Installazione OSX

Mac OS X e le sue Applicazioni

Moderatore: ModiMaccanici

Rispondi
visualdrome
Maccanico attivo
Maccanico attivo
Avatar utente
Iscritto il: lun, 14 mar 2011 12:23
Messaggi: 331
Località: Pescara
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: Installazione OSX

Messaggio Inviato: mar, 02 gen 2018 08:14

Ciao a tutti, in un iMac ho sostituito l'SSD all'HD.

All'SSD non ho fatto nulla (primo dubbio: avrei dovuto formattarlo o altro?)

Avvio con pennetta inserita con Sierra.

Premo ALT ma non fa nulla: appare la mela e la barra di caricamento sotto (senza avanzamento ovviamente) ma non mi appare il menù di scelta.

Mi è venuto il secondo dubbio: che non riconosca la tastiera bluetooth?

Mi sembra di aver capito che ho bisogno di una tastiera fisica (essendo un disco vuoto non c'è il bouetooth).

Speravo do poter utilizzare il macbook pro come tastiera con l'iMac ma non sembra possibile...
Modificato 4 ore fa da banalik

Alle possibilità?

In ogni caso: creo una partizione aggiuntiva di 8Gb come recovery?
http://www.visualdrome.net" onclick="window.open(this.href);return false;
Macbook Pro 13" 2016 (14,1) i5 2,3GHz 16GbRAM 512GbSSD
MacbookPro 13" 2012 (9,2) i5 2,5GHz 16GbRAM 512GbSSD
iMac (11,2) 21,5" i3 3.06GHz 16GbRAM 500Gb Barracuda
iBook (PowerBook 6,5) 14" 1,33GHz 1,25GbRAM
Scialla
iOS Expert
iOS Expert
Avatar utente
Iscritto il: mer, 12 ago 2009 19:27
Messaggi: 15866
Località: Torino
Oggetto del messaggio: Re: Installazione OSX

Messaggio Inviato: mar, 02 gen 2018 09:48

1- Potevi clonarci sopra il sistema o potevi installarci sopra un sistema pulito, ma anche no
2- E' molto probabile che tu debba usare una tastiera USB a filo e DEVE essere una tastiera Apple

La soluzione più semplice è procurarti una tastiera Apple USB
La soluzione più complicata è estrarre il disco SSD ed installarci il sistema dal MacBook (collegandolo con adattatore USB) per poi rimontarlo sull'iMac
 Il futuro (Apple)? Nammerda!

Di un costoso Mac si può fare a meno, di macOS no... (cit. fax)
faxus
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Avatar utente
Iscritto il: lun, 02 giu 2014 15:12
Messaggi: 23447
Località: Due Sicilie
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: Re: Installazione OSX

Messaggio Inviato: mar, 02 gen 2018 10:45

Anche a me, come a Scialla e a tutti, appare evidente che il disco deve avere un anima.
Altrimenti resterà muto...

È ovvio che lo devi inizializzare in un filesystem.
È altrettanto ovvio che se lo vuoi usare deve avere un sistema installato.

Nelle tue precedenti discussioni non era evidenziato che il SSD, inizialmente, deve essere pilotato?
Da una chiavetta installante macOS, da un altro Mac ecc?
visualdrome
Maccanico attivo
Maccanico attivo
Avatar utente
Iscritto il: lun, 14 mar 2011 12:23
Messaggi: 331
Località: Pescara
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: Re: Installazione OSX

Messaggio Inviato: mer, 03 gen 2018 08:44

Ciao, grazie per i consigli.

Tutto ok: la tastiera (Windows) del vicino è stata fondamentale, esclusivamente utile il tasto ALT!
Tatiera fisica con ALT premuto (dopo il bong): appare l'usb con l'installer di sierra come unico volume.
Da questo momento in poi l'iMac mostra la configurazione dei dispositivi bluetooth e quindi riconosce sia la tastiera che il mouse.
Poi ho formattato il disco (GUID) e installato l'OS (Sierra) dall'usb creata con diskmaker.
Quindi installazione pulitissima.

Ora mi sto informando per la gestione delle ventole:
- il sensore dell'hd è "volante" (avendo un connettore non collegabile all'ssd lo attorcigliato eV lasciato così) mente quello del lettore CD l'ho attaccato al case dell'hd da 2,5";
- ho scaricato macfan control è ho settato le temperature su 42-51 / 1000rpm (SSD - HD - CPU)
- sinceramente non ci capisco granchè e sto cercando informazioni sulla gestione

Unica anomalia: se all'avvio tengo premuto mela-alt-p-r al secondo Bing il sistema carica un'inesistente installazione poiché anche se ho creato la partizione recovery è ancora vuota.

Partizione recovery: ho capito che nonserve e cercherò di cancellarla; vedo se riesco da utility disk da chiavetta esterna: altrumenti altri metodi?

Grazie
http://www.visualdrome.net" onclick="window.open(this.href);return false;
Macbook Pro 13" 2016 (14,1) i5 2,3GHz 16GbRAM 512GbSSD
MacbookPro 13" 2012 (9,2) i5 2,5GHz 16GbRAM 512GbSSD
iMac (11,2) 21,5" i3 3.06GHz 16GbRAM 500Gb Barracuda
iBook (PowerBook 6,5) 14" 1,33GHz 1,25GbRAM
faxus
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Avatar utente
Iscritto il: lun, 02 giu 2014 15:12
Messaggi: 23447
Località: Due Sicilie
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: Re: Installazione OSX

Messaggio Inviato: mer, 03 gen 2018 10:46

visualdrome ha scritto:... - ho scaricato macfan control è ho settato le temperature su 42-51 / 1000rpm (SSD - HD - CPU)...
Va bene
visualdrome ha scritto:... Unica anomalia: se all'avvio tengo premuto mela-alt-p-r al secondo Bing il sistema carica un'inesistente installazione poiché anche se ho creato la partizione recovery è ancora vuota...
È insolito, infatti
visualdrome ha scritto:... Partizione recovery: ho capito che nonserve e cercherò di cancellarla; vedo se riesco da utility disk da chiavetta esterna: altrumenti altri metodi?...
Non devi farlo, non è vero che non serve.

È indispensabile per numerose funzioni.
Ripristino, riparazioni e interventi su disco, Terminale extravolume, reset password.
Reinstallazione sistema, impostazioni, sicurezza e ancora altro.

E non c'è nessun motivo per eliminare una impostazione standard e indispensabile del disco.
Non risparmi spazio e non hai altri vantaggi.

Da cosa deriva questa esigenza e questo tipo di approccio alla gestione del disco?
visualdrome
Maccanico attivo
Maccanico attivo
Avatar utente
Iscritto il: lun, 14 mar 2011 12:23
Messaggi: 331
Località: Pescara
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: Re: Installazione OSX

Messaggio Inviato: mer, 03 gen 2018 11:53

faxus ha scritto: Non devi farlo, non è vero che non serve.

È indispensabile per numerose funzioni.
Ripristino, riparazioni e interventi su disco, Terminale extravolume, reset password.
Reinstallazione sistema, impostazioni, sicurezza e ancora altro.

E non c'è nessun motivo per eliminare una impostazione standard e indispensabile del disco.
Non risparmi spazio e non hai altri vantaggi.
Altri utenti, in altre discussioni dicono che non serve, ma anche prima la aveva.
Non la cancello e la rendo recovery (non nasce con il disco, l'ho fatta io quando l'ho posizionato).
faxus ha scritto:Da cosa deriva questa esigenza e questo tipo di approccio alla gestione del disco?
Cosa intendi? Non ho capito
http://www.visualdrome.net" onclick="window.open(this.href);return false;
Macbook Pro 13" 2016 (14,1) i5 2,3GHz 16GbRAM 512GbSSD
MacbookPro 13" 2012 (9,2) i5 2,5GHz 16GbRAM 512GbSSD
iMac (11,2) 21,5" i3 3.06GHz 16GbRAM 500Gb Barracuda
iBook (PowerBook 6,5) 14" 1,33GHz 1,25GbRAM
faxus
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Avatar utente
Iscritto il: lun, 02 giu 2014 15:12
Messaggi: 23447
Località: Due Sicilie
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: Re: Installazione OSX

Messaggio Inviato: mer, 03 gen 2018 13:25

visualdrome ha scritto:Altri utenti, in altre discussioni dicono che non serve, ma anche prima la aveva.
Non la cancello e la rendo recovery (non nasce con il disco, l'ho fatta io quando l'ho posizionato)...
Non mi risulta che qualcuno dica che non serve.

Sostanzialmente, non è indispensabile per usare il disco principale.
Ma fa parte dell'installazione standard.
E va usata perché è la configurazione più semplice, efficace e relativamente sicura
visualdrome ha scritto:Cosa intendi? Non ho capito
Vuol dire che lasciare l'impostazione standard è esente da errori.
Si aggiornano in base all'ultima versione.

Cambiarla significa farne un funzionamento avanzato.
Se ne deve conoscere la portata e i rischi.

E ovviamente un motivo ed un progetto diverso.

Tu che motivo hai di cambiare con quella che già hai, invece di lasciar fare o usare quella abbinata?
visualdrome
Maccanico attivo
Maccanico attivo
Avatar utente
Iscritto il: lun, 14 mar 2011 12:23
Messaggi: 331
Località: Pescara
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: Re: Installazione OSX

Messaggio Inviato: mer, 03 gen 2018 15:48

In generale: mi sa che non ci stiamo capendo
faxus ha scritto:
visualdrome ha scritto:Altri utenti, in altre discussioni dicono che non serve, ma anche prima la aveva.
Non la cancello e la rendo recovery (non nasce con il disco, l'ho fatta io quando l'ho posizionato)...
Non mi risulta che qualcuno dica che non serve.
faxus ha scritto:
visualdrome ha scritto:... Ho creato una piccola partizione (16Gb) dove vorrei mettere una copia dell'installatore (recovery).
Ha senso farlo?
No
faxus ha scritto: Sostanzialmente, non è indispensabile per usare il disco principale.
Ma fa parte dell'installazione standard.
Ripeto che l'ho creata io la partizione di 16Gb, non c'era nell'SSD. L'ho creata perché anche nell aversione precedente (Mavericks) la usavo per fare dei controlli, etc etc, esternamente dal volume dell'OS (anche se fisicamente è lo stesso). Anzi un'altra idea è quella di metterla nell'HD che ho montato al psoto del lettore Cd così da averla anche fisicamente su un altro volume.
faxus ha scritto:E va usata perché è la configurazione più semplice, efficace e relativamente sicura
visualdrome ha scritto:Cosa intendi? Non ho capito
Vuol dire che lasciare l'impostazione standard è esente da errori.
Si aggiornano in base all'ultima versione.

Cambiarla significa farne un funzionamento avanzato.
Se ne deve conoscere la portata e i rischi.

E ovviamente un motivo ed un progetto diverso.

Tu che motivo hai di cambiare con quella che già hai, invece di lasciar fare o usare quella abbinata?
[/quote]
Continuo a non capire il senso. Non so cosa vuoi dire quando parli di "Si aggiornano in base all'ultima versione." o anche "Tu che motivo hai di cambiare con quella che già hai, invece di lasciar fare o usare quella abbinata?"
Non capisco di cosa stai parlando

TI ringrazio comunque della pazienza che ci metti nel rispsondermi
http://www.visualdrome.net" onclick="window.open(this.href);return false;
Macbook Pro 13" 2016 (14,1) i5 2,3GHz 16GbRAM 512GbSSD
MacbookPro 13" 2012 (9,2) i5 2,5GHz 16GbRAM 512GbSSD
iMac (11,2) 21,5" i3 3.06GHz 16GbRAM 500Gb Barracuda
iBook (PowerBook 6,5) 14" 1,33GHz 1,25GbRAM
faxus
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Avatar utente
Iscritto il: lun, 02 giu 2014 15:12
Messaggi: 23447
Località: Due Sicilie
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: Re: Installazione OSX

Messaggio Inviato: mer, 03 gen 2018 16:29

La partizione in più che hai creato, l'hai chiamata egualmente Recovery?

Quando parli di inutile Recovery da cancellare intendi quella creata.
O ti riferisci a quella standard che crea l'installer?

O poi, se stai parlando chiamando le cose con quello che intendi e non con quello che sono...
visualdrome
Maccanico attivo
Maccanico attivo
Avatar utente
Iscritto il: lun, 14 mar 2011 12:23
Messaggi: 331
Località: Pescara
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: Re: Installazione OSX

Messaggio Inviato: mer, 03 gen 2018 18:16

L'ho chiamata io recovery.
Mi sa che non c'ho cpito niente...ho fatto un piccolo casino, penso nulla di grave.
Ma la recovery che crea l'installer la vedo? Dove si trova?
Vedo se riesco a cancellarla da Disk Utility sull apennetta di installazione
http://www.visualdrome.net" onclick="window.open(this.href);return false;
Macbook Pro 13" 2016 (14,1) i5 2,3GHz 16GbRAM 512GbSSD
MacbookPro 13" 2012 (9,2) i5 2,5GHz 16GbRAM 512GbSSD
iMac (11,2) 21,5" i3 3.06GHz 16GbRAM 500Gb Barracuda
iBook (PowerBook 6,5) 14" 1,33GHz 1,25GbRAM
faxus
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Avatar utente
Iscritto il: lun, 02 giu 2014 15:12
Messaggi: 23447
Località: Due Sicilie
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: Re: Installazione OSX

Messaggio Inviato: mer, 03 gen 2018 19:34

Ricomincia daccapo.

Inizializza il disco con la chiavetta, tutto, azzerato.
Poi istalla il sistema con l'installer della chiavetta.
C'è tutto quello che serve.

Importa quel che ti serve.
Finito, semplice, senza errori e problemi
visualdrome
Maccanico attivo
Maccanico attivo
Avatar utente
Iscritto il: lun, 14 mar 2011 12:23
Messaggi: 331
Località: Pescara
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: Re: Installazione OSX

Messaggio Inviato: gio, 04 gen 2018 00:44

Tutto ok: cancellata partizione creata; la recovery (quella vera) c'é.
Grazie per i consigli
http://www.visualdrome.net" onclick="window.open(this.href);return false;
Macbook Pro 13" 2016 (14,1) i5 2,3GHz 16GbRAM 512GbSSD
MacbookPro 13" 2012 (9,2) i5 2,5GHz 16GbRAM 512GbSSD
iMac (11,2) 21,5" i3 3.06GHz 16GbRAM 500Gb Barracuda
iBook (PowerBook 6,5) 14" 1,33GHz 1,25GbRAM
Rispondi