Pagina 1 di 8

mi sapete dire che strumento è

Inviato: lun, 03 ago 2015 06:05
da fenix
11824963_874288599274081_4415318995009556197_n.jpg
11824963_874288599274081_4415318995009556197_n.jpg (37.77 KiB) Visto 2024 volte

Re: mi sapete dire che strumento è

Inviato: lun, 03 ago 2015 08:21
da motoko
Fagotto?

Re: mi sapete dire che strumento è

Inviato: lun, 03 ago 2015 08:24
da bruncik
Foto sbiadita, ma mi sembra proprio un flauto traverso di inizio Novecento in legno.

Re: mi sapete dire che strumento è

Inviato: lun, 03 ago 2015 08:28
da bruncik
Il numero di chiavi poteva variare a seconda del costruttore:

Re: mi sapete dire che strumento è

Inviato: lun, 03 ago 2015 08:48
da fragrua
fenix ha scritto:mi sapete dire che strumento è
Ma tutti tu li trovi? :shock:

Re: mi sapete dire che strumento è

Inviato: lun, 03 ago 2015 10:33
da Bonnie3
Fattelo valutare da qualcuno che se ne intende!

Re: mi sapete dire che strumento è

Inviato: lun, 03 ago 2015 12:10
da iStefano
fragrua ha scritto:
fenix ha scritto:mi sapete dire che strumento è
Ma tutti tu li trovi? :shock:
:shock: :shock:

Re: mi sapete dire che strumento è

Inviato: lun, 03 ago 2015 12:19
da bruncik
Non è poi così raro, è l'antenato del moderno flauto traverso. Oggi non viene più usato, dal momento che quello in metallo ha più possibilità tecniche.

Re: mi sapete dire che strumento è

Inviato: lun, 03 ago 2015 15:30
da fenix
l'ho trovato smontato in una cassapanca qui a casa

mi chiedevo ma per suonarlo anche sul foro doveva esserci un ancia?
11846667_874392255930382_3732262989519770170_n.jpg
11846667_874392255930382_3732262989519770170_n.jpg (86.45 KiB) Visto 1893 volte

Re: mi sapete dire che strumento è

Inviato: lun, 03 ago 2015 15:38
da bruncik
fenix ha scritto:l'ho trovato smontato in una cassapanca qui a casa
Qualcuno dei tuoi antenati suonava?
fenix ha scritto:mi chiedevo ma per suonarlo anche sul foro doveva esserci un ancia?
No, il flauto traverso è uno strumento ad imboccatura libera, non ha l'ancia. Il principio di funzionamento (detto in soldoni) è lo stesso di quando soffi dentro una bottiglia tenendo il labbro perpendicolarmente al foro.

Re: mi sapete dire che strumento è

Inviato: lun, 03 ago 2015 15:44
da fenix
bruncik ha scritto:
fenix ha scritto:l'ho trovato smontato in una cassapanca qui a casa
Qualcuno dei tuoi antenati suonava?
fenix ha scritto:mi chiedevo ma per suonarlo anche sul foro doveva esserci un ancia?
No, il flauto traverso è uno strumento ad imboccatura libera, non ha l'ancia. Il principio di funzionamento (detto in soldoni) è lo stesso di quando soffi dentro una bottiglia tenendo il labbro perpendicolamente al foro.
si tutti quelli della mia famiglia suonano sia paterna che materna ma questo l'ho trovato in una cassapanca della dispensa della mia compagna manco lei sapesse fosse li. forse comprato dal padre ... in epoca remota o ricevuto da qualcuno

Re: mi sapete dire che strumento è

Inviato: lun, 03 ago 2015 16:00
da bruncik
Bello, se non ha crepe (soprattutto passanti), con un po' di messa a punto nei meccanismi delle chiavi, potrebbe ancora essere suonabile. C'è una marca? (la trovi sovente incisa nel legno dalle parti della testata, da dove si soffia, in pratica).

Re: mi sapete dire che strumento è

Inviato: lun, 03 ago 2015 16:23
da Hammarby
Se hai chiamato la foto "Meyer Flute", potrebbe essere un flauto di Meyer?

tipo questo
Immagine

Ecco un riferimento
http://www.oldflutes.com/articles/meyer.htm" onclick="window.open(this.href);return false;

ed un altro
http://www.oldflutes.com/catalogs/wetzger/index.htm" onclick="window.open(this.href);return false;

O forse un faluto di Boheme
http://www.flutehistory.com/Instrument/Boehm.php3" onclick="window.open(this.href);return false;

Re: mi sapete dire che strumento è

Inviato: lun, 03 ago 2015 16:28
da Hammarby
Credo sia un Bohem Flute come questi qui
Immagine

Ecco il riferimento
http://www.oldflutes.com/boehm.htm" onclick="window.open(this.href);return false;

Re: mi sapete dire che strumento è

Inviato: lun, 03 ago 2015 16:55
da bruncik
Si ho preso come riferimento una pagina di Wiki, dal momento che la foto era abbastanza sbiadita.
Schwedler-Kruspe, Böhm (o Boehm), Ziegler, Pupeschi, ecc. sono i nomi degli ideatori dei vari sistemi di chiavi. Era un'epoca in cui gli strumenti a fiato si stavano perfezionando, grazie alla rivoluzione industriale, e i costruttori facevano a gara per ideare strumenti "facili" da suonare, cioè con un elevato numero di chiavi per poter effettuare diteggiature "di ripiego". Alcune note, in pratica, potevano essere suonate premendo una combinazione di tasti diversa, così da facilitare alcuni passaggi.
Tieni presente che prima di allora il flauto barocco (traversiere), di chiavi non ne aveva, o al massimo una o due:
flu009.jpg
flu009.jpg (11.88 KiB) Visto 1861 volte
Come vedi dalle tue foto Hammarby, anche Boehm aveva ideato più di un sistema di chiavi.

Solo più avanti si è arrivati ad una standardizzione del sistema, che è quello che si usa oggi (il Boehm, se non sbaglio) con minime varianti.