvi motivi.
Vedi ad esempio il tuo attacco a Kernel Panic l'altra sera.

Fui persino bannato, in una trappola costruita appositamente, in un momento di assenza di moderazione e con l'aiuto di un moderatore fesso che cascò anche lui nella trappola
E ce l'aveva con me per un suo malinteso di anni prima, che non starò a spiegare, perché si tratta di affari personali.
Tornai solo perché me lo chiesero amministratori e moderatori.

Poi di nuovo, tu in particolare, te lo dovresti ricordare, con il sostegno di qualche vecchio nick, da dicembre hai ricominciato a darmi la caccia nei thread.
Non è valso neanche mandarti un messaggio privato.
Ho cercato dialogo con lo staff, ma quel forum è ormai morto, il primo che mi ha risposto, dopo due giorni, non sapeva di cosa stessi parlando.
Me ne sono andato, ritornando sporadicamente dopo 4 mesi.
Hai ricominciato e allora ho smesso.

Sono approdato qui, mi sto divertendo, dopo un bel po' di tempo.
Guarda caso, tu hai lasciato di là e sei venuto qui.

Adesso che devo fare?
Lasci perdere, continui, crei altri nick e continui ancora... Chi lo sa...

Se è così, mi spiace, non posso portarmi dietro fantasmi che non mi appartengono per angosciare altri che giustamente non ne vorranno sapere.
E tu crederai di aver vinto, come hai pensato per qualche mese.

Vinto che, non si sa

albertocchio
Stato: Non connesso
Type Expert
Type Expert
Iscritto il: gio, 12 giu 2014 22:43
Messaggi: 4044
Località: illuminato d'immenso

Top

Oggetto del messaggio: Re: indirizzo ip

Messaggio da albertocchio »

diomio… ancora una volta a dover leggere ste discussioni della minchia.
ancora una volta stessi utenti e nick diversi… se sei maramiao lo resti, qui o altrove, in caso contrario le intenzioni si riconoscono al volo.
ci sono luci che non si spengono mai e altre che sono costrette a brillare della luce altrui.
se un utente vuol essere cancellato dal forum, per favore, accontentatelo…
sono in attesa di veder comparire giuseppina escort sotto le spoglie di… una rana?
chissà come ha fatto macity a cadere così in basso eh?

Avatar utente
LeoTM
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 29 giu 2014 21:31
Messaggi: 874
Località: In movimento

Top

Oggetto del messaggio: Re: indirizzo ip

Messaggio da LeoTM »

albert'occhio ha scritto:sono in attesa di veder comparire giuseppina escort sotto le spoglie di… una rana?
:lol:
chiunque fosse però mi aveva sistemato una vecchia foto tutta sbiadita.

albertocchio
Stato: Non connesso
Type Expert
Type Expert
Iscritto il: gio, 12 giu 2014 22:43
Messaggi: 4044
Località: illuminato d'immenso

Top

Oggetto del messaggio: Re: indirizzo ip

Messaggio da albertocchio »

LeoTM ha scritto:chiunque fosse però mi aveva sistemato una vecchia foto tutta sbiadita.
sarà pure [sai che lavoraccio!] ma avere a che fare con utenti che cambiano nick come si cambiano le mutande…
dovrebbe essere vietato ma lo tollerano tutti

Avatar utente
mattleega
Stato: Non connesso
Pestifero
Pestifero
Avatar utente
Iscritto il: mar, 30 ott 2007 19:20
Messaggi: 19730

Top

Oggetto del messaggio: Re: indirizzo ip

Messaggio da mattleega »

faxus ha scritto:Chiedo scusa,...
Immagine
...

L’inerzia soddisfatta dei cittadini è all’origine di quella incredibile malattia che è la servitù volontaria

E se vivremo, sarà per calpestare i re.

Una delle più importanti differenze tra uomini e animali è che questi ultimi non permettono, al più idiota tra loro, di diventare capo branco.

Avatar utente
faxus
Stato: Non connesso
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Avatar utente
Iscritto il: lun, 02 giu 2014 15:12
Messaggi: 30459
Località: Circondato dalle bufale

Top

Oggetto del messaggio: Re: indirizzo ip

Messaggio da faxus »

Hammarby ha scritto:... Leggo tra i commenti una cosa cui non avevo pensato.
In effetti, voi non "accendete" il vostro computer, lo mettete in pausa.
Questa e' la madre di tutti i problemi.

Il DHCP server non e' al corrente che il vostro computer, che per lui e' un semplice indirizzo Ethernet, e' scomparso dal suo dominio
perche' voi lo avete messo in sospensione, ed il vostro computer ha un bug perche' al risveglio dalla pausa pretende di trovare
il mondo come lo aveva lasciato.

Il DHCP server ha le regole per cui assegna un indirizzo IP dinamico per una certo periodo di tempo, se il tempo scade questo indirizzo
torna ad essere libero e lui lo assegna a qualcun altro.
Chiaramente se il vostro computer e' in pausa, non sara' in grado di chiedere al server di mantenere il proprio indirizzo IP, e questi
potra' assegnarlo ad un altro dispositivo.

Ad oggi le soluzioni possibili sono due, la prima e piu' elegante e' settare il router per cui allo stesso computer venga assegnato sempre lo stesso
indirizzo IP, per esempio Airport Extreme lo fa di default, e sono certo che tutti i router in circolazione permettono di scegliere questa opzione.
Come funziona?
Semplice, il router quando scade il tempo di assegnazione, continua a ricordare il computer a cui aveva assegnato l'indirizzo in questione,
e piuttosto di metterlo a disposizione, lo mantiene riservato.
Ad un altro computer verra' semplicemente dato un indirizzo che non sia stato gia' usato in precedenza.

La seconda soluzione consiste nell'assegnare un indirizzo statico, per fare questo bisogna limitare la finestra di assegnazione degli indirizzi
del DHCP server, e configurare manualmente l'indirizzo su ogni computer.

Un esempio dell'uso della prima opzione con router D-Link viene spiegato qui
http://www.gilsmethod.com/how-to-reserv ... nk-routers" onclick="window.open(this.href);return false;
In effetti, pur non avendo capito, per risolvere il problema di un terzo computer che non si collegava, avevo risolto
faxus ha scritto:Comunque, a me prima lo faceva ogni tanto.

Poi ho smanettato, ma per altre cose, con il router.
Ho assegnato delle priorità ai computer che si collegano e adesso è un pezzo che non vedo più quel messaggio...
Però non ho assegnato io stesso l'indirizzo ip, solo l'identificativo del computer.

Vabbè che adesso, guardando, ho trovato che comunque si è portato con sé sia l'indirizzo ip che l'indirizzo mac

Avatar utente
LeoTM
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: dom, 29 giu 2014 21:31
Messaggi: 874
Località: In movimento

Top

Oggetto del messaggio: Re: indirizzo ip

Messaggio da LeoTM »

me l'hanno girato oggi e sembra perfettamente adatto:
http://www.zerocalcare.it/2014/09/08/i- ... -internet/" onclick="window.open(this.href);return false;
:)

Torna a “Networking”