Consiglio per acquisto NAS

Il Mac e le reti

Moderatore: ModiMaccanici

Avatar utente
andrea_mac
Stato: Non connesso
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: mar, 09 dic 2008 14:17
Messaggi: 2596
Località: Kernel Linux

Top

Oggetto del messaggio: Re: Consiglio per acquisto NAS

Messaggio da andrea_mac »

Non so se può interessare o magari incuriosire, però sia QNAP Systems che Synology hanno sede a Taipei City a Taiwan (Cina).
    UNIX Live Free or Die!

    Avatar utente
    fragrua
    Stato: Non connesso
    Admin of my life
    Admin of my life
    Avatar utente
    Iscritto il: sab, 08 ott 2005 07:00
    Messaggi: 62978
    Località: [k]ragnano

    Top

    Oggetto del messaggio: Re: Consiglio per acquisto NAS

    Messaggio da fragrua »

    andrea_mac ha scritto:
    mar, 16 apr 2024 16:23
    Non so se può interessare o magari incuriosire, però sia QNAP Systems che Synology hanno sede a Taipei City a Taiwan (Cina).
    Per quanto riguarda me… possono copiare tutto. :-D
    La prima cosa su cui devi investire è il benessere del tuo corpo, l'unica cosa che ti porterai nella tomba.
    Franz Grua (sarebbe fragrua)

    In un mondo perfetto io sarei un essere inutile.
    ©2015 albertocchio

    —> Uso corretto del Forum: https://goo.gl/9xOO0a

    Immagine

    Teppy
    Stato: Non connesso
    Maccanico assiduo
    Maccanico assiduo
    Iscritto il: dom, 18 ott 2009 13:14
    Messaggi: 162

    Top

    Oggetto del messaggio: Re: Consiglio per acquisto NAS

    Messaggio da Teppy »

    andrea_mac ha scritto:
    ven, 12 apr 2024 10:16
    Strano che nessuno abbia risposto.
    Faccio io un “up”.

    Uso da anni i NAS QNAP per scelta, ma credo siano entrambi (anche i Synology) molto molto validi.
    Il software QNAP permette tutto ciò che chiedi e come sai ovviamente molto di più.
    In giro sul forum ne ho parlato più volte (anche l’utente Pingus, ovvero sempre me medesimo, ahahah).
    Ciao e grazie per l'up.
    Mi informo sui QNAP che non conosco.
    Ho l'esperienza Sinology che mi era piaciuta ma che ho trovato scomoda da remoto.
    Oggi vorrei impegnarmi a farne un utilizzo più significativo.

    Come dicevo ho un account cloud di OneDrive, 99€ l'anno 6 terabyte divisi su 6 account da 1Terabyte l'uno. Scomodo da remoto quando mi serve qualcosa... devo scollegarmi da un'account, entrare su un altro... etc.

    Mentre l'idea di un NAS privato accessibile in VPN mi sembra più comodo. Il cloud diventerebbe un backup sicuro e basta.

    Teppy
    Stato: Non connesso
    Maccanico assiduo
    Maccanico assiduo
    Iscritto il: dom, 18 ott 2009 13:14
    Messaggi: 162

    Top

    Oggetto del messaggio: Re: Consiglio per acquisto NAS

    Messaggio da Teppy »

    Raga, mi avete dato tanto tanto tanto materiale da studiare... domani mi ci metto d'impegno. Grazie.

    Teppy
    Stato: Non connesso
    Maccanico assiduo
    Maccanico assiduo
    Iscritto il: dom, 18 ott 2009 13:14
    Messaggi: 162

    Top

    Oggetto del messaggio: Re: Consiglio per acquisto NAS

    Messaggio da Teppy »

    Ciao a tutti.
    Ho letto tutto, anche la discussione linkata dell'utente che ha tolto un mac mini e fatto fare tutto al Nas e mi sono fatto una buona idea.

    Tendenzialmente credo di aver capito che Synology offre un'interfaccia più semplice e organizzata. QNap invece c'è solo un utente che ha esperienza e si trova bene.

    Partendo dal presupposto che proprio in questi giorni ho fatto un backup di tutto il mio materiale AUDIO, VIDEO e DOC su un unico disco di 8TB e mi è rimasto poco più di un tera libero. Ho in un altro disco le mie librerie MP3 e MKV.
    Quindi vorrei valutare come organizzare un NAS che mi permetta di:
    1) Accedere ai 7 terabyte di archivio foto/video/doc alla bisogna. Possibilmente con Account che abbiano accesso ad alcune librerie/cartelle e non ad altre;

    2) Poter collegare o copiare le librerie multimediali di Mp3 o Mkv, per renderli disponibili ai televisiori di casa via LAN o WIFI;

    3) Avere un backup sincronizzato con servizi esterni come Amazon Photo e OneDrive (priorità bassa).

    Valuterei i diversi acquisti in modo da suddividerli un po' alla volta. Quindi inizierei da un NAS con un disco a cui affiancherei in futuro il gemellino per la copia sincrona in RAID (si può fare?). Ho bisogno di capire se mi conviene comprare un NAS che abbia già 4 alloggiamenti per 4 dischi, oppure se prenderne uno più economico e lasciare i file multimediali come Mp3 o Mkv (di cui non mi serve un backup) su un disco esterno collegato in USB.

    Valuterei da subito un NAS con ampia RAM o integrando subito la ram necessaria.

    Avatar utente
    esco
    Stato: Non connesso
    Expert
    Expert
    Avatar utente
    Iscritto il: mer, 10 ott 2007 22:45
    Messaggi: 1436
    Località: Bologna

    Top

    Oggetto del messaggio: Re: Consiglio per acquisto NAS

    Messaggio da esco »

    andrea_mac ha scritto:
    mar, 16 apr 2024 16:23
    Non so se può interessare o magari incuriosire, però sia QNAP Systems che Synology hanno sede a Taipei City a Taiwan (Cina).
    Taiwan è l'isola rifugio di coloro che scapparono dalla Cina quando i comunisti presero il potere: è un isola ancora indipendente dalla Cina, diventata ricchissima e dove hanno sede molte aziende tecnologiche di primo livello. In effetti molti si aspettano che prima o poi sarà sottomessa al governo di Pechino, anche se per ora non è successo.

    Avatar utente
    esco
    Stato: Non connesso
    Expert
    Expert
    Avatar utente
    Iscritto il: mer, 10 ott 2007 22:45
    Messaggi: 1436
    Località: Bologna

    Top

    Oggetto del messaggio: Re: Consiglio per acquisto NAS

    Messaggio da esco »

    Teppy ha scritto:
    mer, 17 apr 2024 11:00
    Valuterei da subito un NAS con ampia RAM o integrando subito la ram necessaria.
    Al link che segue puoi provare una utility on-line, un po' generica, che consente di selezionare il NAS sulla base delle tue esigenze.
    https://www.synology.com/it-it/support/nas_selector

    Nel caso che hai indicato non guarderei macchine superiori alle tre che seguono:
    • 1_DS223j entry level con 2 HD (o 2 SSD), circa € 200,00 senza HD con RAM da 1GB (non aumentabile), processore 4-core 1.7 GHz: questa opzione secondo me fa già quasi tutto ciò che hai indicato;
    • 2_DS223, circa € 290,00 stesso processore ma RAM da 2GB (non aumentabile);
    • 3_DS224+, circa € 360,00 senza HD, con processore più potente 4-core 2.0 (base) / 2.7 (burst) GHz e 2 GB aumentabili teoricamente fino a 6GB (ma sul modello precedente, il DS216+, ho seguito una istruzione che mi ha consentito di implementare fino a 10GB).
    In merito alla questione della RAM francamente devo dire che il mio uso casalingo del DS216+ non ha mai indicato un "picco" di impegno maggiore del 25% dei 10 GB installati, con media del 20%: questi dati sono abbastanza certi perché forniti dal software di sistema del NAS che, tra le numerosissime informazioni, indica la % di RAM utilizzata in tempo reale, settimana, mese, semestre, anno (puoi anche "granulare" l'informazione fino al giorno ed ora). Quindi se valuterai il DS224+, considera che l'aumento di RAM probabilmente potrai farlo con calma sulla base delle reali prestazioni indicate dal sistema.

    Avatar utente
    Gringo
    Stato: Non connesso
    Apprendista Maccanico
    Apprendista Maccanico
    Avatar utente
    Iscritto il: dom, 21 apr 2024 17:38
    Messaggi: 11

    Top

    Oggetto del messaggio: Re: Consiglio per acquisto NAS

    Messaggio da Gringo »

    iMaurizio ha scritto:
    ven, 12 apr 2024 13:58
    Ma un disco per il NAS sarebbe teoricamente più veloce ?
    se ha l'interfaccia sata Puoi tranquillamente metterci un hard disk per desktop e spendi molto meno magari se vuoi un po' più di sicurezza per i dati opta per i surveillance di Toshiba sempre sata anche se i migliori a parer mio erano i Western Digital Green meccanici ma non li fanno più.

    Avatar utente
    esco
    Stato: Non connesso
    Expert
    Expert
    Avatar utente
    Iscritto il: mer, 10 ott 2007 22:45
    Messaggi: 1436
    Località: Bologna

    Top

    Oggetto del messaggio: Re: Consiglio per acquisto NAS

    Messaggio da esco »

    Gringo ha scritto:
    mer, 24 apr 2024 11:41
    iMaurizio ha scritto:
    ven, 12 apr 2024 13:58
    Ma un disco per il NAS sarebbe teoricamente più veloce ?
    se ha l'interfaccia sata Puoi tranquillamente metterci un hard disk per desktop e spendi molto meno magari se vuoi un po' più di sicurezza per i dati opta per i surveillance di Toshiba sempre sata anche se i migliori a parer mio erano i Western Digital Green meccanici ma non li fanno più.
    La velocità dei dischi è indicata sull'hardware per ciascuna marca/modello: a parità di velocità la differenza tra HHD per desktop e per NAS è principalmente nell'usura. I dischi per NAS sono progettati per operare 24/24h, per rispondere a richieste di più utenti contemporaneamente e sono meglio protetti dalle vibrazioni anche per i servizi Raid che prevedono anche operazioni di scrittura simultanee. Il prezzo degli HD dei NAS è un po' più alto, ma restano più economici per longevità ed affidabilità. Oltre ai Toshiba raccomandati da Gringo (ottima marca), valuta anche Seagate IronWolf e Western Digital con i modelli WD Red e WD Blue. Per l'utilizzo consumer puoi evitare SSD e prendere HHD anche con velocità di 5400 giri/min che consumano meno energia e sono più silenziosi: inoltre a parità di altre condizioni, scegli pure il modello con maggior memoria cache (o buffer).

    Avatar utente
    andrea_mac
    Stato: Non connesso
    Expert
    Expert
    Avatar utente
    Iscritto il: mar, 09 dic 2008 14:17
    Messaggi: 2596
    Località: Kernel Linux

    Top

    Oggetto del messaggio: Re: Consiglio per acquisto NAS

    Messaggio da andrea_mac »

    esco ha scritto:
    dom, 28 apr 2024 13:58
    Western Digital con i modelli WD Red
    I miei hanno compiuto 10 anni 🤞 🐞 🙂
      UNIX Live Free or Die!

      Torna a “Networking”