È possibile programmare la velocità di ricarica più lenta?

Qui potrete scambiare pareri, consigli, suggerimenti di programmazione su Swift, Java, SQL, C++, Pascal, VB, Basic, etc...

Moderatore: ModiMaccanici

Rispondi
Aldebaran94
Apprendista Maccanico
Apprendista Maccanico
Iscritto il: ven, 28 lug 2017 01:14
Messaggi: 56
Località: Lecco (LC)
Contatta:

Top

Oggetto del messaggio: È possibile programmare la velocità di ricarica più lenta?

Messaggio Inviato: gio, 21 dic 2017 23:59

Salve a tutti
Ho un MacBook Pro del 2009 con una batteria non OEM. per cortesia qualcuno mi spiega se e come è possibile rallentare la velocità di ricarica, per far sì che la batteria si scarichi più lentamente? Ho scoperto che sony usa questa tecnica per far durare di più le batterie dei nuovi Xperia XZ. Può funzionare sui macbook pro?
iMaurizio
Expert
Expert
Avatar utente
Iscritto il: ven, 12 set 2014 03:21
Messaggi: 1529
Aldebaran94 ha scritto: come è possibile rallentare la velocità di ricarica, per far sì che la batteria si scarichi più lentamente?
Non sono mica sicuro che queste due condizioni possano ritenersi collegate tra loro e che la seconda sia una diretta conseguenza della prima.
faxus
Pro-Expert 
Pro-Expert 
Avatar utente
Iscritto il: lun, 02 giu 2014 15:12
Messaggi: 23447
Località: Due Sicilie
Contatta:

Top

Dal basso della mia ignoranza hardware, lo escluderei.

La durata della batteria si intende durata delle condizioni nel tempo.
Non credo della carica
Aldebaran94
Apprendista Maccanico
Apprendista Maccanico
Iscritto il: ven, 28 lug 2017 01:14
Messaggi: 56
Località: Lecco (LC)
Contatta:

Top

iMaurizio ha scritto:
Aldebaran94 ha scritto: come è possibile rallentare la velocità di ricarica, per far sì che la batteria si scarichi più lentamente?
Non sono mica sicuro che queste due condizioni possano ritenersi collegate tra loro e che la seconda sia una diretta conseguenza della prima.
Hai ragione, non ho considerato che le nuove applicazioni consumano molto di più, come scrive la Apple in questo articolo: http://www.ilmessaggero.it/tecnologia/h ... 42138.html" onclick="window.open(this.href);return false;
Le batterie agli ioni di litio diventano progressivamente meno capaci di rispondere alle rinnovate esigenze dei nuovi sistemi operativi, ai cosiddetti picchi dovuti alla richiesta di più energia in corrispondenza di maggiori calcoli ed elaborazioni. La teoria di Apple è che il picco vada in qualche modo attenuato, facendo lavorare il processore meno, o comunque in maniera diversa, distribuendo il suo carico di lavoro in una tempistica più lunga. Anche perché i nuovi software richiedono più energia e fanno lavorare di più le pile, che non sono sufficienti a garantire standard di performance o durata adeguati quando invecchiano o raggiungono livelli troppo bassi. Questo, spiega ancora Apple, può far sì che il telefono si spenga improvvisamente per proteggere le sue componenti.
Rispondi