a Napoli con Apple
dal 1986

Benvenuto su iMaccanici Assistenza Mac
venerdì, 24 ottobre 2014__16:41

Suggerimenti per un migliore utilizzo dell'iPad


I suggerimenti che seguono sono stati raccolti in giro per la rete, tra i “millantamila” siti che si occupano dell'iPad, con l'auspicio che possano essere di ausilio a chiunque voglia utilizzare in maniera più completa ed approfondita la propria "tavoletta magica".

Ho omesso di riportare tutti quei suggerimenti che ho ritenuto essere un insulto all'intelligenza del lettore, perlomeno di quello italiano, che reputo un gradino al di sopra nella scala evolutiva, rispetto a quello americano medio, che necessita normalmente di indicazioni, per i prodotti che acquista, del calibro della scritta "non ingerire" vergata in caratteri cubitali sulle confezioni delle batterie al litio... 1. Un metodo veloce per andare all'inizio della pagina
per andare velocemente all'inizio del documento (o meglio, della pagina del documento) che state consultando, cliccate con un dito sulla barra di stato (la barra dove potete leggere l'ora). Potete eseguire questa azione in alcune applicazioni come Mail o Notes, quando li state consultando in modalità "landscape".

2. Richiamare i controlli dell'applicazione iPod
Se state ascoltando della musica per mezzo dell'applicazione iPod, premete due volte, in rapida successione, il tasto "home" e i controlli dell'applicazione compariranno in primo piano, pronti per essere utilizzati; l'azione è efficace anche se state utilizzando, contemporaneamente all'ascolto della musica, anche un'altra applicazione, come, ad esempio, Safari.

3. Silenziamento veloce
per silenziare velocemente l'applicazione iPod si deve premere e tenere premuto il tasto per abbassare il volume e il livello sonoro dell'applicazione verrà istantaneamente portato a zero.

4. Mettere due icone in più nel Dock
Il dock nella parte inferiore dello schermo dell'iPad è dotato, di default, di quattro icone, ma se ne possono aggiungere altre due, per arrivare a un totale di sei. Per aggiungere le altre due, premete con un dito sull'icona dell'applicazione che volete aggiungere al dock e tenete premuto fino a quando l'icona non inizierà a tremare. Trascinatela ora nel dock e quindi premete il tasto "home".

5. Realizzare un'istantanea dello schermo
se volete realizzare un'istantanea dello schermo dell'iPad o di una applicazione che è in esecuzione, al fine di inviarla per posta elettronica, stamparla (quando sarà possible) o salvarla, premete contemporaneamente il tasto "home" e il tasto "On/Off/Standby". Lo schermo emetterà un lampeggio e udrete il suono dell'otturatore di una macchina fotografica. L'immagine acquisita verrà stata salvata nell'applicazione "Immagini".

6. Mettere in pausa i download
se avete la necessità di mettere in pausa un download, magari perché la batteria è quasi completamente esaurita o perché lo scaricamento sta rallentando eccessivamente la navigazione internet, cliccate sull'applicazione, mentre lo scaricamento è in corso, e questo andrà in pausa; cliccate di nuovo per riprenderlo da dove lo avevate interrotto.

7. Spegnimento forzato
talvolta può essere necessario riavviare l'iPad, spegnendolo forzatamente, per risolvere un problema generato, di solito, da qualche applicazione realizzata non molto bene; per effettuare il riavvio con questa modalità è sufficiente premere e tenere premuti simultaneamente i pulsanti "home" e "On/Off/Standby" per circa 10 secondi. Ignorate il messaggio "Spegni" che si presenterà sullo schermo e l'iPad si spegnerà. Ora riaccendetelo normalmente e il problema che si era presentato dovrebbe essere risolto e l'iPad dovrebbe avere ripreso il suo normale funzionamento.

8. Chiusura forzata di un'applicazione
a volte le applicazioni posso avere un malfunzionamento, si possono bloccare e smettere di rispondere ai comandi; per ottenere la chiusura forzata dell'applicazione "recalcitrante", premere e tenere premuto il tasto "On/Off/Standby" fino a quando non appare il messaggio "Spegni"; rilasciare ora il tasto "On/Off/Standby" e quindi premere e tenere premuto il tasto "home" per circa 6 secondi; questa procedura dovrebbe forzare la chiusura dell'applicazione bloccata e consentire di riprendere il controllo dell'iPad.

9. Ricominciare da capo
Se avete la necessità di "formattare" l'iPad e di ripristinarne una configurazione sicuramente funzionante (magari a causa di installazioni e disinstallazioni "folli" di applicazioni di dubbia provenienza), tenete presente che ogni volta che lo sincronizzate con iTunes, viene creato un backup; ne consegue che per ripristinare l'iPad è sufficiente connetterlo al vostro Mac (oppure, se vi volete male, a un PC), attendere che iTunes venga avviato, selezionare l'icona dell'iPad e quindi il pulsante "ripristino", per iniziare la procedura.

10. Il segreto del tasto ".com"
Premere e tenere premuto il tasto ".com" della tastiera virtuale dell'iPad, attiva un'opzione a schermo che consente di selezionare altri suffissi, come ".co", ".uk", ".net", ecc.

11. Aggiungere uno sfondo dello schermo personalizzato
Per aggiungere allo schermo dell'iPad uno sfondo personalizzato, salvate un'immagine di vostro gradimento, cliccandovi sopra con un dito e mantenendo la pressione; selezionate poi l'opzione di salvataggio dell'immagine, che ne consentirà la successiva apparizione nell'applicazione "Immagini"; cercate l'immagine e cliccate sulla piccola freccia in alto a sinistra; dal menù che comparirà, selezionate l'opzione di utilizzo dell'immagine come sfondo dello schermo.

12. "Scuotere" l'iPad per le opzioni di "Annulla" o "Ripristina" (la digitazione)
Mentre state digitando un testo, scuotendo l'iPad potrete fare comparire sullo schermo un menù con le opzioni di "Annulla" o "Ripristina"; se poi non lo volete scuotere (o vi sembra inappropriato farlo in pubblico), le suddette opzioni sono disponibili anche nelle tastiere alternative: un tasto "Annulla" è presente nella tastiera "?123" e un tasto "Ripristina" è presente nella tastiera "#+=".

13. Utilizzare solo le lettere maiuscole
Se volete utilizzare solo le lettere maiuscole per i vostri scritti, potete attivare un'apposita opzione andando in Impostazioni -> Generali -> Tastiera; qui troverete l'opzione "Blocco Maiuscole" che vi consentirà di bloccare la tastiera sulle lettere maiuscole cliccando due volte in rapida successione sul tasto "shift" (quello che attiva la lettera maiuscola) della tastiera virtuale; per sbloccare la tastiera basterà cliccare nuovamente (una sola volta) sul suddetto tasto "shift".

14. Ottenere simboli e caratteri extra
su alcuni tasti della tastiera virtuale, una pressione prolungata consente di fare comparire sullo schermo dei simboli o caratteri alternativi, da inserire nel testo che state realizzando; per vedere le opzioni disponibili per ogni singolo tasto, come detto, è sufficiente esercitare una pressione prolungata su di esso. Questa funziona è particolarmente utile, per noi italiani, per la digitazione delle lettere accentate, non presenti di default sulla tastiera ("dove sono le lettere accentate" è la domanda che mi è capitato di sentire porre più spesso, in relazione all'iPad, sino ad oggi).

15. Sostituzioni
una caratteristica interessante dell'iPad è la funzione "sostituzioni" disponibile nelle applicazioni che consentono la scrittura di un testo; selezionate una parola cliccandoci sopra due volte in rapida successione e apparirà sullo schermo un menu con la relativa opzione; cliccando sull'opzione potrete vedere apparire i termini che il sistema ritiene adatti come sostituti della parola interessata.

16. Come pulire lo schermo dell'iPad
vi siete chiesti come pulire lo schermo dell'iPad da quelle brutte ditate di Nutella (o di marmellata), senza rovinarne il rivestimento oleofobico? Ufficialmente, dovreste utilizzare, per la pulizia, esclusivamente un soffice panno pulito, di quelli che non lasciano pilucchi; personalmente, con un panno in microfibra, che si trova in qualsiasi supermercato, leggermente inumidito con acqua, ho ottenuto ottimi risultati sia con l'iPad che con lo schermo del Macbook Pro; non utilizzate per nessun motivo alcool, spray o prodotti vari per la pulizia di finestre o altre superfici, in quanto potrebbero verosimilmente danneggiare lo schermo.

17. Prendersi cura della batteria
La batteria dell'iPad è una ricaricabile ai polimeri di litio e sicuramente, nel lungo termine, si consumerà irreparabilmente, ma vi sono degli accorgimenti che consentono di prolungare la sua durata al massimo che sia possibile, come, ad esempio, tenere l'iPad lontano da temperature superiori a 95 gradi Fahrenheit (35 gradi Celsius), o inferiori a 32 gradi Fahrenheit (0 gradi Celsius), oppure effettuare un ciclo completo di carica e scarica una volta al mese (caricare la batteria al 100% e lasciarla poi scaricare completamente).

18. Utilizzare solo una parte di un messaggio di posta
Se volete utilizzare, per una replica o un inoltro, solo una parte del testo di un messaggio di posta elettronica, è sufficiente evidenziare la porzione di testo interessata e quindi premere il tasto "rispondi" o "inoltra" e l'azione sarà portata a termine utilizzando solo il testo selezionato. Si tratta di una funzione utilissima quando dovete estrapolare le uniche tre righe utili da un messaggio di posta di millantamila parole, del logorroico di turno.

19. Rimpicciolire velocemente una mappa in Mappe (zoom-out)
per rimpicciolire velocemente (funzione di zoom-out) la mappa che state consultando nell'applicazione Mappe, è sufficiente cliccarci sopra con due dita, anziché con uno solo; è possibile naturalmente utilizzare, in alternativa, la funzione "pinch" (pizzica) con due dita, per ottenere un controllo più preciso dell'azione; la funzione è attualmente disponibile solo in Mappe.

20. La bussola all'interno di Mappe
è possibile utilizzare la bussola all'interno dell'applicazione Mappe; si deve premere il tasto "Find My Location" una volta e poi premerlo nuovamente, una seconda volta; apparirà a questo punto la bussola, che indicherà dove si trova il nord e che cercherà altresì di determinare in quale direzione sia attualmente rivolti l'iPad e il suo utilizzatore.

21. Aggiungere una pagina web alla schermata principale dell'iPad
per salvare una pagina web che si visita di frequente sulla schermata principale dell'iPad, è sufficiente cliccare l'icona con il simbolo "+" in Safari e selezionare, dal menu che compare, la voce "Aggiungi alla schermata Home".

22. Abbassare (oltre il minimo) la luminosità dello schermo
come noto, la luminosità dello schermo può essere regolata tramite l'apposito pannello di controllo; un fatto probabilmente meno noto è che la luminosità, quando regolata al minimo, può essere ancora ulteriormente ridotta utilizzando il pannello di regolazione dell'applicazione iBooks.

23. Impostare le restrizioni
nelle Impostazioni dell'iPad, dall'elenco delle configurazioni generali è possibile impostare le restrizioni per alcune applicazioni. Selezionando la voce "Abilita restrizioni" verrà richiesto l'inserimento di un codice per proteggere l'attivazione o la disattivazione selettiva di alcune applicazioni, come Safari, YouTube, iTunes, App Store, oppure per abilitare il download di contenuti o applicazioni, in base alle relative classificazioni per fasce d'età.

24. Stampare dall'iPad
Come stampare dei file residenti sull'iPad è una questione che viene posta di frequente dai nuovi utilizzatori della magica "tavoletta" di Apple, atteso che nel sistema operativo che la governa non è attualmente prevista questa funzionalità. Ecco, quindi, alcune opzioni attualmente praticabili per ottenere il risultato voluto.

a. Inviare il documento per posta elettronica a un Mac
Questa soluzione può sembrare oltremodo ovvia, ma è probabilmente ciò che Apple aveva in mente, in relazione alla questione, quando ha creato l'iPad. Se state lavorando in una qualsiasi applicazione in grado di creare documenti (come, ad esempio, Pages, oppure Numbers), potete inviare per posta elettronica il documento a un Mac (o a un PC, se proprio non potete farne a meno) connesso a una stampante e stamparlo da lì.

b. Utilizzare un'Applicazione ("There's an App for that")
Questo può essere leggermente più complicato, ma comunque fattibile.

b.1 Air Sharing HD
Un'applicazioni a pagamento molto utilizzata per stampare, ma anche per fare diverse altre cose, dagli utenti dell'iPad, è Air Sharing HD (disponibile qui: itunes.apple.com/app/air-sharing-hd). Air Sharing HD consente di montare l'iPad, via WiFi, come se fosse un normale disco esterno, sul vostro Mac, consentendovi di inserire e togliere file; potete anche inviare direttamente dall'iPad dei file a una stampante che sia connessa al Mac sul quale viene montato l'iPad.
Alcune altre operazioni che l'applicazione consente di eseguire sono: visualizzare documenti in (PDF, .doc, .xls, e altri), connettersi a file server remoti, visualizzare e scaricare allegati a messaggi di posta elettronica, eseguire operazioni sui file residenti nell'iPad, condividere file con altri utenti.

b.2 ePrint
ePrint è un'applicazione a pagamento (disponibile qui: itunes.apple.com/app/eprint) che permette di stampare dall'iPad (ma anche da un iPhone o da un'iPod Touch) direttamente su una stampante di rete, connessa alla rete in modalità wireless; è possibile stampare allegati di posta elettronica, pagine web, schede dei contatti e fotografie.
Dell'applicazione esiste anche una versione gratuita, che applica un bordo intorno alle stampe e che è altresì limitata nella varietà dei file che può stampare; l'applicazione supporta una buona quantità di stampanti di diverse marche, purchè siano stampanti di rete.
I giudizi degli utenti su questa applicazione si dividono nettamente in due: ci sono quelli soddisfatti e ci sono quelli che sostengono che sia meglio attendere una prossima versione, o utilizzare un'altra applicazione.

c. Altri metodi di stampa
c.1 stampanti con accesso web diretto

Per guardare oltre i metodi anzi descritti (spedire il file per posta elettronica oppure utilizzare un'applicazione "ad hoc"), dobbiamo rifarci a un'indiscrezione (disponibile qui: www.nytimes.com/2010/06/07/technology/) secondo la quale alcune delle nuove stampanti (e dei nuovi multifunzione) annunciate recentemente da HP, disporrebbero di un accesso web diretto, corredato anche da un indirizzo di posta elettronica.
Questa funzionalità, qualora confermata, potrebbe aprire nuove possibilità per la stampa da parte degli utilizzatori di servizi basati sul web, come "Google docs", e da dispositivi come iPhone e iPad.

c.2 iOS 4.2
Steve Jobs ha annunciato, nel corso dell'evento Apple dedicato alla multimedialità tenutosi il 1° settembre u.s., che l'aggiornamento del sistema operativo residente sull'iPad, iOS, alla versione 4.2, previsto per l'autunno, porterà con sé, tra le altre cose, anche la funzionalità nativa di stampa via wireless; problema risolto, quindi?

In conclusione, le opzioni per stampare un file residente sull'iPad, al momento attuale, sono:
- inviare per posta elettronica il file a un Mac (o PC);
- utilizzare un'applicazione dedicata, come Air Sharing HD;
- attendere la disponibilità di dispositivi di stampa dotati di un accesso web diretto;
- attendere la disponibilità di iOS 4.2.
Suggerimenti per un migliore utilizzo dell'iPad | 1 commenti | Crea un nuovo Account
I seguenti commenti sono proprietà di chi li ha inviati. Questo sito non è responsabile dei contenuti degli stessi.
Suggerimenti per un migliore utilizzo dell'iPad
Inviato da: akenzo su lunedì, 06 settembre 2010__00:34

1- 8 - 10 - 12 - 19 - 20 - 21

Questi i numeri delle funzionalità che non conoscevo...

---
iMac 20 2.4 4 gb  Mac Book unibody 2.4 4 gb  iPhone 4G 16 GB Bianco  iPod Nano 4 gb  iPad 32 gb 3G