Benvenuti su iMaccanici Assistenza Mac
lunedì, 25 Marzo 2019

Sconto -20€ su TrenDevice e BuyDifferent!

È iniziata una collaborazione più concreta con TrenDevice (e direi anche BuyDifferent) dove grazie al codice IMACCANICI è possibile ottenere 20 euro di sconto su tutti i prodotti, tranne quelli già in promozione.

Non si tratta di un vero e proprio programma di affiliazione remunerato, ma di un periodo di test che potrà portare ad uno scambio di servizi. Magari ci forniranno hardware in eccesso (ram, HD, SSD, schede grafiche, ecc…) o altro tipo di materiale, che potrebbe tornare utile a noi tutti.

Quindi se volete acquistare un prodotto TrenDevice o BuyDifferent, utilizzate il codice IMACCANICI. Risparmiate 20 euro, e noi siamo felici.

Perché un Mac non è un pc

Nel corso degli anni ho sentito infinite versioni di questa definizione. Sia a favore, che contro. Ma in realtà erano sempre spiegazioni e definizioni fantasiose.
Poi da quando siamo passati ai processori Intel le cose si sono fatte ancora più fumose. Dalla fantasia si è passati addirittura alle spiegazioni incongrue o alla negazione del concetto.

Continua a leggere “Perché un Mac non è un pc”

Outlook contro Mail?

Come sappiamo già da tempo, Microsoft è entrata a gamba tesa nel mondo hardware cercando di replicare il successo di Apple. Il suo passo successivo, Windows As A Service (Windows come servizio, non più come semplice sistema operativo), si riconferma la copia della strategia che già da tempo Apple ha intrapreso con macOS. L’impronta di Microsoft, lesta e furbetta, c’è e si riconosce anche da grandi distanze..

Continua a leggere “Outlook contro Mail?”

Se usate Coinbase, Binance, Poloniex, Bittrex, Bitstamp, e MyEtherWallet

Ma in tutti i casi se usate il browser per accedere ad informazioni e conti bancari e finanziari, ricordate sempre di svuotare la cache e cancellare i cookie a fine sessione. Non mi sono mai fidato del grande orco che mangia i cookie.

Chi fa i siti sa che non servono a molto oggi. Forse di più una volta, quando la navigazione era lenta. Mi ricordo che anni fa controllavo ed inserivo nelle note legali dei siti che facevo, pur non avendone l’obbligo:
“… questo sito non fa uso dei cookie di profilazione e…” Continua a leggere “Se usate Coinbase, Binance, Poloniex, Bittrex, Bitstamp, e MyEtherWallet”

Occhio a FaceTime

È disponibile l’aggiornamento che risolve il bug. Si tratta dell’aggiornamento supplementare per macOS Mojave 10.14.3.

Ne sta parlando un po’ tutto il web. A breve si aspetta una patch di Apple, evidente o silente che sia.

Cos’è e cosa dobbiamo fare

Il bug è stato scoperto in FaceTime per iOS e MacOS e permette in remoto l’ascolto da altri in iPhone o Mac. Pare funzioni anche se non si risponde alla chiamata. Chiunque può ascoltare in modo molto semplice quello che si dice da quel microfono in Face Time.
Sembra che sia limitato solo a iOS e macOS nelle versioni Gruppo. Pare che le versioni precedenti a iOS 12.1 o macOS 10.14.1 siano esenti dal problema.
E forse già sul server hanno disabilitato il supporto ai gruppi. Continua a leggere “Occhio a FaceTime”

Oh oh oh!!!

Cari iMaccanici, è da tempo che vi seguo, leggo il Forum e ogni tanto vi chiedo aiuto sotto mentite spoglie.

Son tanto anziano e la tecnologia mi rimbambisce ancora di più, ma nel vostro gruppo ho trovato facilmente miei coetanei volenterosi e ne sono contento: sembrano più vispi di me!

Ogni tanto compare qualche bel giovinotto amante dei motori, chi di musica, chi di arte, chi di cucina, chi di film, chi di libri: certo è che vi divertite e avete sempre un tema su cui discutere! Continua a leggere “Oh oh oh!!!”

iPad 2017 no frills!

Ovvero: Impressioni d’uso del nuovo iPad 2017.

In modo quasi inaspettato e sotto tono, a marzo di quest’anno la Apple ha presentato il “nuovo” iPad 2017. È in pratica il modello base che è andato a sostituire i precedenti. Al di sopra c’è solo la linea Pro, con caratteristiche migliori, ma con prezzo altrettanto “Pro”.
Poiché mi poteva servire e ne ero sprovvisto, ai primi di aprile mi sono deciso a travestirmi da pioniere ed acquistarne uno. In realtà mi sono trovato in un Apple Store e quando sono uscito, non so come sia successo, me lo sono trovato in un sacchetto. Vabbè non ci crede nessuno: è stata pura e folle premeditazione! Continua a leggere “iPad 2017 no frills!”