Acquisti on-line: IP tracking & Cookies, the Big Brother is watching you!

Il Mac e le reti

Moderatore: ModiMaccanici

esco
Stella nascente
Stella nascente
Avatar utente
Iscritto il: mer, 10 ott 2007 22:45
Messaggi: 501
Località: Bologna
Ogni volta che navighiamo forniamo nostri dati "involontari", ogni volta che eseguiamo acquisti on-line forniamo nostri dati "involontari": come proteggersi dal lato oscuro della Rete? Internet è libero solo in apparenza, di fatto è di proprietà di quattro grandi imprese.
https://www.garanteprivacy.it/web/guest ... eb/6201123
powerbank17
Maccanico assiduo
Maccanico assiduo
Avatar utente
Iscritto il: mar, 20 ott 2015 15:24
Messaggi: 138
Località: Salerno
Con l'informatizzazione di qualsiasi cosa (vedi la domotica fai da te con home kit, il fitness ecc...) ormai la privacy è andata a farsi benedire...
Forniamo i nostri dati (più o meno sensibili) in continuazione, su decine di piattaforme, socialnetwork, istituti bancari online, siti e-commerce e chi più ne ha più ne metta...Il fatto che in qualche modo usino questi dati per profilarci era logico, e non può far piacere, però, tant'è che bisognerebbe ritirarsi su di un monte a fare l'eremita e vivere di quel che la natura ci dona...
iMaurizio
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: ven, 12 set 2014 03:21
Messaggi: 2084
Non a caso sono usciti e stanno uscendo documentari e film su questo tema e sulle previsioni del futuro. :director:
esco
Stella nascente
Stella nascente
Avatar utente
Iscritto il: mer, 10 ott 2007 22:45
Messaggi: 501
Località: Bologna
Con Tor Browser https://www.torproject.org/projects/torbrowser.html è possibile navigare il web senza essere tracciati e con una carte di pagamento anonima si possono eseguire acquisti on-line Travel Cash [https://www.carteprepagate.org/swiss-ba ... l-cash.htm].
Ovviamente è anche necessario registrarsi nei negozi on-line, servizi on-line (incluso l'account Apple) cercando di garantire la propria privacy.
Mi chiedo se adottando sistematicamente cautele del genere, o analoghe, è possibile sparire dal web e garantirsi l'oblio...
kext
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Avatar utente
Iscritto il: mer, 04 mar 2015 13:18
Messaggi: 4467
Contatta:

Top

Non credo..
:!: Ultimo articolo: Sito web in Alpha test :!:
ImmagineImmagine
spegahsheen
Maccanico attivo
Maccanico attivo
Avatar utente
Iscritto il: lun, 31 ott 2016 18:20
Messaggi: 456
Località: https://is.gd/axusiw
iMaurizio ha scritto:
gio, 20 dic 2018 15:52
Non a caso sono usciti e stanno uscendo documentari e film su questo tema e sulle previsioni del futuro. :director:
e articoli: DuckDuckGo
Ultima modifica di spegahsheen il lun, 07 gen 2019 18:40, modificato 1 volta in totale.

Sbuffa... che ti passa.
esco
Stella nascente
Stella nascente
Avatar utente
Iscritto il: mer, 10 ott 2007 22:45
Messaggi: 501
Località: Bologna
Grazie spegahsheen: Passa a DuckDuckGo e riprenditi il controllo della tua privacy!
  • Non memorizziamo le tue informazioni personali.
  • Non ti seguiamo proponendoti pubblicità.
  • Noi non ti tracciamo. Mai.
:thumbright:
esco
Stella nascente
Stella nascente
Avatar utente
Iscritto il: mer, 10 ott 2007 22:45
Messaggi: 501
Località: Bologna
Alcune informazioni di interesse da https://italialeaks.it una piattaforma protetta per consentire a chiunque di comunicare anonimamente sul web. Le cautele suggerite non sono riferite agli acquisti on-line, ma al tema della riservatezza nell'invio di informazioni alla testata giornalistica; ecco le cautele raccomandate da Italia Leaks:
  • Assicurati di non lasciare tracce mentre acquisisci le informazioni che vuoi trasmettere (e se hai utilizzato una Usb drive, distruggila dopo aver inviato i dati);
  • Tieni a mente che se cancelli dei file da un computer, questi saranno sempre rintracciabili;
  • Se hai bisogno di utilizzare un sistema operativo che non lasci traccia sul tuo computer, puoi ricorrere a Tails;
  • Non utilizzare un computer fornito dal tuo datore di lavoro;
  • Una volta fatta la segnalazione, non utilizzare browser o motori di ricerca per cercare se le informazioni da te fornite sono state pubblicate su Internet.
Allegati
Schermata 2019-02-28 alle 08.39.56.png
Schermata 2019-02-28 alle 08.39.56.png (108.79 KiB) Visto 490 volte
esco
Stella nascente
Stella nascente
Avatar utente
Iscritto il: mer, 10 ott 2007 22:45
Messaggi: 501
Località: Bologna
Siccome la nostra navigazione Web passa dai DNS, ho capito che sono cruciali per la tutela della nostra privacy, per la nostra sicurezza e per la nostra velocità di navigazione. Molti usano i DNS di Google [8.8.8.8; 8.8.4.4] consegnando la propria privacy a Mountain View in California, oppure i DNS di OpenDNS [208.67.222.222; 208.67.220.220] affidandosi a Cisco, altri si affidano ai DNS degli operatori telefonici e connettività come TIM, Tiscali, Vodafone, ecc, che non garantiscono opportune criptazioni e sono vulnerabili.

In alternativa si possono suggerire i DNS di CloudFlare [1.1.1.1; 1.0.0.1] poiché supporta il protocollo DNSSEC e non traccia le pagine visitate degli utenti a fini commerciali. CloudFlare sostiene inoltre che i log delle sessioni di navigazione degli utenti sono eliminati entro 24 ore dall’uso. I test indicano anche buona velocità di navigazione... insomma si può provare :wink:
iStefano
Genio guastatore
Genio guastatore
Avatar utente
Iscritto il: mer, 30 dic 2009 10:30
Messaggi: 8039
Località: Pomigliano D'Arco (NA)
Contatta:

Top

kext ha scritto:
mer, 24 ott 2018 18:51
essere tracciati o meno... tanto ora c'è Echo nuovo nuovo e super scontato!!!
:D :D

Voglio l'Home Pod :D !!!

Scrivo su iMaccanici con TapaTalk per MacBook Air
Scialla
iOS Expert
iOS Expert
Avatar utente
Iscritto il: mer, 12 ago 2009 19:27
Messaggi: 16412
Località: Torino
il 26 esce Amazon echo show 5 in offerta lancio con in regalo presa smart, 89,90, e se ne prendi due ulteriori 25€ di sconto....
Mi sa che lo prendo
 Il futuro (Apple)? Nammerda!

Di un costoso Mac si può fare a meno, di macOS no... (cit. fax)
esco
Stella nascente
Stella nascente
Avatar utente
Iscritto il: mer, 10 ott 2007 22:45
Messaggi: 501
Località: Bologna
I cookie forniscono un modo semplice ed accurato per tracciare e registrare il nostro comportamento sul Web e diventano sempre più sofisticati al punto che i navigatori del web devono scegliere di accettare cookies per visitare i siti web. La loro pericolosità è segnalata da tutti gli addetti ai lavori e gli articoli sono numerosi: interessante quello del Guardian di alcuni anni fa https://www.theguardian.com/technology/ ... king-intro che spiega anche gli altrettanto invadenti Flash cookies.

Siccome il nome "cookie" appare del tutto innocuo, è necessario ricordare che la loro capacità di tracciamento e raccolta informazioni sulla nostra navigazione web è sofisticata. Quando i cookie sono rispediti ai loro server, spesso includono informazioni sul sito precedente visitato da un utente, chiamato URL di referrer. I cookie di monitoraggio registrano molte altre informazioni: query di ricerca, acquisti, informazioni sul dispositivo, posizione, quando e dove hai visto annunci precedenti, quante volte hai visto un annuncio e quali link fai clic.

Il primo passo per impedire ai cookie di monitoraggio di monitorare il tuo comportamento è quello di eliminarli. Siccome in genere i browser non distinguono i cookie: quelli che consentono di mantenere l'accesso a un sito Web da quelli che invadono la tua privacy e ti seguono nel web, quando si cancellano nel proprio browser, tutti sono eliminati.

Secondo molti, non c'è bisogno di cedere la privacy della propria navigazione web per eseguire acquisti on-line, alcuni siti ad esempio conservano sul proprio server le informazioni dei propri utenti/clienti, senza la necessità di acquisire altre informazioni che ci riguardano, inoltre i principali browser dispongono anche della funzione "Privacy/Impedisci monitoraggio siti web" (ma non sono certo che tale opzione è realmente efficace contro sistemi di monitoraggio invasivi).

Per chi è interessato, oltre a cancellare i cookies dal proprio browser, si possono valutare anche gli strumenti sotto elencati:
  • https://disconnect.me: un add-on per Chrome, Safari, Firefox, Opera, Samsung browser: gratis la versione "basic"
  • https://adblockplus.org: disponibile per Safari e per quasi tutti i browser in circolazione, incluso iOS e Android
esco
Stella nascente
Stella nascente
Avatar utente
Iscritto il: mer, 10 ott 2007 22:45
Messaggi: 501
Località: Bologna
Attraverso il file sharing i nostri file possono essere tracciati e/o violati.
Ad esempio Wetransfer memorizza i file anche in forma non crittografata e sono utilizzati server ubicati negli USA, quindi secondo il “Patriot Act” ogni società americana è tenuta a consegnare i file dei propri clienti, se richiesto dalle Autorità (anche se WeTransfer mi pare sia una società con sede in Europa), oppure Dropbox che ha già subito attacchi e violazioni di sicurezza dati dei suoi utenti. Questi servizi periodicamente devono necessariamente implementare i loro dispositivi di sicurezza.
Mi chiedo se piccoli servizi come questo [https://file.pizza], che mettono semplicemente in comunicazione diretta i due computer coinvolti nella transazione, possono garantire addirittura maggior sicurezza, poiché mi pare sia esclusa ogni forma di tracciamento su server esterni ed è escluso che i dati siano registrati su server esterni in modo più o meno temporaneo.
Con questo sistema di condivisione occorre che il computer con i file da condividere resti attivo, quindi il servizio si presta bene per un computer server, in genere attivo 24h/24h: in tal caso l'utente che ricevere il link può scaricare il file quando desidera, senza limitazioni.
Rispondi