a Napoli con Apple
dal 1986

Benvenuto su iMaccanici Assistenza Mac
martedì, 28 febbraio 2017__15:26

Una vera cart machine sul proprio Mac


Ambrosia Software, tra i suoi numerosi prodotti per Mac tra utility e giochi, ha da oltre un anno in catalogo Soundboard, un tool per la riproduzione audio dal vivo, mix, audio streaming, podcast, broadcast e altro.
La filosofia dell'utilizzo di Soundboard riprende chiaramente i sistemi per l'emissione radiotelevisiva (cart machine, jingle machine, regie automatiche) che una volta venivano utilizzati da stazioni radiofoniche, dispositivi che riproducevano bobine a nastro di loop infiniti utilizzati per introdurre pubblicità, effetti sonori e altri contributi audio.
Con Soundboard è possibile realizzare librerie di clip audio utilizzando effetti sonori da innescare con i tasti prescelti sulla tastiera del proprio Mac o direttamente dal proprio dispositivo MIDI. È possibile trascinare un qualsiasi file audio (ma anche video) da sottoporre ai tool di editing integrati (come panning e guadagno), applicare effetti e filtri per poi riprodurlo con la semplice pressione di un tasto. I suoni importati vengono rapidamente convertiti nel formato Apple Lossless per preservarne la qualità ed assicurare una riproduzione istantanea.
Soundboard, recentemente aggiornato alla nuova versione 2, aggiungendo nuove funzionalità come il SoundPipe Audio Routing*, che permette l'integrazione con qualsiasi programma di registrazione audio (come GarageBand); una interfaccia utente ridisegnata e unificata basata sul trascinamento, con controlli a finestra singola per semplificare l'utilizzo durante le trasmissioni dal vivo; una bassa latenza ed elevate prestazioni, anche con l'utilizzo degli effetti grazie al sofisticato meccanismo interno di cache dell'audio, e con un impatto minimo sulla CPU durante la riproduzione; nuovi e potenti controlli con i cursori del volume per gli effetti sonori, così come sono personalizzabili il controllo di Ducking ed il Pause All sugli effetti sonori.
È disponibile, per conoscere meglio il software, anche una interessante raccolta di video, realizzata dagli sviluppatori.
Soundboard 2 è in vendita al prezzo di 19 dollari, per gli utenti che hanno acquistato una versione precedente del software, mentre costa 49 dollari per chi è un nuovo utilizzatore. È comunque disponibile per il download una versione demo della durata di trenta giorni, per apprezzarne le qualità e per valutarne prima l'acquisto. Il software è compilato in Universal Binary e richiede Mac OS X 10.5.7 o successivo; un Mac G4 1,25 GHz con almeno 1GB di memoria RAM installata.
Per la rimozione del software sarà sufficiente eliminare l'applicazione, mentre per far scomparire ogni traccia di Soundboard, i residui possono essere cestinati seguendo questi percorsi: Home/Libreria/Preferences/com.ambrosiasw.soundboard.plist; Home/Libreria/Preferences/com.ambrosiasw.soundboard.au_cache.plist; Home/Libreria/Application Support/Soundboard/; Home/Libreria/Preferences/Soundboard 2 License; /Libreria/Audio/Plug-Ins/HAL/SoundPipe.plugin; /private/var/db/receipts/com.ambrosiasw.soundpipe.halplugin.bom; /private/var/db/receipts/com.ambrosiasw.soundpipe.halplugin.plist.

*SoundPipe è un componente aggiuntivo che consente ad altre applicazioni di registrare l'uscita audio da Soundboard 2. Una volta installato SoundPipe, apparirà Soundboard in queste applicazioni come una sorgente di ingresso audio che potrà essere registrata come qualsiasi segnale di microfono o line-in. L'aggiunta (facoltativa) del componente richiederà il riavvio del computer al termine della procedura di installazione.
Una vera cart machine sul proprio Mac | 0 commenti | Crea un nuovo Account
I seguenti commenti sono proprietà di chi li ha inviati. Questo sito non è responsabile dei contenuti degli stessi.