a Napoli con Apple
dal 1986

Benvenuto su iMaccanici Assistenza Mac
domenica, 17 dicembre 2017__03:14

OpenOffice sulla soglia della pensione


Una volta era OOO - OpenOffice.org, oggi Apache OpenOffice dopo che è cessato il sostegno di Sun.
Poi passò ad Oracle che a sua volta la concesse a Apache Foundation. Oggi sta per essere pensionata per mancanza dei fondi di supporto.
Non buone notizie dalla famosa ed usata suite per ufficio Open Office.
Il 1° settembre il vice presidente di Apache OpenOffice, Dennis Hamilton, ha scritto una email.

E illustra lo scenario in cui versa il progetto e le prospettive reali restanti.
http://goo.gl/bk3J7z

In cui rileva, tra le altre cose:
"Sto osservando ripetutamente che il progetto Apache OpenOffice ha scarse capacità di sostegno del progetto.
Non c'è un ricambio di sviluppatori che hanno la capacità, capacità e volontà di integrare la mezza dozzina di volontari che lo tengono insieme.

La necessità di affrontare le vulnerabilità per cui non è possibile rilasciare un aggiornamento di sicurezza è diventato un problema serio.

Una delle possibilità che deve essere considerata è ritiro del progetto
."

Da quel che segue nell'email e da precedenti accenni su alcuni media di Apache OpenOffice (che verrebbero dismessi, come Twitter e Facebook) pare che ci sia la volontà di far confluire il progetto in Libre.

In confronto ad un solo aggiornamento recente di OpenOffice, Libre ne ha rilasciati 14. Il che non significa solo maggior sicurezza (e qualche piccolo bug).
Ma anche che sono state immesse innovazioni, nuove caratteristiche e di conseguenza anche aumentata la velocità di esecuzione.

Le differenze, infatti e come tutti sappiamo, per gli utenti delle due suite, sono minime, le poche venivano bene evidenziate in questo articolo di due anni fa:
www.techrepublic.com/article/whats-the-difference-between-libreoffice-and-openoffice/
OpenOffice sulla soglia della pensione | 4 commenti | Crea un nuovo Account
I seguenti commenti sono proprietà di chi li ha inviati. Questo sito non è responsabile dei contenuti degli stessi.
OpenOffice sulla soglia della pensione
Inviato da: Hammarby su giovedì, 08 settembre 2016__14:05

È sempre stato un pessimo software,
nato con le migliori intenzioni, ma con una genesi completamente sbagliata.
Ne abbiamo visti altri nel panorama Office, ed hanno fatto tutti la stessa fine ma per altri motivi.
Peccato perché OO era una buona idea, ed era arrivata nel momento giusto,
una pessima scelta di progettazione ha impedito che potesse avere successo.

Non mi stancherò mai di biasimare Java, chi lo ha pensato e chi se lo è venduto come se fosse la panacea di tutti i mali.
Se OO fosse stato codificato dall'inizio in C++ la storia sarebbe stata diversa.

Una Prece, e speriamo che Libre Office non lo segua a breve.

---
Ogni uomo è come Dio lo ha fatto ahimé,
e spesso peggio.
Miguel de Cervantes

OpenOffice sulla soglia della pensione
Inviato da: charlie su venerdì, 16 settembre 2016__08:44

Giudizio che non mi trova d'accordo.

A me risulta che Open Office sia scritto principalmente in C++ e che solo singole parti come Base siano scritte in Java.
La riprova viene dal fatto che se va storto qualcosa nell'installazione di Java, si riscontra solo usando Base o la funzione mail-merge (stampa in serie).
Ma questa caratteristica è assolutamente comune a Libre Office.

Quotidianamente uso entrambe le suite in maniera "intercambiabile" senza neanche accorgermene. Questo non vuol dire che non ci siano differenze, naturalmente.

OpenOffice sulla soglia della pensione
Inviato da: charlie su domenica, 16 ottobre 2016__09:16
Un rilancio per AOO?
E' uscita la versione 4.1.3, in occasione del suo rilascio Marcus Lange, Vice Presidente della Apache OpenOffice ha dichiarato.: "Siccome un progetto Open Source è guidato da una comunità di volontari, Le pause occasionali durante lo sviluppo non sono rare. Tale era il caso di OpenOffice fino a poco tempo fa. Abbiamo deciso di cambiare questo, a partire da una nuova release bugfix(risoluzione di problemi".

Apache OpenOffice 4.1.3 include:
- correzioni chiave di vulneribilità della sicurezza;
- Supporto per i nuovi dizionari;
- Numerose correzioni di bug, tra cui l'installazione e supporto di database su Mac OS X; e
- Miglioramenti agli strumenti di sviluppo (per gli sviluppatori)

"Questa release simboleggia una rinascita nel progetto," ha dichiarato Patricia Shanahan, Release Manager per Apache OpenOffice 4.1.3. "Siamo orgogliosi di continuare lo sviluppo di uno dei progetti più visibili e ampiamente utilizzati Apache."

L'elenco completo delle funzionalità e miglioramenti sono disponibili nelle note di rilascio a https://cwiki.apache.org/confluence/display/OOOUSERS/AOO+4.1.3+Release+Notes
OpenOffice sulla soglia della pensione? Sembra di no.
Inviato da: charlie su giovedì, 19 ottobre 2017__17:35
E' arrivata la versione 4.1.4. la pensione si allontana!

http://www.openoffice.org/download/